quor56


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: * / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: molto utili le termiche
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con obiettivo Valle Maira- Giobert sperando di trovare un po' di neve accettabile,al bivio sotto Marmora ci dicono che la strada per Canosio e' chiusa per pericolo valanghe.Cambio e decidiamo per la Costa Chiggia( per me la prima volta).Innevamento abbondante ma gia' dalla partenza si capisce che non sara' un granche' e anche da battere ( ultimamente mi succede un po' spesso...devo partire piu' tardi).Crosta trasparente da pioggia non portante sotto la quale vedevo lo sci andare avanti e andar giu' nella farina !! Pensavamo migliorasse salendo ma la parte alta fuori dal bosco era forse peggio,per fortuna siamo stati raggiunti da altri skialp con cui abbiamo condiviso la salita.Discesa alla ''salviamo le gambe'' da cima a fondo.
In compagnia di Ezio + altri 5 skialp.
Meteo buono,sereno,no vento
Per la valutazione della neve,esistesse zero *,lo avrei dato.

in salita,parte alta

salendo

quasi in cima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Non e' mia abitudine dare valutazioni in stelle perche' poche volte si trovano uguali condizioni da cima a fondo ma oggi 4 **** ,o forse piu',ci stanno tutte da cima a fondo !! Salita ovviamente gia' tracciata,in discesa una trentina di passaggi precedenti ma ci sono ancora tantissimi ampi spazi vergini.Tenendo sempre la dx sui pendii in penombra ,bella farina asciutta uniforme di grande soddisfazione,anche la parte bassa fra i cespugli ,nonostante i passaggi,e' molto divertente,fino alla macchina.Le expo dove il sole picchia si trova neve umida.
In buona compagnia di Ezio e Margherita, incontrati altri 5 skialp che stavano gia' scendendo.
Meteo sereno,un po' di caldo in salita,leggera brezza in cima.
Su alcune cime della valle Gesso si vedevano baffi di neve..se arriva il vento previsto rovina tutto.

Pronti,via!!

selfie di vetta

ma Ezio....!!

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: utili le termiche
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Salita tutta da tracciare,meno male che c'erano altri 3 skialp partiti poco prima che in breve abbiamo raggiunto e condiviso la battitura.Bella farina asciutta,traccia profonda 35-40 cm costanti e negli avvallamenti molto di piu',dai 2200 mt circa fino al colle il vento ha lavorato creando morbide onde di neve senza crosta. Nel breve tratto colle-punta di nuovo bella farina.Discesa:le suddette onde bisognava interpretarle ,prenderle per il giusto verso, comunque molto irregolari e profonde con poca scorrevolezza, dopodiche' tutta bella farina liscia e intonsa ma....troppa!!Solo su pendenze accentuate si riusciva a far qualche curva.
Necessita ancora qualche gg di assestamento

In compagnia di Ezio,Monica,Diego
Meteo bello,freddino,no vento

Monica alla partenza

Ezio e Diego

Ezio si sta' divertendo

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti e rientrati sulla stradina presso la seggiovia di Rastello e non per il bosco come indicato in itinerario.Nessuna traccia di salita...una sessantina di cm di neve tutta da tracciare...un po' preoccupato...ma basta avere soci di gita buoni e generosi e il gioco e' fatto!! Battuto traccia fin verso i 1550 mt ( oltre i Barmas) per poi congiungersi con le piste battute fino in cima. Discesa: primi 400 mt (fin oltre Mariolino) poco sciabili causa ''onde di neve'' alte anche un metro create dal vento (ma la pista ben battuta dai gatti era li a pochi metri),dopodiche' migliorava nettamente ,farina liscia,fredda,asciutta, 5*****,
pochi passaggi.Stradina finale ancora belle curvette dove le pendenze lo permettono, scorrevole fino alle macchina.

In compagnia di Aldo,Massimo,Gian,Mauro 1°,Mauro 2°, Ezio.
Meteo:sereno, freddino ,ma senza vento.

alla partenza..Mauro

in salita

in salita

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Gita fotocopia di ieri come percorso,sia in salita che in discesa, ma con qualche nota positiva in piu'.Meteo buono (solo qualche velatura in salita ma andava bene perche' il sole picchiava,poi tutto sereno) quindi visibilita' ottima ,poi oggi avevo i ''padelloni'' un po' pesanti da portar su' ma in discesa sono un argallo.Discesa ore 12 circa:Il primo pezzo di dorsale (ieri insciabile) oggi era piu' umano,poi girando a sx nei pendii in ombra, ci sono ancora parecchi pezzi con farina divertente intervallati da tratti lastronati,Le expo sud,prese da quota 1900 circa,marcetta portante ben sciabile .Nel tratto finale,nei rovi tanto per capirci ,conviene tenere tutto a sx dove il sole batte e la ammorbidisce perche' in ombra fa' crosta.
Da solo,in punta raggiunto da Alberto & Co.

Sottoscritto in cima

pendii expo sud,marcetta portante

Sciabilità :: / ***** stelle
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza su buon innevamento con neve umida/crostosa ,saliti a dx della gorgetta (con expo sud)che caratterizza tutto il percorso
su buona crosta portante,solo ultimi 250 diventava un po' sfondosa. Discesa ore 12,15 circa:breve pezzo su dorsale verso la Garbella su crosta insciabile!! poi sui pendii nord-est ,pendii un po' in ombra con sole di traverso verso il normale itinerario di salita, su farina pesante che cercando un po' dava ancora soddisfazioni.Verso quota 1900 circa netto spostamento a sx (oltre la suddetta gorgetta) sui pendii con expo sud trovando crosta portante,un po umida ma ben sciabile,che migliorava man mano che si scendeva.Ultima parte un po molliccia e laboriosa per i rovi presenti ma non sfondosa. Su tutto il percorso buon innevamento,nessun problema di toccare sotto.
In compagnia di Massimo,visti altri skialp che salivano al Bec d'Orel. Meteo:Alla partenza ancora parecchio sereno per poi coprirsi un po' di piu' con velature alte condizionando un po' la visibilita',temprature nella norma,no vento.


alla partenza

verso il Pianard

Massimo in salita

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Innevamento buono fin dalla partenza per poi diventare abbondante ( per la stagione).Dorsale terminale quasi niente ventata come normalmente invece lo e'.Discesa ore 10,30 circa:bella farina ben sciabile poco tracciata ,(5-6 passaggi pero' stava salendo parecchia gente quindi....) fin oltre la stazione meteo,ultimi 150-200 mt un po' pesante e a gobbette causa pioggia .Peccato per le velature che rendevano la visibilita' un po' cosi' cosi' ma con quella neve non si correvano rischi.
In compagnia di Mauro
Meteo :temperature nella norma,no vento.
Oggi niente foto.
Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
BUONA LA PRIMA !! La mia relazione si contrappone a quella di EmmeQ semplicemente perche' fatta in orari diversi (lui arrivava e noi partivamo) e questo ha fatto la differenza della qualita' della neve. Si parte comodamente da Artesina bassa con buon innevamento anche se di scarsa qualita',umida ,gobbe,crosta,ma in breve aumenta lo spessore e la qualita'. Discesa ore 12,30 circa:canalone ovest molto bello, leggera crosticina superficiale gia' ammorbidita che non creava problemi (qualche ora prima forse non era cosi) e con poche tracce ( oggi...),da colla Bauzano a sella Pogliola ( 1500 mt circa) ancora neve divertente passando fuori dalle tracce del gatto (delle nevi..) dopodiche' l'importante era scendere.
In compagnia di Aldo,Ezio,Guido,Massimo.
Meteo ottimo,assenza di vento anche in cima.

un pensiero...un ricordo...

parte bassa

in salita,quasi a colla Bauzano

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nessun problema,ovviamente con breve tratto di sterrato
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dal parcheggio del rifugio Talarico alle 8,15 circa,15-20 mn di portage poi calzati gli sci su ottimo rigelo e neve con buon grip. Da quota 2200 iniziava la leggera nevicata di ieri ,salita al colle della Lausa rampant non indispensabili,breve discesa sul versante francese e poi sci in spalla e ramponi arrivati in cima ore 12 circa (nel ripido tratto prima di arrivare alla Bassa della Lausa ho sentito parecchi assestamenti).Discesa ore 13 circa: fatta nel pendio-canale nord dell ex ghiacciao dell'Ubac su ottima crosta portante fino al cippo Giusta (****),pendio del rifugio della Lausa su neve marcia poco divertente dopodiche' migliorava diventanto bella primaverile con tratti un po' ''frenante'',ultimo pezzo tutto a dx con parte finale un po' da interpretare a seconda di quanto si vuol bene ai propri attrezzi.
In buona e divertente compagnia di Margherita,Andrea,Manuel,Diego,Enzo raggiunti poi da Maura race
Meteo ottimo,un po' di nuvole sparse,assenza di vento



Partenza

in salita

pendio della Lausa

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema,ovviamente con i brevi tratti di sterrato
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dal bel ponticello a quota 1735,breve portage di 10'-15' poi neve continua con buon grip,rampa iniziale non necessari i rampant,la nevicata di ieri ha fatto pochi cm in basso,25-30 in quota.Discesa:parte alta farina non di prima qualita' ma ben sciabile,tratto intermedio un po' di crosta, e poi farinelle varie o croste portanti fino in fondo.
In compagnia di Guido,+ altri 6 skialp che ci precedevano.
Meteo ottimo,temperature nella norma,un po' di brezza al colle,mentre scendevamo arrivavano le nuvole della perturba annunciata
che in breve hanno coperto tutto.

situazione alla partenza

Guido in salita

L' ampio vallone di salita,lassu' il colle

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (13/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (07/12/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (05/12/17)
    Durand (Cima) da Rastello (03/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (16/11/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (15/11/17)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (11/11/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (10/11/17)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (20/05/17)
    Ciriegia (Colle) da Pian della Casa (02/05/17)
    Sestrera (Punta) da Rastello (29/04/17)
    Vens (Passo di) da Pontebernardo (20/04/17)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (18/04/17)
    Agnel (Cima dell') da San Giacomo (14/04/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (12/04/17)
    Aver (Monte dell') dalla strada per S. Anna di Vinadio (10/04/17)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (06/04/17)
    Pè de Jun (Testa) da Grangie (29/03/17)
    Reis (Rocca) per il Vallone Forneris (18/03/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (16/03/17)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna (11/03/17)
    Bianca (Monte la) da Preit (05/03/17)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (02/03/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (25/02/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (23/02/17)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (22/02/17)
    Viridio (Monte) da Chiappi (20/02/17)
    Bravaria (Rocca) da Bagni di Vinadio per il Vallone d'Insciauda (16/02/17)
    Durand (Cima) da Rastello (15/02/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (11/02/17)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (07/02/17)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (01/02/17)
    Seirasso (Cima) da Artesina, anello Colla della Balma, Colla Bauzano (30/01/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (24/01/17)
    Durand (Cima) da Artesina (21/01/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (04/01/17)
    Ventasuso (Monte) da Grange per l'Enclausetta (17/12/16)
    Ventasuso (Monte) da Grange per l'Enclausetta (15/12/16)
    Ventasuso (Monte) da Grange per l'Enclausetta (13/12/16)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (07/12/16)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da le Pontet (06/12/16)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da le Pontet (03/12/16)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (01/12/16)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (30/11/16)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (28/11/16)
    Bersezio (Area impianti) da Bersezio (25/11/16)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (17/11/16)
    Asti (Sella d') da Chianale (07/11/16)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Vallone di S. Anna (21/10/16)
    Durand (Cima) da Artesina (16/10/16)
    Lausa (Cima della) da Pontebernardo (15/05/16)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (05/05/16)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re (03/05/16)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (27/04/16)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (19/04/16)
    Lausetto (Cima del) da Tetti Gaina (24/03/16)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (19/03/16)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (15/03/16)
    Serpentera (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone della Madonna (09/03/16)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (20/02/16)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (15/02/16)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (13/02/16)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (11/02/16)
    Chamois (Pic du) da Larche per il Vallon de Courrouit (04/02/16)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (30/01/16)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (02/11/15)
    Incianao (Punta) da Bersezio (30/10/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (03/10/15)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (12/05/15)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (21/04/15)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (02/04/15)
    Giobert (Monte) da Preit (19/03/15)
    Lausetto (Cima del) da Tetti Gaina (13/03/15)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo per la Costa Testette (09/03/15)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (12/01/15)