Monsummano Alto (Castello di) dal podere la Vergine, discesa fino alla Cava Rossa

difficoltà: TC / OC+ / S3   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota vetta/quota massima (m): 346
dislivello salita totale (m): 760
lunghezza (km): 11

copertura rete mobile
3 : 100% di copertura

contributors: pardes_18
ultima revisione: 08/11/15

località partenza: Via dei Gobbi, Monsummano Terme (Monsummano Terme , PT )

punti appoggio: Varie possibilità a Monsummano e Montecatini Terme

accesso:
La salita al Castello di Monsummano Alto è qui descritta a partire da Via dei Gobbi. La distanza è calcolata di conseguenza. Se ci arrivate in macchina con le bici a bordo parcheggiate lungo la strada principale.

note tecniche:
Descritta come salita su asfalto e discesa sterrata. Bella tecnica e con grande rilievo storico e paesaggistico.

descrizione itinerario:
Via dei Gobbi è molto ripida, seguire i cartelli che indicano "La Foresteria". Si percorre tutta fin quando diventa Strada Comunale Monsummano Alta che prosegue ripida attraverso bei boschi. Arrivati a una Madonnina, podere la Vergine se volete visitare il Castello e la Chiesa piegate a destra ancora su asfalto. Se invece volete iniziare la discesa sterrata subito accanto alla Madonnina parte un prato in leggera discesa che poi si stringe sempre di più fino a consentire il passaggio di una sola bici per volta lungo uno scolo di acqua.
La discesa è stata da noi valutata OC+/S3. Il fondo è reso scivoloso dalla presenza di argilla rossastra. Poi si apre in prossimità dei primi suggestivi tagli di cava.
Ci si lascia sulla destra una falesia di arrampicata sportiva in abbandono. Poi la discesa termina al bivio di un altro sterrato che porta alla cava Rossa. Ci sarebbe un single trail interessante per entrare nell'anfiteatro della cava ma è sbarrato da un cancello altro circa 2 metri che si può superare, bici in spalla, entrando nel cuore della cava, stessa procedura per uscire. Poi si scende a sinistra faccia a valle fino a riprendere a destra il percorso vita che purtroppo termina con un muro e una balaustra da superare sempre bici in spalla. Si scende ora a diritto su asfalto in via della Cava Rossa e girando a destra si riprende con un saliscendi la principale che ci riporta al punto di partenza.

altre annotazioni:
Salita molto interessante per la visita al più antico abitato di Monsummano con oltre 1000 anni di storia. Adesso vi si trova un bel ristorante con foresteria molto ben tenuta che guarda sulla Valdinievole e Montecatini