Ours (Mont) anello del Sciricocca

L'itinerario

difficoltà: OC / OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 600
dislivello salita totale (m): 1718
lunghezza (km): 31

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 16/05/11

località partenza: Saint Agnes- Monti (Menton , 06 )

punti appoggio: Saint Agnes - Monti

cartografia: Nice-Menton Carte de Randonnee 3742 ot

note tecniche:
giro impegnativo ... molto bello , ma che prevede qualche pezzo di poussage e di portage ... ma presenta un panorama superlativo e delle discese davvero fantastiche.

descrizione itinerario:
Si può partire da Sait Agnes oppure da Monti .
Se si parte da Saint Agnes si parte in discesa con la prima stupenda e panoramica discesa sulla balconata mediterranea de la Vinette Ruines ( che però non è così rovinata tutto sommato)
A quota 336 si può prendere una scorciatoia in salita ( dura ma efficace) prendendo dritti per il Col de Rancusel se no si arriva allo stesso punto scendendo a Monti e poi risalendo prima su asfalto e poi costeggiando il moto cross nella bellissima Foresta di Menton fino a quota 704 dove si giunge al sentiero principale .
Da qui si può accorciare il giro facendo subito il giro del Sciricocca con salita e discesa d'obbligo sullo stesso sentiero-strada e poi tornando tranquilli a Saint Agnes se no si allunga verso il bel sentiero che porta al Col de Castillon .
Dal Col de Castillon si va verso il Col Segrà su sentiero a sinistra in salita ... sentiero molto bello e molto fiorito ma che prevede un lungo tratto di portage che termina allo sbocco con l'asfaltata del Segra .
A sinistra si raggiunge con ampia strada in parte cementata il bel punto panoramico del Mont Ours e poi da qui assolutamente da non perdere la discesa da baisse de Loup verso il Pic de Garouche , che costeggia dei vecchi bunker su vecchia strada militare ora quasi sentiero davvero bellissima e panoramica ( una vera chicca)
Si scende all'imboccatura per il Sciricocca , si sale , si scende ,e si continua a scendere verso Sait Agnes per le Ravin de Verroux che questo si è davvero rovinato , tanto da costringersi a scendere lunghi tratti bici a fianco ( molto impegnativo)
Poi ci si distende e ci si diverte raggiungendo Saint Agnes "par Pierre Grosse" liscia bella e veloce
Per chi è partito da Monti ultima goduria con la discesa finale sino a Monti .