Pellice (Torrente) Villar Pellice a Bibiana

L'itinerario

difficoltà: III
quota partenza (m): 660
lunghezza (km): 11
quota arrivo (m): 420

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: brunocamol
ultima revisione: 16/05/10

località partenza: Ruà (Villar Pellice , TO )

punti appoggio: BAR RISTORANTE OSTE DI GALUP Bibiana

cartografia: I.G.C. 1:50.000 n. 6 Monviso(Pellice-Po-Varaita)

note tecniche:
Torrente di acqua selvaggia e pulita non regolato da invasi.Periodo consigliato dal disgelo e dopo forti piogge.Le sponde sono sempre percorribili.
Forte velocità della corrente.Difficoltà II-III-(III+)

descrizione itinerario:
Per chi arriva da Torino,si prende l'autostrada per Pinerolo e si prosegue per la Val Pellice Arrivati alla rotonda dopo Bricherasio alla rotonda svoltare a sinistra per Bibiana-Cavour appena dopo il ponte altra rotonda svoltare a sinistra parcheggiare presso il Bar Oste di Galup di Bibiana sul Torrente Pellice.
Si proseguire poi per la Val Pellice per raggiungere l'imbarco a monte.Si supera il paese di Luserna e Torre Pellice,Dopo Villar Pellice alla Fraz Ruà svoltare a sinistra ponte che porta verso la Valle dei Carbonieri (ampio parcheggio).
A valle di questo inizia la discesa 11-12 Km. circa alternando tratti di II grado con rapide di III a volte abbastanza lunghe.Si passano i 2 ponti di Torre Pellice da qui il volume d'acqua sale per l'immissione del torrente Angrogna.S arriva al ponte di Luserna S.G. quì porre attenzione e visionare la rapida sotto il ponte dell'arcata centrale presenta 2 bei buchi con forte ritorno predisporre le sicure.Possibile passaggio sotto la seconda arcata di destra neno tecnica e con meno acqua.
Ancora 4 km. di belle rapide spumeggianti si arriva al ponte di Bibiana sbarco in riva destra appena dopo il ponte.