Cresta di Pietramaggiore (1950) da Rocca Pia

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1034
quota vetta/quota massima (m): 1950
dislivello totale (m): 950

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: annibale
ultima revisione: 29/12/07

località partenza: Rocca Pia (Rocca Pia , AQ )

cartografia: Altipiani Maggiori d'Abruzzo

descrizione itinerario:
Da Rocca Pia si sale in direzione Nord Est verso F.te Capo dell'Acqua (Sentiero Italia biancorosso n.25).
Si continua per ampi pendii e radure,tenendosi ad Ovest del bel bosco di Macchia Lunga e ad Est del Colle Renare.Si raggiunge l'ampio plateau inclinato quadrangolare (cosidetta "Tavola del Rotella").
Verso q.1700 circa si può decidere se piegare a sx (Nord) o a dx (Sud-Est) raggiungendo rispettivamente l'anticima Nord (q.1890) o la vetta vera e propria posta a Sud alla Q.1950.
Nel secondo caso conviene raggiungere la cresta alla Q.1847 e seguirla in direzione Sud per circa 1 Km (attenzione !).
Numerose varianti possibili in discesa.
N.B. scegliendo la seconda soluzione (cima Sud) è possibile proseguire per cresta fino alla vetta del M.Rotella.

La vetta è raggiungibile anche dal versante Est.
dalla strada per il Bosco di S.Antonio a q.1337 si stacca sul lato sud-ovest una breve forestale che conduce in prossimità della masseria Colabrese.
Proprio dietro la masseria,si infila una radura ben delineata e allungata che si spinge verso la montagna in direzione ovest:Su pendii ripidi e per via logica ed intuitiva si continua per radure collegate fra loro,finchè si perviene alla vasta radura di Posticchia ,dove la pendenza diminuisce,che conduce fino al piccolo valico di Q.1847.
Di qui a sx (sud) per cresta fino alla vetta. Volendo proseguire si può pervenire alla non lontanissima cima del M.Rotella,con alcuni tratti in falsopiano .