Amaro (Monte) Via Normale - Sentiero 1

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1980
quota vetta/quota massima (m): 2793
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: garbo
ultima revisione: 20/11/08

località partenza: Rifugio Pomilio (Guardiagrele , CH )

punti appoggio: Bivacco Fusco a meta' strada - Bivacco Pelino in vetta

cartografia: nuova cartina al 25000 contiene anche i percorsi di scialpinismo

note tecniche:
Anche se e' una via normale non e' da sottovalutare per la sua lunghezza e per il suo notevole sviluppo .
Itinerario ulteriormente allungato di circa 40' per un discutibile intervento sulla strada del Blockhaus.
L'ambiente e' veramente di grande fascino

descrizione itinerario:
Dal rifugio Pomilio (1980 m)seguire la strada fino all'ex parcheggio del Blockhaus ora orto botanico andato a male (vedi foto) 40'
da qui (cappelletta) seguire il sent. a sx
il sentiero con lungo spostamento lungo la cresta porta ad una fontana (altra ora circa- unico punto con acqua di tutta la salita)
50 metri circa prima della fontana sulla cresta a dx del sentiero si trovano le tavole dei briganti (vedi foto)
Da qui si puo' dire che inizi la salita .
Il sentiero che scende verso sinistra porta al monte Acquaviva
Continuando a salire invece dopo 10 ' il sentiero si biforca : la traccia piu' evidente a sx porta al bivacco Fusco una piu diretta conduce al monte Focalone (2676)e poi in successione ai tre portoni ,al monte Pomilio e di qui alla vetta massima del Monte Amaro sempre seguendo a grandi linee la cresta principale.
N.B. Arrivati al Focalone si e' arrivati a solo meta' sviluppo dell'itinerario
Il dislivello globale e' dato dalle risalite che occorre fare anche al ritorno