Delirio del Verticale (Cascata)

difficoltà: II / 4   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 1900
sviluppo cascata (m): 50
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Liviell
ultima revisione: 10/01/17

località partenza: Villanova (Bobbio Pellice , TO )

punti appoggio: Rif. Jervis

bibliografia: Cascate - G. Ghibaudo

accesso:
Dal Rif. Jervis (ottimo punto di appoggio) si attraversa tutta la conca del Prà. Dopo le baite di Partia d'Amount si risale per 150 mt la dorsale boschiva centrale e si può vedere da subito sulla dx (salendo) la piastra di ghiaccio in questione. Attraversare dunque nella gola che in breve accede alla cascata. 1 ora dal rifugio.

note tecniche:
Prima salita: Boulard, Demichela e Piccone il 31 Gennaio 1981

descrizione itinerario:
Piastra di ghiaccio molto larga e articolata che si può salire seguendo e inventando molte linee fra il grado 3 e 4+. Molto divertente.
Soste attrezzate a spit sulla sx e sulla dx. Tre in tutto. A seconda della quantità di neve alla base la lunghezza può variare da 30 a 50 mt.
Attenzione: cascata che va affrontata con neve sicura. I pendii sovrastanti scaricano valanghe di grande entità.
Prende sole per circa un'ora a metà mattina.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale