Candelone Long Island

difficoltà: IV / 5   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota base cascata (m): 1450
sviluppo cascata (m): 120

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: marchito
ultima revisione: 18/02/08

località partenza: Frazione San Giacomo (Locana , TO )

note tecniche:
salitori : vigna massimiliano e mattioda maurizio il 22/01/2006.
Le soste sono tutte su ghiaccio.
La cascata si trova sopra la frazione di San Giacomo (visibile dalla strada) e la si reperisce tramite il sentiero che parte in mezzo alle case proprio in questa frazione, vicino ad uno slargo e una fontana.
La colata è salibile in tre tiri ( corde 60 consigliate).
notevole free-standing con pochissimi paragoni in valle; è esposta a
sud-ovest e prende il sole tra l'una e le tre del pomeriggio.

descrizione itinerario:
accesso: raggiungere il paesino di san giacomo, seguire a piedi il sentiero che sale al vallone di valsoera superata la seconda colata d’acqua salire ancora fino a raggirare la parete di roccia, dove il sentiero si spiana e va a sinistra scostandosi dalla parete salire in cane a destra per circa 50m uscire a destra su una betulla segnata di rosso, seguire a destra il sentiero per la prima parte è segnato con segni rossi (vecchio sentiero che portava ai pali della centrale), avvistata la cascata sulla destra proseguire in piano nella boscaglia puntando la colata. in prossimità della cascata raggirare l’ultimo costone di roccia abbassandosi , si arriva cosi alla base .
ore 1,30/2,00 seconda l’innevamento

itinerario: la colonna è evidente gia dal paesino di san giacomo.
si attacca lo zoccolo della candela superando muretti verticali a cavolfiori fino a raggiungere una comoda nicchia sulla destra alla base della colonna 55 m (85°/90°); si sale la candela al centro salendo il muro verticale di circa 35m per poi uscire su una placca appoggiata, sosta sulla nicchia di destra (totali 45m). proseguire per facili placconate fino a raggiungere il piano superiore (20 m)

discesa: si deve salire costeggiando il canale di sinistra, superare un pino secco e raggiungere due betulle, calarsi nel canale attraversarlo e portarsi sulla dorsale opposta. se si ha gli zaini si può continuare in piano verso le baite che si vedono alla destra orografica per raggiungere il sentiero di salita. oppure si scende la dorsale verso la base della cascata che si raggiunge con tre doppie raggiunto gli zaini proseguire per la via d'accesso.