Carona (Comune) da Morcote

Carona (Comune) da Morcote

Dettagli
Dislivello (m)
450
Quota partenza (m)
280
Lunghezza (km)
25
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC
Difficoltà discesa
MC

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bello a facile itinerario nei boschi sovrastanti Morcote (ramo ovest del lago di Lugano).
Descrizione

L’itinerario inizia dal paese di Morcote (parcheggio pubblico dell’ingresso al paese), per chi vuole visitare la chiesa di Santa Maria del Sasso costruita a partire dal 1462 con rifacimenti successivi del tardo 1500 e del 1750.
Proseguire lungo il lungolago di Morcote sino all’uscita del paese, qui prendere una strada asfaltata che sale sulla destra e proseguire dritto per circa 1 Km. Al primo tornate sulla destra si trovano le indicazioni dell’itinerario in mountain bike e degli itinerari a piedi.
Proseguire dritti verso la località Torello. Dopo poco la strada sterrata diventa un sentiero facilmente percorribile con la MTB. Il sentiero che corre lungo il bosco di faggi porta alla località di Torello (chiesa con annessa piccola fattoria), unico punto dove si devono portare le biciclette a mano. Da qui proseguire su sentire e strada sterrata sino alla località di Santa Maria D’Ongero (chiesa in stile barocco della prima metà del 1600), proseguire lungo il bosco sino ai cartelli con segnalazione per l’AlpeVicania.
Il sentire in leggera salita e poi saliscendi prosegue sino all’Alpe Vicania (alle pendici est del monte Arbostora). Appena sotto l’alpe girare a sinistra (cartelli indicatori) per San Grato e Carona. Da Carona si ritorna indietro su un percorso parallelo a quello di andata che riporta all’Alpe Vicania.
Da qui scendere al ristorante e poi prendere la strada cantonale (ormai asfaltata) che porta prima a Vico Morcote (tipico e caratteristico villaggio) e poi a lungo lago per ritornare al punto di partenza a Morcote.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
guido54
23/05/2009
12 anni fa
13 anni fa
Link copiato