Bagozza (Cimone della) traversata da Campelli

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1550
quota vetta/quota massima (m): 2400
dislivello salita totale (m): 850

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: Nibbio56
ultima revisione: 26/09/12

località partenza: Campelli (Schilpario , BG )

punti appoggio: rifugio Bagozza

note tecniche:
traversata da effettuare con buona visibilità ed assenza di tratti ghiacciati in inverno a causa della difficoltà ad individuare il percorso e ai passaggi molto esposti su erba.

descrizione itinerario:
Bellissimo itinerario consigliato dal rifugista del Bagozza qualche tempo fa; dal rifugio Bagozza, ai Campelli, si sale al passo di Valzellazzo (2.000) e poi con vari passaggi tra rocce e pendii erbosi scoscesi si arriva sotto le creste dei Crap.
Si continua con attenzione (tratti molto esposti) e con percorso obbligato fino alla vetta del Bagozza; panorama spettacolare a 360 gradi !!
Poi si scende per ripido tracciato verso il passo dell'Ortica che immette conun primo ripido salto all'enorme ghiaione che degrada fino al lago dei Campelli; da qui per comoda mulattiera siamo di nuovo al rifugio.
A causa della difficoltà in diversi punti a seguire la traccia ed ad intuire i passaggi è assolutamente sconsigliato fare il giro con poca visibilità e è consigliabile chiedere informazioni al Visini, gestore del rifugio, che nel 2011 ha provveduto a migliorare la segnalazione del tracciato; purtroppo la scarsa, se non nulla, frequentazione di questo bellissimo itinerario non favorisce il percorso della stessa se non da parte di escursionisti esperti, così come viene catalogato il primo tratto numerato dal Cai fino al passo di Valzellazzo