Hirli anello da Zermatt

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1605
quota vetta/quota massima (m): 2747
dislivello salita totale (m): 1150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adrimiglio
ultima revisione: 29/01/12

località partenza: Zermatt (Zermatt , Visp )

punti appoggio: Vari

cartografia: C.N.S. Zermatt n° 1348 Matterhorn n° 1347 1:25.000

note tecniche:
Accesso alla località di partenza dal P.so del Sempione: scendere a Briga, percorrere la Valle del Rodano fino a Visp, alla rotonda svoltare a sx e salire nella Vispertal, alla successiva rotonda di Stalden girare a dx e proseguire fino a Tasch, dove si parcheggia e si prende il trenino che in pochi minuti sale a Zermatt.

descrizione itinerario:
Dalla stazione percorrere la via principale, attraversando interamente la cittadina in direzione sud, costeggiare brevemente il torrente e al bivio svoltare a dx , seguendo le indicazioni Schwarzsee/ Matterhorn trial imboccare la strada sterrata che da accesso alla Valle di Zmutt, la Gran Becca appare maestosa (nubi permettendo).
Il primo tratto di valle viene percorso sul versante dx, costeggiando l’incantevole villaggio Zmutt, poi si attraversa il ponte e ci si porta sul versante sx, dove è ubicata una centralina, si attraversa una breve galleria scavata nella roccia e si prosegue sulla sterrata.
Poco prima di arrivare alle baite di Biel, imboccare il sentiero che sale nel bosco, oltrepassare il ristorante Stafelalp a quota 2200 m (dove finisce la vegetazione) e proseguire su ottimo sentiero nei magri pascoli. Con ampio aggiramento si raggiunge il laghetto Schwarzsee, dallo stesso proseguire sempre su ottimo sentiero in direzione del Cervino, fino a quota 2747 località Hirli, da dove si può ammirare in lontananza il rifugio Hornlihutte, punto di partenza della spettacolare cresta dell’Hornli.
Tornati al lago, avvicinarsi agli impianti di risalita e seguire le indicazioni Zermatt, dove attraverso lo spettacolare sentiero che inizialmente scende nei prati e successivamente nel bosco di larici, si scende al punto di partenza.

Svilupo planimetrico 22 Km