Soubeyran (Monte) da Saretto, anello per il Passo delle Munie

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1525
quota vetta/quota massima (m): 2697
dislivello totale (m): 1172

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 15/01/17

località partenza: Saretto (Acceglio , CN )

punti appoggio: Rifugio Campo Base 1650 m

cartografia: IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura - Esquiar ben val Maira 1:20.000 - Fraternali 11

bibliografia: J. Charles Campana. Blu. Dal colle della Maddalena al Moniviso. N°30(In parte) - Charamaio en Val Mairo di B.Rosano

note tecniche:
Tutto il percorso necessita di neve sicura mentre le difficoltà principali sono concentrate nel ripido pendio canale che scende dal Passo della Fea.

descrizione itinerario:
Da Saretto si sale lungo la strada alle sorgenti del Maira si punta verso ovest e ci si porta al colletto da cui ci si affaccia al lago Visaisa. Si scende al lago e si sale verso sud nella conca del Vallonasso passando per le grange Visaisa Soprano. Con una larga curva verso destra sotto l'imponente parete nord dell'Auto Vallonasso si esce nella conca del lago d'Apzoi dove sorge il bivacco Bonelli. Si rimontano alcuni dossi in direzione ovest e poi con direzione nord ovest si percorre tutto l'altopiano delle Munie. Trascurando a sinistra il colle delle Munie si punta al fondo dell'ampio vallone dove per pendio via via più ripido si tocca la cima del monte Soubeyran (2697 m).
Per la discesa si ritorna nella conca sotto la cima e con breve traverso si raggiunge il passo della Cavalla. Da qui breve discesa sul lato opposto nella conca sottostante, al cui margine orientale sorge il passo della Fea (pochi metri di risalita). Da qui si scende l'ampio e bellissimo pendio che con alcuni cambi di pendenza riporta alle grange Visaisa Soprano. Da qui si ritorna per la traccia di salita.

Ovviamente dal passo della Cavalla si può anche tornare a Saretto scendendo nella conca di Pausa (salita normale al monte Soubeyran).