Baume-les-Dames rive gauche Rochers de Lonot

Baume-les-Dames rive gauche Rochers de Lonot

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
15
Altitudine (m)
300
Lunghezza min (m)
15
Lunghezza max (m)
20
Esposizione
Nord
Grado minimo
dal 6a
Grado massimo
al 6c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Uscendo da Baume-les-Dames sulla D50 direzione Pontarlier, poco dopo il primo tornante si incontra a sinistra la deviazione per le Usines de pipes Ropp. Raggiungerle seguendo Rue des Pipes e parcheggiare al termine di questa via, dove raggiunge la pista ciclabile (non seguirla in auto!!!). Seguire la pista verso destra che fiancheggia il fiume e, dopo una chiusa fluviale e una briglia, sulla destra della pista ciclabile cominciano a vedersi a breve distanza le rocce mascherate dagli alberi. Dopo qualche decina di metri individuare una traccia fra l'erba che porta in una cinquantina di metri alla parete (le catene si intravedono già dalla strada). 20-25' dal parcheggio in piano.
Note
Unica scalata all'ombra della zona, è la parete più consigliabile per le giornate più calde, altrimenti non regge certo il confronto con i settori classici della zona (di livello internazionale!). Chiodatura ottima, su resinatoni, catene alle soste.
Descrizione

Il settore visitato, il primo sulla destra, ha 7 vie con nomi semicancellati. Da sinistra:
? (dura)
Taboulé (costretta nella prima parte, sul 6a+/6b)
Exce…! (diedro) sul 5c/6a con un singolo 6b
Petit Dej’ bel tetto, sul 6b
La ch… du … bei movimenti, sul 6b
Gare aux laments! (?) sequenza molto dura sul 6c, il resto più facile
C’ os pas gagné! più bella di quel che sembra, sul 6a+/6b

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
michele-motta
10/06/2014
6 anni fa
Link copiato