Bianco (Monte), Rocca Cornalè, Bec Martinet da Vernante, ad anello

Bianco (Monte), Rocca Cornalè, Bec Martinet da Vernante, ad anello

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
790
Quota vetta/quota (m)
1400
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Giro ad anello che si svolge sulle due dorsali che chiudono il vallone Secco lungo sentieri , borgate e cime della bassa valle.
Avvicinamento
Si risale la valle Vermenagna fino a Vernante , dove si svolta a dx sulla provinciale che sale a Palanfrè fino alla chiesa dell'Assunta dove si lascia l'auto.
Descrizione

Da Vernante si sale a tetti Romesin…dove si lascia la sterrata e svoltando a dx (palina) si percorre il sentiero Valun d’arma fino a poco prima del colletto dove verso dx si arriva in breve sulla boscosa cima del monte Bianco 1208 m. Si prosegue fino alla bella borgata di tetti Serre dove ha inizio il sentiero Bralongia che porta a tetti Goderie. Poco prima della borgata si svolta a sx e si sale a tetti Cersè, punto più elevato del percorso. Si scende ora sul sentiero Valun Sec fino a tetti Colletta ( pilone votivo). Breve deviazione a dx per arrivare alla Bercia e alla vicina Rocca Cornalè..1231 m..per poi ritornare a Tetti Colletta e percorrere tutta la dorsale passando per il Bec Martinet 1232 m e arrivando alla rocciosa Bec Moler….. Quì si svolta a sx e si scende alla fontana Blu posta poco sotto i Tetti Romesin e si chiude l’anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC Alpi Marittime 1-50000
massimo66
24/11/2018
2 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato