Auguri di Buone Feste (Cascata)

difficoltà: III / 4+   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 1950
sviluppo cascata (m): 170
dislivello avvicinamento (m): 800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: EdM
ultima revisione: 06/01/16

località partenza: Borgata Roccia Linsard (Perrero , TO )

accesso:
Percorrere la SS 23 fino a Perosa Argentina, qui svoltare a sinistra sulla provinciale per Prali, al Km 6,7 attraversare il Torrente sul ponte delle "Sagne" (indicazione per Conca Cialancia). Proseguire sulla carrozzabile fino alla borgata di Roccia Linsard 1172 m. dove si parcheggia e si prosegue per il bel sentiero n. 201 (da poco rimesso a nuovo) fino all' Alpe Cialancia 1821m.

note tecniche:
Da salire solo in assenza di neve o comunque con pochissima neve e ben assestata perchè la cascata prosegue per un lungo canale di 400m di dislivello che può scaricare, mentre in assenza di neve può offrire ancora una salita con qualche corto risalto di ghiaccio.

descrizione itinerario:
Dall' Alpe Cialancia salire alla base della cascata incassata molto evidente. I primi 60m sono costituiti da alcuni rigonfiamenti con inclinazione variabile (60°-70°). saliti questi si perviene sotto i due salti centrali, salire il primo salto a 85° con passi a 90°e sostare a sinistra sulla cengia(sosta su ghiaccio) 30m circa.
Dalla sosta traversare a destra e salire dritto su ghiaccio delicato (90°-95°) per uscire su una serie di corti passaggi facili e sostare su ghiaccio oppure su un grande cespuglio, 30m circa.
Continuare per altri 60m meno interessanti che presentano un saltino di 10m a 70°-80° .
Da qui con due doppie da 60m su abalakov si arriva alla base dei salti principali da dove attraversando 50m sulla sinistra orografica si raggiunge il pendio che in pochi minuti permette di ritornare all' Alpe Cialancia.

altre annotazioni:
Prima salita E. Messina, A. Sorbino, F. Bartalotto e P.G. Manavella l' 11.12.1988