Colmet (Col) e Lago di Pietra Rossa da Colle San Carlo

difficoltà: EC / BC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1971
quota vetta/quota massima (m): 2837
dislivello salita totale (m): 1000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: nandroglione
ultima revisione: 24/07/17

località partenza: Colle San Carlo (La Thuile , AO )

accesso:
Da Morgex o La Thuile raggiungere il colle San Carlo e parcheggiare.

descrizione itinerario:
Dal colle San Carlo raggiungere su comoda mulattiera il lago D'Arpy. Qui si smette di pedalare, perlomeno per tutta la salita. Si spalla la bici fino al lago di Pietra rossa su sentiero a gradoni fisico e faticoso. Dal Lago il colle è ben visibile. Reperire un'esile traccia a dx che porta verso il mt. Colmet attenzione, il sentiero presenta alcuni brevi passi di arrampicata, facili a piedi, ma che richiedono attenzione con la bici in spalla. Dopo queste roccette abbandonare il sentiero e scendere nel vallone risalendo al meglio la pietraia (qualche ometto e tracce). L'ultima parte è generalmente su nevaio non troppo ripido ma delicato se ghiacciato (potrebbero essere utili dei ramponcini da trail).
Dal colle non scendere direttamente per la pietraia, difficilmente superabile con la bici a spalla, ma effettuare un diagonale verso destra (faccia a valle) fino a reperire dei ripidi pratoni costellati di massi (non ciclabili) che con percorso non facile conducono ad una dorsale 150/200 mt. più in basso.
Da questa dorsale si monta in sella individuando il percorso migliore tra i prati e le pietraie seguendo il vallone fino a reperire, tendendo sempre verso destra, il sentiero che collega il rifugio Deffeyes con gli alpeggi di Plan Praz. Seguire tutta la traccia che alterna tratti ciclabili ad altri di portage e presenta qualche breve passaggio attrezzato. Dopo essersi ricongiunti con il sentiero che proviene dal Colle Croce esistono due possibilità: 1) risalire al colle Croce per poi scendere al colle San Carlo (circa 300 mt. di portage) 2) (consigliata) scendere al Fortino di Plan Praz e, con evidente traccia a dx (scendendo), raggiungere la strada regionale nei pressi di Petosan, Da qui su strada asfaltata al Colle San Carlo.