Togano (Monte) da Premosello, traversata su a Malesco (3gg)

sentiero tipo,n°,segnavia: parzialmente segnalato
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 222
quota vetta/quota massima (m): 2301

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 07/12/15

località partenza: Stazione di Premosello Chiovenda (Premosello-chiovenda , VB )

punti appoggio: Bivacchi possibilmente aperti

cartografia: Kompass 97 Varallo Sesia-Omegna-Lago d'Orta

accesso:
Gravellona Toce, Cuzzago, Premosello Chiovenda

note tecniche:
pernottamento in bivacco 3gg

descrizione itinerario:
1° giorno: Stazione di Premosello Chiovenda (mt 222), Alpetto Cornola (mt 640), Alpe Lut (mt 783), Alpe La Piana (mt 999), Colma di Premosello (mt 1728) (4-5h)
2° giorno: Colma di Premosello, Cima Sciarina (mt 1978), Bocchetta dell'Usciolo (mt 1860), Pizzo della Rossola (mt 2087), Bocchetta di Ogliana (mt 1897), Punta Pozzolo (mt 2081), Testa del Parise (mt 2092), Pizzo Desen (mt 2071), Alpe Ragozzale -Bivacco attualmente inagibile- (mt 1906), Testa di Menta (mt 2206), Passo Tri Omen (mt 2038), Pizzo Tignolino (mt 2246), Passo di Basagrana (mt 2070), Monte Togano (mt 2301), Monte Togano Cima E (mt 2299), Passo Biordo (mt 2061), Pizzo Nona (mt 2271), Sasso Bianco (mt 2174), Costa Nera (mt 2008), Bocchetta di Vald (mt 1823), Alpe Bondolo -Bivacco- (mt 1570) (12-14h)
3° giorno: Alpe Bondolo, Bocchetta di Vald, Pizzo dei Diosi (mt 2163), Punta Sergio (mt 2079), Pizzo Stagno (mt 2183), Cimone di Straolgio (mt 2151), Cappella di Terza (mt 1859), Alpe Cortenuovo (mt 1792), Fondo Li Gabbi (mt 1238), Cappella del Sasso di Broglio (mt 1080), Malesco -Stazione- (mt 751)
Con il Treno della linea Vigezzo-Centovalli si scende a Domodossola da dove con treno o pullman si torna a Premosello.

Note: E' possibile fare un bivacco con pernottamento anche all'Alpe Pozzolo (mt 1640) al Bivacco degli Amici della montagna di Beura, sempre aperto e ben fornito, perdendo però circa un 400mt di quota abbassandosi dalla Punta Pozzolo sul versante Ossolano.
Altro bivacco sempre aperto, ma è meglio assicurarsene anticipatamente se non si vuol rischiare di trovar strane sorprese (controlla http://www.in-valgrande.it/index.html) come è successo a me, è quello dell'Alpe Rina (mt 1720) raggiungibile 40-45 minuti dal Passo Tri Omen in direzione Trontano.
Il Bivacco Ragozzale è attualmente inagibile.

Qualche passo d'arrampicata (I-II) è necessario nel tratto di cresta che collega il Pizzo della Rossola alla Punta Pozzolo e, (più esposto oltre che invaso dagli arbusti) dalla Bocchetta di Vald al Pizzo dei Diosi, per il resto del percorso tutte le difficoltà sono aggirabili.