Arbre Magique (Cascata)

difficoltà: II / 4+   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota base cascata (m): 2100
sviluppo cascata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: robybn
ultima revisione: 19/12/13

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

accesso:
Dal parcheggio di Pont Valsavarenche attraversare il ponte portandosi sulla destra orografica della valle e risalire la pista di sci nordico che segue il sentiero estivo verso il rifugio Vittorio Emanuele II (non c'è la pista pedonale, camminare quindi a bordo pista prestando attenzione ai binari per gli sci).
Dopo aver raggiunto la palestra di roccia “delle gare” si prosegue ancora per circa 300 m lungo la pista, per poi risalire il ripido pendio che porta direttamente sotto la cascata (150 m di dislivello circa). L'ultimo tratto si svolge sul fondo di un canale con ghiaccio affiorante.

note tecniche:
Bella cascata raramente formata posta in un ambiente affascinante.
Materiale: Normale dotazione da cascata, corde da 60 m.

descrizione itinerario:
L1. Si supera un primo muro verticale sulla sinistra (3 m a 90°, in apertura ghiaccio fine), al termine del quale, per balze più appoggiate, si perviene alla base di un bel sigaro. Si supera direttamente (8 m a 90°) e si sosta al suo termine (sosta su ghiaccio).
L2. Si supera il risalto successivo sulla destra (2m a 85°), si continua per balze più appoggiate e si risale la bella goulotte finale, al termine della quale si traversa verso destra per raggiungere l'alberello posto alla fine della cascata.

Discesa.
In doppia. Prima sosta all'alberello, seconda sosta su abalakov.

altre annotazioni:
Prima salita nota: Roberto Bonin ed Alessandro Bosio il 19-12-2013