Gramusat (Tete de) Juste une illusion (Presque une illusion)

Gramusat (Tete de) Juste une illusion (Presque une illusion)

Dettagli
Altitudine (m)
1600
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
330
Esposizione
Nord
Impegno
IV
Difficoltà ghiaccio
6

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Linea pazzesca, una delle più estetiche di tutto il Gramusat. Raramente si forma interamente in ghiaccio. Nelle condizioni abituali vengono in aiuto alcune varianti di misto discretamente attrezzate da integrare con una serie completa di BD fino al 3. In questi casi la difficoltà salgono ulteriormente presentando passi fino all'M6 e tratti anche di 6°+.
Avvicinamento
A vista dal parcheggio. Quando c'è neve la traccia è all'estrema sinistra della parete, dove si forma Geronimo. Poi si traversa fin sotto la via. Da 45min a 1 ora e 15 a seconda di dove aprono il parcheggio.
Descrizione

Varia a seconda delle condizioni. Generalmente si percorre in 7 tiri tutti impegnativi.
Le doppie, sulla via, presentano due soste attrezzate, il resto è su clessidre.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Aperta da F.Damilano e compagno nel '91 fu veramente un prodigio, ancora più impegnativa dell'allora mostruosa "Directe de Gramusat". Nella parte centrale fu salita una candela delirante di quasi 50m, una delle più lunghe della zona. Questa, in epoca recente si è riformata solo nel febbraio del 2004. La variante di misto che si sale più frequentemente fa parte di "Ca tend vers l'illusion". La combinazione maggiormente salita viene chiamata da alcuni local "Presque une illusion".
Bibliografia:
Les cascades de glace - Robert Balestra
atromba
16/03/2013
9 anni fa
Link copiato