Dom de Maure (Forete) da le Lavandou, giro

difficoltà: MC / MC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota vetta/quota massima (m): 400
dislivello salita totale (m): 750
lunghezza (km): 37

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: baloo
ultima revisione: 23/10/16

località partenza: le Lavandou (Le Lavandou , 83 )

punti appoggio: bormes les mimosas-Cavalier -tutta la costa con le 12 spiagge

note tecniche:
ottimo giro primaverileo autunnale per la foresta ... visto l'arrivo in spiaggia alla fine non si sta male anche in estate , il caldo a salire alla fine è ricompensato dai bellissimi bagni sulla costa

descrizione itinerario:
Partenza da Le Lavandu, salita a Le Pin de Bormes e poi al bellissimo paesino di Bormes les mimoses che merita qualche foto soprattutto nei giorni di mercato .All’uscita dal paese in salita si svolta a sinistra su una panoramica asfaltata seguendo il vallone di Baguier fino alcolle di Landon . Dal Colle digressione panoramica sino alla Pierre d’Avenon (ottima vista sul golfo) all’interno della foresta di sughere caratteristica delle Maures .Da qui via di fuga per il mare volendo con ritorno veloce a Le Lavandu , se no si prosegue tornando sui propri passi al colle de Landon e poi seguendo il GR 51 fino al Colle de Barral e attraverso la bellissima foresta “Dom de Maures” per la divertente via di cresta fino a svoltare decisamente verso la Faveirolle per scendere nel vallone di Castel Mau e poi nel vallone de l’Ubac de bleu davvero spettacolare che ciporta al mare sulla spiaggia di Cavalier dove possiamo rifocillarci e riposarci .Da qui a seconda del tempo a disposizione si torna velocemente o con calma al punto di partenza lungo la costa . Se con calma sono d’obbligo le soste e relativo bagno alle spiagge di Layet, Jean blanc,l’Aiguebelle,della Fossette , di Saint Clair e forse anche di altre piu’ piccole che ho dimenticato e saltato ….un ritorno che puo’ durare un ora come una settimana … ma sarà comunque davvero indimenticabile.