San Bernardo da Villanova Canavese

dislivello salita totale (m): 720
lunghezza (km): 43

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: roby4061
ultima revisione: 23/07/06

località partenza: Villanova Canavese (Villanova Canavese , TO )

note tecniche:
bel giro, lungo, e con delle belle salite. dal ponte molino dell'avvocato a san bernardo la strada è stretta ma non molto trafficata. il fondo un po irregolare e con un po di ghiaino e qualche buca, quindi moderare la velocità in discesa (diversi tornanti). da corio in giù strade larghe ma un po trafficate.

descrizione itinerario:
Da Villanova Canavese si segue la ciclabile che passa per Grosso fino a Balangero. Da qui si seguono le indicazioni per Corio. breve tratto in pavè, poi la strada comincia a salire a discreta pendenza con un tornante e diverse curve. Si esce così su un tratto ababstanza panoramico, fino a benne di Corio 497 m si sale quindi fino a Corio, oltre il ponte Ffandaglia la salita si fa ripida (14%) ma il tratto è breve. si attraversa il paese e si segue per Pian Sudi. Si scende leggermente al ponte Molino dell'avvocato, dove ha inizio la parte più dura della salita, penso con strappi fino al 16%. Si tralascia la diramazione per Pian Audi e si segue "San Bernardo". Con percorso in gran parte ombreggiato, la strada sale ripida e con parecchi tornanti, fino alla chiesetta di San Bernardo 970 m.

discesa: con cautela viste le caratteristiche della strada fino a Corio, da qui è possibile scendere su Rocca Canavese 420 m. Si risale a Remondato (indicazioni per Nole-Ciriè) 440 m, per poi scendere velocemente fino a circa 350 m. Si affronta quindi la salita "del Padre", breve ma molto ripida (18% sul tornante), uscendo così a Buretta 440 m. Da qui si seguono sempre le indicazioni per Nole, giungendo a Ponte Masino, da cui si scende verso Nole e ci si ricollega alla ciclabile e quindi a Villanova.