Ciaval (Monte) Diretta SE dell’Ortiassee

Ciaval (Monte) Diretta SE dell’Ortiassee

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1451
Quota vetta/quota (m)
2641
Esposizione
Sud-Est
Impegno
I
Difficoltà tecnica
3.3
Esposizione
E2
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Migliorero

Note
Itinerario solare e alquanto solitario, che si sviluppa nell' invitante "cumbal" dell'Ortiassee e successivamente lungo i sostenuti e invitanti pendii superiori per procedere nella parte conclusiva in un facile percorso e panoramica cresta dove facilmente si raggiunge la vetta.
La difficoltà è riferita alla discesa diretta integrale dalla vetta. Questo itinerario, data l'esposizione, va intrapreso preferibilmente nelle fredde giornate invernali, per apprezzarne e valorizzarne la discesa.
650 metri (35/40) con alcuni brevi passaggi poco oltre non obbligatori.
Descrizione

Da Besmorello risalire il Vallone dell’Ischiator fino a raggiungere l’inizio del pianoro q.1913m.
Volgere a dx e risalire il pendio a sx dove prende origine la comba Ortiassee; in base all’innevamento, infilarsi successivamente nel canale e risalire il ramo dx fino a raggiungere una zona meno ripida. Con percorso ora più evidente e non obbligato, risalire il pendio aperto fino a raggiungere la lunga panoramica cresta che si origina dal Monte Schiatau.
Poco sotto la citata cresta, traversare a sx verso la vetta e con facile e bellissimo percorso superare gli ultimi ripidi metri.
Discesa:
Lungo il percorso di salita, oppure; se le condizioni lo consentono, direttamente nel primo evidente pendio/canale, dopo le prime curve esposte.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura
Bibliografia:
uida ai Monti D'Italia Alpi Marittime vol.2
the-singer
29/04/2014
7 anni fa
8 anni fa
Link copiato