Ciardonet (Roc) da Arneirone, traversata a Prà la Grangia

Ciardonet (Roc) da Arneirone, traversata a Prà la Grangia

Dettagli
Dislivello (m)
900
Quota partenza (m)
1860
Quota vetta/quota (m)
2717
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
OS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
SP 172 Colle delle Finestre, fino ad Arneirone
Note
Itinerario che si svolge su pendii sostenuti e su facile cresta.
Si rammenta che la strada x il colle è chiusa al transito sino al 1° di Giugno e , nonostante si pervenga senza problemi sin all'Arneirone, si è passibili di sanzione amministrativa.
Descrizione

Dall’area attrezzata dell’arneirone salire al pianoro denominato Gran Piani. Attraversatolo si inizia a salire su ampi pendii in direzione S sin ad un breve ma ripido pendio che adduce al colletto del Pelvo (1.30).
Si percorre ora la cresta in direzione E che in circa 20 min. conduce in vetta alla Quota 2717m sulla cresta fra il Pelvo e il Roc Ciardonet. Da questo punto si può ridiscendere direttamente verso NO ai Gran Piani percorrendo il ripido scivolo sotto la vetta (percorribile ovviamente anche in salita, senza transitare dal colletto del Pelvo, ma sicuramente meno panoramico). Oppure, come qui descritto, si continua lungo la cresta che con numerosi saliscendi conduce al Roc Ciardonet, ultima elevezione prima dell colle dell’Orsiera.
Subito ad est del Roc, osservando i pendii verso N, si noterà un ripido canale (45° iniziali) che scende costeggiando la cresta spartiacque Susa/Chisone. Si scende circa 250 m di dislivello poi si obliqua in direzione NE puntando ad un evidente colletto. Si scende quindi sul versante opposto su coni di valanga, raggiungendo dopo circa mezz’ ora il Bivacco Orsiera.
Per scendere più in basso possibile in sci è d’obbligo, dal pianoro sotto il citato colletto, portarsi il più a dx possibile tenendosi alti durante l’attraversamento di detto piano. Possibile arrivare 100 metri sopra le Bergerie Orsiera.
Da queste si scende a Prà la Grangia ove necessario disporre di una vettura di appoggio che ci riconduca all’Arneirone.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
anthas
28.04.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato