Valsavaranche (Giro dell'Alta) anello Pont, Col Manteau, Rifugio Chabod, Rifugio Vittorio Emanuele

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Tutte
quota partenza (m): 1960
quota vetta/quota massima (m): 2860
dislivello totale (m): 3000

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: domemax
ultima revisione: 27/08/13

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

accesso:
Risalire la valle fino al termine, parcheggio di Pont .

note tecniche:
Stupendo tour dell' alta valsavarenche , panoramico e impegnativo, salite dure e discese veloci, lunghi traversi corribili, ottimi sentieri.
Km gps 46.6, D+ mt 3000 circa.

descrizione itinerario:
Partenza da Pont , direzione rif. Vittorio Emanuele, dopo circa km. 1.3, davanti al rifugio Tetras lyre, svoltare a ds, direzione Gran collet, salita dura, colle a quota 2832.
Discesa sul versante opposto, fino al pianoro, quota circa 2400, al bivio a ds. Direzione croce di Arolley, qualche km. Corribile, poi al bivio tenere la sn ., sentiero 3a, direzione Aouilee.
Rapida salita, fino al bivio di quota 2650 m, dove si và a destra, sentiero 9-6a, inizia una splendida traversata corribile di fronte al Gran Paradiso.
Al bivio successivo tenere la sn, sentiero 6-9, rapida salita ai 2789 m del col Manteau, quindi discesa sull'ottimo sentiero 2-8c, fino alla borgata di Eau Rousse; quì risalire un paio di km la statale fino al parcheggio di partenza per il rifugio Chabod .
Risalire su spettacolare sentiero realizzato a selciato fino al rifugio, quindi ridiscendere circa 100 mt al bivio del Ponte, dove si segue il sentiero realizzato numero 1a, che con un lungo saliscendi porta al rifugi Vittorio Emanuele II.
Da qui discesa su Pont su ottimo sentiero.