Scaletta (Colle) da Chialvetta

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1475
quota vetta/quota massima (m): 2624
dislivello totale (m): 1150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Liviell
ultima revisione: 17/01/15

località partenza: Chialvetta (Acceglio , CN )

punti appoggio: Posto tappa da Rolando (Chialvetta)

bibliografia: Charamaio en Val Mairo

note tecniche:
Gita che non presenta particolari difficoltà salvo prestare un pò di attenzione al ripido pendio che si risale una volta lasciata la strada per Prato Cioliero.
La prima parte si svolge su sentiero e strada, poi risalito il suddetto pendio si prosegue per dolci pendii e dossi mai ripidi, fino al colle.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Chialvetta reperire a seconda dell'innevamento il vecchio sentiero per Pratorotondo. Prima della borgata risalire alcuni prati sulla dx che portano in breve alla strada che sale fino a Prato Cioliero.
Seguirla fino in corrispondenza di un tornante con paline segnaletiche. Da li imboccare sulla sx una piccola dorsale che in pochi minuti riporta nuovamente sulla strada (in alternativa seguire interamente la strada).
Seguire fino al ponte che attraversa il torrente Unerzio. Appena prima del ponte elevarsi nel bosco di larici e rimontare un ripido pendio esposto ad est. Quando questo si abbatte, imboccare il vallone Roccetta e seguirlo interamente superando dolci pendii e dossi fino ad arrivare al colle Scaletta.
Discesa all'incirca per l'itinerario di salita, ma si presta a numerose varianti se si studia un pò il pendio in salita.