Bossola (Cima) e Alpe Fontana di Creus da Traversella, giro

Bossola (Cima) e Alpe Fontana di Creus da Traversella, giro

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
800
Quota vetta/quota (m)
1730
Disl. portage (m)
200
Lunghezza (km)
26
Esposizione
Tutte
Difficoltà salita
BC+
Difficoltà discesa
BC
Difficoltà single trail
S2

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Percorso ad anello sulle pendici del Monte Lion con bei panorami sulla Valchiusella e belvedere sulla pianura canavesana; sterrate ripide in salita e belle discese su antichi sentieri nei boschi con possibilità di aggiungere un ulteriore anello aggiungendo la salita alla Cima Bossola (aggiungere 200 mt. di dislivello di cui 150 di portage)
Sterrato molto ripido e qualche singolo passaggio OC in discesa.
Descrizione

Da Traversella (o da Inverso, se a fine gita si vuole evitare la breve risalita su asfalto) si scaldano le gambe su asfalto lungo la strada di fondovalle che porta verso la frazione di Fondo (interessante la variante fuoristrada che passa dal ponte in pietra di Chiara); anche a Fondo merita la vista del borgo e del ponte romanico). Imboccata la salita che porta agli impianti del Palit al secondo tornante si abbandona l’asfalto per imboccare (sbarra) lo sterrato consortile di Strup; Si ignorano le deviazioni secondarie per Cantoncello e Casasse finchè si perviene ad uno slargo da cui inizia la salita più ripida con una decina di tornanti poi dopo l’Alpe Contessa Ricardi (mt. 1.527) un lungo traverso in salita ci porta ad un bivio (mt. 1.680); a destra in breve si arriva all’Alpe Fontana (mt. 1.730), da cui parte il sentiero per la punta del Lion. Si torna indietro al bivio e in discesa a destra in breve si arriva all’Alpe Laser (mt. 1625).
Da qui un bel sentiero all’inizio su lastroni di roccia poi terroso scende ad incrociare la sterrata che scende dall’ Alpe Moriondo e porta al Colletto Bossola.

Variante Aggiuntiva: dal Colletto aggiungendo circa 200 metri di dislivello (con circa 150 di portage) si può raggiungere la cima Bossola (mt. 1.510); si pedala sul sentiero 573 fino a quota 1.340 circa, poi si sale bici in spalla lungo tracce di sentiero sulla dorsale erbosa della Bossola; dopo qualche passaggio su grossi massi in breve si giunge alla croce (bel panorama). Proseguiamo il sentiero in discesa sul versante opposto (dir. Est) fino al pianoro a quota 1400 (paletto) dove reperiamo il sentiero 573 e seguendolo vs ONO costeggiando le pendici della Cima torniamo al colletto Bossola passando dal bivio a quota 1340 percorso all’andata.

Dal Colletto scendiamo sulla sterrata che poi diventa asfaltata fino ad un curvone (cartello loc. Furnas a quota 1120 circa), dove imbocchiamo un sentiero con indicazioni per Praudino e Truc (segni blu); seguiamo nel bosco il bel sentiero a tratti tecnico e con alcuni singoli passaggi OC fino ad un alpeggio; al fondo del pratone ripido (a sin scendendo) il sentiero (ora segni gialli) di nuovo nel bosco e sempre tecnico che porta ad Inverso, in breve su asfalto si risale a Traversella.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta della Valchiusella n. 03, Alpi Canavesane, edizioni MU; 1:20.000
alfonsom
23.05.2020
4 mesi fa

Condizioni

Link copiato