Angerer – palestra di ghiaccio

Angerer – palestra di ghiaccio

Dettagli
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
25
Esposizione
Nord
Impegno
I
Difficoltà ghiaccio
2

Località di partenza Punti d'appoggio
Jausenstation Angerer

Note
Ghiaccio quasi sempre perfetto, anche se la cascata è in pieno sole. Meglio tenersi nel periodo dicembre-primi di febbraio, per evitare insolazione eccessiva, oppure sfruttare le prime ore del giorno.
Descrizione

Palestra comoda, tecnicamente valida, sicurissima. Attrezzabile dall’alto per salire in moulinette. A due passi da birra, caffè e cibo…
Il grado indicato è quello delle linee più facili, poste sulla sinistra della cascata. Procedendo verso destro la difficoltà degli itinerari aumenta, fino al 4+ e con difficili percorsi su misto strapiombante e candele staccate.
C’è anche un secondo settore più nascosto dagli alberi, più tecnico.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Tabacco 1:25000 Valle Aurina-Vedrette di Ries
Bibliografia:
F. Cappellari, Ghiaccio verticale
oldrado
28/02/2009
12 anni fa
Link copiato