Anello Grazzano - Viarigi - Montemagno

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 268
quota vetta/quota massima (m): 268
dislivello salita totale (m): 470
lunghezza (km): 26

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: gianbo
ultima revisione: 13/09/15

località partenza: Grazzano Badoglio (Grazzano Badoglio , AT )

punti appoggio: vari locande e bed & breakfast lungo il percorso

cartografia: carta sentieri Provincia di Asti

accesso:
Da Asti si segue la statale verso Moncalvo. Arrivati a Moncalvo si gira sulla destra (indicazione) per Grazzano Badoglio.
Per chi arriva da nord (Milano) prendere autostrada A7 ed uscire ad Alessandria Ovest. Da qui seguire per Fubine, Vignale Monferrato e poi Grazzano Badoglio.

note tecniche:
Itinerario facile e piacevole, fattibile in mezza giornata e in modalità "relax". Il percorso è immerso nei vigneti della Barbera, del Dolcetto e della Malvasia. Per il 70% si seguono strade sterrate di campagna con salite e discese abbastanza agevoli. Attraversando diversi Paesi si possono scoprire chiese, torri e castelli di grande pregio e suggestione. Diverse fontane presenti nei paesi raggiunti dal percorso.

Ideale in primavera e autunno. Evitare periodi piovosi in quanto il fango può rendere il percorso difficoltoso e poco piacevole.

descrizione itinerario:
Dalla piazza di Grazzano Badoglio ci si dirige in direzione sud-est seguendo la strada verso il cimitero. Prima di raggiungerlo, si gira a sinistra per seguire una strada che presto diventa sterrata e si inoltra tra le vigne in direzione Casorzo. Con piacevoli saliscendi tra le colline il percorso porta a Casorzo, da dove si scende per ripida strada asfaltata in direzione della Cantina Sociale di Casorzo.
Da qui si prosegue sulla dorsale molto panoramica, si oltrepassa una cantina e, ad un cartello segnalatore, si gira a sinistra per ripida discesa lungo una stradina erbosa poco evidente. Il percorso raggiunge il fondo della valletta e prosegue per carrareccia fino ad un bivio. Si giri a sinistra e si arriva all'ingresso di una tenuta agricola con viale alberato. Da qui si procede a destra e ci si arriva ad una strada provinciale.
Allo stop si segue a sinistra la strada asfaltata e, dopo 200 metri, si sale sulla destra in direzione del Paese di Viarigi. Qui si raggiunge la bella torre medioevale (punto panoramico e fontana), poi si procede in direzione del cimitero. Arrivati davanti al cimitero si tiene la sinistra e si segue una strada sterrata in direzione nord-ovest. La strada consente di arrivare a Montemagno costeggiando boschi e vigneti.
A Montemagno è consigliabile una visita al bellissimo castello medioevale (solo esterno), da cui si scende alla piazza del paese attraverso scenografici vicoli. Raggiunta la piazza principale (fontana), si segue la strada provinciale in direzione di Grana Monferrato. Dopo 200 metri dalle ultime case del paese si svolta a destra (palina con segnale) seguendo una carrareccia in leggera discesa. Dopo 100 metri al bivio tralasciare la stradina che scende sulla destra per tenersi sulla sinistra e in breve si arriva ad un tratto abbastanza lungo in moderata discesa (attenzione se bagnato) che porta in fondo alla valle. Da qui si prosegue sulla sinistra, arrivando con tranquilla pedalata ad incrociare la strada provinciale che unisce Grana a Casorzo.
Proseguire dritto attraversando la strada asfaltata e proseguire sulla sterrata di fondo valle fino ad un bivio in cui si tiene la destra, inoltrandosi in un breve tratto nel bosco. Usciti dal bisco la carrareccia procede rettilinea fino ad un paio di case, in corrispondenza delle quali si gira a sinistra, in direzione nord-est. Da qui si segue una piacevole sterrata, procedendo sempre diritto ed ignorando due successive diramazioni sulla destra (che accorciano l'itinerario portando più direttamente a Grazzano Badoglio). La stradina procede successivamente in salita fino a sbucare sulla provinciale per Moncalvo. Arrivati sull'asfalto si gira a destra per Grazzano. Da qui, con un'ultima salita per i vicoli, si può arrivare al piazzale della Chiesa (fontana e bel panorama).