Ólafsfjordur

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota vetta/quota massima (m): 1000
dislivello totale (m): 6000

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: paola pardini
ultima revisione: 07/04/16

località partenza: Ólafsfjordur (undefined , undefined )

punti appoggio: Ólafsfjordur

accesso:
Abbiamo fatto 5 giorni di scialpinismo nella zona di ÓLAFSFJÖRÐUR, a 70 km da Akureri, a nord dell'islanda.
I nomi sono impronunciabili, ma prevalentemente abbiamo fatto gite "a vista", o ci siamo affidati anche a tracce (poche) esistenti, per scegliere l'itinieraio. Inoltre la nostra guida, aveva la descrizione di alcuni itinerari, tutti a circa 20, massimo 30 minuti di auto dal nostro punto di appoggio.

note tecniche:
Siamo arrivati la notte della vigilia di Pasqua con una bufera di neve, rischiando che chiudesse l'unica strada praticabile in questa stagione.
I primi 2 giorni abbiamo avuto tutti i tipi di meteo, da nevicate, nebbia e sole, i restanti, il tempo è stato bellissimo, freddo e di conseguenza la neve è stata polverosa.
Paesaggi incantevoli, dalla vetta spesso eravamo circondati dal mare.
Abbiamo fatto qualche canale con pendenze variabili (fino a 35°). Spesso abbiamo ripellato perchè era troppo bello.
Spedizione consigliabile

descrizione itinerario:
Neve sempre fresca, specialmente a nord. Gli ultimi giorni a sud, si risentiva della presenza del sole e la neve era in rapida trasformazione.
Nelle serate di sereno abbiamo anche ammirato l'aurora boreale.