Ormea (Balconata d') da Ormea

difficoltà: MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
dislivello salita totale (m): 1000
lunghezza (km): 35

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 28/01/10

località partenza: ormea (Ormea , CN )

cartografia: 1:25000Alpi Marittime e Liguri

bibliografia: BLU EDIZIONI -Gianfranco Suda -Piemonte Liguria ecc

note tecniche:
SI ATTRAVERSNO BOSCHI VERAMENTE STUPENDI E LA CICLABILITA' E' OTTIMA
SI PUO' FARE ANCHE IN AUTUNNO INOLTRATO

descrizione itinerario:
da Ormea , lasciata l'auto in Piazza della Libertà si sale il Rio Ormella.
Conviene seguire i segnini MTB perchè seguendo le indicazioni della relazione guide blu si rischia di risalire un bosco molto bello , ma ripido bici in spalle ( sulla guida infatti si invita a svoltare a quota 1020dopo 4.6 km abbandonando la strada asfaltatae di scendere su viottolo erboso e attraversto un ponte di legno di deviare a sx nel prato )
Da lì è facile perdersi e comunque è ardua la risalita del versante verso la Colla Chionea ... meglio girare a quota 980 e poi proseguireseguendo i segni blu fino a Colla Chionea .
Di qui è molto invitante il traverso ciclabile e spettacolare che va verso il pizzo d'Ormea e al Rifugio Valcaira
Invece noi si va sulla via lastricata a ds che scende alle caseChionea e poi raggiunto l'asfalto si devia a sx in discesae al centro dell'abitato si svolta a ds della chiesain direzione ovest.
La strada diventa sterrata e dopo un centinaio di mt al primo bivio si imbocca la via superiore su un bel sentiero nel bosco.
Si seguono ore le tracce bianche e rosse sino a Borgata Porcirette, di qui si prende la strada bassae superata l'ultima abitazione un bellissimo sentiero erboso che poi sfreccia divertente in un faggeto sino in fondo al combal dove attraversto il rio si riparte in salita ripida e ciclabile che ci porta al Cimitero della Borgata Chioraira ( tracce bianche e rosse)
All'uscita ovest del paese si abbandona la strada asfaltata in discesa a favore di quella sterrata sulla destra e superato il rio Rava Grossa si imbocca la larga sterrata che sale alla Frazione Aimoni.
Superata la sciovia si arriva alla Colma (mt 1510)
Scendendo dalla cappella ci si immette nella prima stradina in direzione sud ed è qui che il sentiero transita su un balcone naturale che si affaccia alla Val Tanaro.
Sorpassata la Borgata Biranco si scende in forte e divertente discesa tra faggi e larici sino a quota 1210 dove ci si innesta su una carrettabile
Di qui si può ritornare ad Ormea seguendo la statale SS28
VEDI IN MODO PIU' DETTAGLIATO LA GUIDA ALLA QUALE MI SONO ISPIRATO E CHE HO RIPORTATO ( gianfranco Suda -BLU EDIZIONI -PIEMONTE LIGURIA DAL COL DI NAVA AL COL DI TENDA)