Denali McKinley dal Kahiltna Glacier

Denali McKinley dal Kahiltna Glacier

Dettagli
Dislivello (m)
4000
Quota partenza (m)
2200
Quota vetta/quota (m)
6194
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
OSA
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
6 campi

Note
Il Denali (o McKinley), nell'omonimo parco nazionale, è la massima elevazione del Nord America. Presenta molte vie di salita, su tutti i versanti, tutte piuttosto lunghe ed impegnative, sopratutto per le condizioni ambientali che possono essere estreme.
L'itinerario descritto è quella della via normale per la West Buttress che in condizioni ideali può essere sceso intermanete in sci o snowboard.
Descrizione

Da Anchorage in bus a Talkeetna, piccolo paese dotato di tutti i servizi essenziali.
Da Talkeetna al Campo Base (2200 m) con aereo taxi.
Dal Campo Base per il ghiacciaio Kahlitna si installano il C1 (2400 m), C2 (2900 m), C3 (3450 m), C4 (4350 m). Quest’ultimo costituisce il vero campo base avanzato per l’attacco alla vetta.
Il C5 (5200 m) è situato sulla West Buttress, si raggiunge dopo aver superato la Head Wall (circa 250 m a 45°, corde fisse).
Dal C5 alla vetta passando per il Denali Pass.

DISCESA
Dalla vetta al Denali Pass in generale non ci sono problemi. Sotto il Denali Pass si riesce a sciare (ripido) solo in condizioni buone di neve, se c’è ghiaccio si fa ovviamente in ramponi.
Dal C5 conviene deviare a sx per il Rescue Couloir (almeno 400 m a 45°) anzichè scendere per l’headwall, facendo attenzione ai possibili lastroni.
Altre discese del Denali ovest (Messner couloir, Orient Express, West Rib), così come la spettacolare discesa a nord per il Wickersham Glacier, sono da considerarsi sci estremo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
1:50000 - ediz. Swiss Foundation for Alpine Research
philip
01.06.2010
10 anni fa
Link copiato