Baou des Vespres – Tour Rouge Arete des Aigles

Baou des Vespres – Tour Rouge Arete des Aigles

Dettagli
Dislivello (m)
140
Esposizione
Sud-Est
Grado
D+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifuge Baudino

Avvicinamento
Dal parcheggio del Collet Saint Pierre o Saut du Loup raggiungere il rifugio Baudino e prendere poi il sentiero che sale dietro il rifugio fino alla parete. L'attacco è proprio sullo spigolo prima di entrare nel Grand Couloir (via di discesa) ove è sito un grosso omino su grosso masso (1h30m dalla macchina).
Note
Arete des Aigles - D+ (5b+/5c) 140mt Aperta nel 1957
La via è una via di Terraine D'Adventure (TA), 15 chiodi in tutto sulla via, indispensabili nuts, friends e cordini per spuntoni e clessidre.
Via magnifica di TA, avvicinamento, via, uscita in cima e discesa per bellissimo couloir con catene e cavi.....che dire di più!!!
Descrizione

L1 – 3b salire per la crestaove e come possibile, un chiodo in via (noi siostato su spuntoni)
L2 – 3b salire un pò a sx per poi tagliare a dx sopra albero ove 2 chiodi di via proteggono un bel movimento (noi sostati su clessidre e nut)
L3 – 5b (la guida la da di 5b+ ma rispetto a L5….) salire il bel dietro dritti fino a bella sosta su pianta. Un chiodo di via
L4 – 3b (la guida la da di 2b ma sarà che per noi è sembrato ben più dura) Traverso e poi salita all’attaco del diedro finale
L5 – 5c (la via lo da di 5b+ ma è un buon 5c duro) salire per l’evidente dietro, 5 chodi in via. Tiro duro perchè fisico e non banale ma bello (io mi son fatto 2 mt di volo per errore mio in un movimento!!). Uscita con chiodo per sosta
L6 – 2 la via finisce al chiodo di sosta sopra citato, fare su le corde e per facili roccette raggiungere il plateu sommitale.

Discesa a piedi per il Grand Couloir (dall’uscita della via 50mt a dx)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Via Aperta nel 1957 da Bruel, Gal, Gentil, Guisti
Bibliografia:
Escalade en pays d'Aix
bokko
09.05.2014
6 anni fa
Link copiato