Uccello (Pizzo d') Profumo di antico

L'itinerario

difficoltà: 6b / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1250
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: puzzole
ultima revisione: 12/03/10

località partenza: Vinca (Fivizzano , MS )

punti appoggio: Capanna Garnerone

cartografia: Alpi Apuane 101-102 Ed. Multigraphic

bibliografia: Arrampicate sportive e moderne in Toscana-collana Luoghi Verticali

note tecniche:
Attacco: giunti al paese di Vinca, proseguire la strada asfaltata a destra fino al suo termine e parcheggiare. Sulla sinistra imboccare il sentiero per la Capanna Garnerone. Imboccata la via marmifera, abbandonare il sentiero e seguire delle tracce a sinistra. Risalire il pendio dirigendosi verso un gruppo di ruderi a fianco ad un grosso ciliegio. Proseguire per tracce con traversata quasi in piano e dopo il primo canale cominciare a salire attraversando una zona di grossi blocchi. Dirigersi verso un contrafforte che presenta un caratteristico buco giallo e il segno di una recente frana. Dal terrazzo alla base di questo segno di frana, entrare nella trincea formata da grossi blocchi, percorrendola fino alla fine (effettuare anche una brevissima doppia di 5m). L'itinerario è l'ultimo a sinistra e comincia attraversando a sinistra (piastrina gialla). (1h)

Discesa: dall'ultima sosta salire verso destra fino ad arrivare ad una zona erbosa. Seguire una traccia sempre verso destra fino ad un ometto sulla cresta, subito sotto c'è la prima catena per le doppie. Molto più gratificante e con un senso di completezza è raggiungere la vetta del Pizzo d'Uccello, salendo prima per facili placche e poi per cresta (passi di II°), fino a raggiungere il canalone che scende a destra (faccia alla parete) e proseguendo per esso fino in vetta (1h). Si scende cosi per il sentiero normale fino alla base della parete.

descrizione itinerario:
Materiale: 10 rinvii, qualche friend medio e piccolo, cordini per le soste e per allungare le protezioni
l1: 6a
l2: 5c
l3: 5c
Si arriva alla cengia mediana: occorre scendere lungo di essa, facilmente per circa 60m, fino al primo gruppo di alberi. La via prosegue direttamente sulla placca al di sopra, primo fix alto a circa 10m, poco visibile.
l4: 5c
l5: 6a
l6: 6a+
l7: 5a