Mandrea di Laghel Nataraj

difficoltà: 6b / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: maivory
ultima revisione: 01/03/10

località partenza: Laghèl (Arco , TN )

bibliografia: www.scuolagraffer.it e guida

note tecniche:
Vedi relazione via Ego trip.
Bella arrampicata tipica della zona, placche, muretti e diedri bellissimi. La chiodatura è ottima ed il grado moooolto arcense (largo), portare solo rinvii. I passi più duri si azzerano.

descrizione itinerario:
L1: in comune con Moana, per placca fino al primo spit (5b) poi in obliquo a sx per rimontare degli strapiombetti fessurati (forse un passo di 6b).
L2: placca appoggiata su gocce, roccia spettacolare (5a, eventualmente si può stare a sx e percorrere il tiro di Moana per ricongungersi in sosta, placca ancora più gocciolosa)
L3: placca (6a) poi un bel traverso tecnico fino a doppiare lo spigolo (6b), poi di nuovo placca fino alla sosta
L4: facile placca su goccette fino ad un muretto con singolo un po' atletico (6a+), buona maniglia a sx oltre l'albero.
L5: obliquo stupendo verso destra, con un passo (al terzo spit) di 6b/c (da eseguire la semplice sequenza dato che le prese sono già tutte segnate), eventualmente A0, o eventualmente passare bassi a dx e rimontare il camino sin dal suo inizio, si salta in questo modo una protezione. Camino bello, scomodo con zaino (6a). Sosta scomodissima!
L6: diedro aperto so roccia grigia a sx e gialla a dx. Abbastanza friabile la parte gialla, ma la spittatura è ogni metro. Attenzione a non far cadere sassi per le cordate sottostanti. (5c/6a)
L7: Lama grandissima quasi a formare una cengia (non molto rassicurante, tiro unito a L8 nel nostro caso. Diedro stupendo che da solo vale l'intera via. Chi non sa fare la dulfer qui l'imparerà di sicuro (6a continuo e sostenuto).
L8: unito a L7
L9:muretto breve poi in obliquo a dx per bosco (tiro facile e di raccordo) ed infine su per il diedrino.
L10: diedrino strapiombante (6b/c), saranno tre o quattro i movimenti duri. Poi molla e in obliquo a sx per rocce facili si raggiunge l'ultima sosta su albero.