Cimeron (Monte)da Praie

Cimeron (Monte)da Praie

Dettagli
Dislivello (m)
1530
Quota partenza (m)
565
Quota vetta/quota (m)
2043
Esposizione
Nord
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cuorgnè si risale la Valle dell’Orco, quando compare l’indicazione Praie si svolta a sinistra, si attraversa il ponte sull’Orco, si prosegue sulla stradina in fondo, si svolta a destra e si giunge ad una minuscola piazza dove si parcheggia l’auto.
Note
Passeggiata che prevede la salita della selvaggia dorsale nord del Monte Cimeron, che inizia dalla Cima La Testà; tutta la salita dall’ Alpe Barchero alla cima, avviene su terreno privo di sentiero, come pure la discesa verso l’Alpe Traversa.
Descrizione

Dalla piazzetta di Praie, si individuano i cartelli indicativi per Pianit. La mulattiera proprio davanti ai cartelli si alza un poco, poi svolta a sinistra e abbastanza evidente giunge al borgo di Pianit 735m dove si trova l’antica Casaforte o casa Gemina.
Si rintraccia la mulattiera dietro al borgo che prima sale diretta poi meno evidente svolta a sinistra e sale all’imboscato Campes 875m, ora ci porta a destra seguendo rari segni rossi poi con un ultimo tratto in ripida salita verso sinistra arriva al borgo di Barchero diviso in tre gruppi di baite di fianco al gruppo piu’ alto si trova la chiesa di San Domenico di Guzman 1106m. Ora si sale nei prati a destra della chiesa e si raggiunge una grande baita oltre si entra nel bosco di faggi seguendo una labile traccia si passa un tratto di pietraia e nuovamente nei faggi spostandosi a dx si tocca la Cima la Testa’ 1363 m. con una croce incisa nella pietra sommitale. Dalla cima si continua a salire dapprima pianeggiante poi in salita nel puntando alla dorsale dapprima un po’ piatta, poi prende forma man mano che ci si innalza; districandosi fra erba alta e rododendri, si raggiunge la vetta del Monte Cimeron dove si trovano ancora i pochi resti della vecchia croce in legno di vetta.
La discesa può avvenire lungo il percorso di discesa, oppure dopo esserci abbassati di circa 150 metri, alla nostra destra , senso di discesa, si può scendere in un ripido canale erboso e giunti al limite delle pietraie della conca, si contornano a monte fino a giungere all’Alpe Traversa, da quest si scende all’Alpe Volanza, Palocco e Barchero a ricongiungersi col percorso di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta dei Sentieri n° 15, L'Escursionista Editore
blin1950
14.10.2015
5 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1350m 5.3Km

Santuario Prascondu

Webcam
Webcam 1700m 8.4Km

Webcam Punta Cialma

Webcam
Link copiato