ulisse


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il sentiero fino alle baite Arpilles è stato sgombrato con la motosega dai vari tronchi caduti nell'inverno.
Da Arpilles fino al Mont Blanc invece si devono scavalcare parecchi tronchi caduti
Fermato alla cima del Mont Blanc poichè il Paillasse è ancora carico di neve e per l'arrivo di nubi minacciose
Visto 5 stambecchi e 4 camosci nel bosco
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Firn dalla cima alla macchina
Nonostante la quota e l'esposizione l'innevamento è ancora buono.
Fattibile per ancora parecchi giorni
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 900
Nonostante il forte innevamento la neve scarseggia nei primi 100 metri dove bisogna cercare il passaggio tra i vari muretti.
Per ora c'è continuità ma durerà pochi giorni.
Usciti dalla zona boscosa innevamento perfetto per quantità e qualità fino in cima.
Con queste temperature scendere non più tardi delle 11: firn dalla cima alla macchina

Ultime curve
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Tratto sotto berg. Graviere ripido e dissestato: meglio un 4*4
Gita lunga e più faticosa di quanto si supporrebbe dal dislivello, adatta a quanti sanno muoversi senza sentiero o bollini colorati
Giornata di sole ma con vento freddo: 11° in punta
Panorama a 360° bella vista sul Monviso
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Statale 24 interrotta a Exilles. Seguire autostrada fino a Oulx est
Bella punta panoramica, più conosciuta come itinerario sci alpinistico
Interessante la mulattiera militare che porta al vallone di Geronda
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: nessun problema
Iniziato discesa alle 12. Cottura della neve perfetta.
Il vento ha lavorato molto in punta ma solo le dorsali sono pelate, negli avvallamenti l'innevamento è buono
La parte mediana è perfetta
Nella boschina finale la neve è al limite ma, facendo attenzione, si arriva al ponte con gli sci senza interruzioni
Consigliabile
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Scesi alle 12, neve primaverile perfetta, marcetta in superficie
Innevamento buono, si arriva al parcheggio con gli sci con solo tre piccole interruzioni di pochi m. sulla strada
Sconsigliato lo Chaberton: nella parte alta è innevata solo la strada

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Sterrato sgombro da neve per 500 m. dopo S. Bernolfo
quota neve m :: 1700
Si può partire dal ponte sfruttando la neve sul lato sn del vallone oppure proseguire con l'auto fin dove possibile sullo sterrato, per buoni 500 m.
Innevamento ancora buono
Scendere non oltre le 10.30 perchè la neve tende a mollare soprattutto nella parte alta più esposta al sole
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1700
Nella notte ha gelato bene. usato i rampant per tutta la salita.
buon innevamento dal ponte di Chiappi fino a 20 m. dalla cima che si raggiunge a piedi (solo due piccole interruzioni di 5 m. tra 2000 e 2200 m.)
Sceso alle 11.30 su bella primaverile ancora dura sui tratti esposti a nord
Consigliabile: durerà ancora qualche giorno
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1700
Salita: da Pian Melzè a Pian del Re su neve vecchia portante
Da Pian del re alla cima 10 cm. di farina recente. formazione di zoccolo fastidiosa.
Discesa: 10 cm. di farina su fondo duro portante: eccezionale.
Da Pian del re alle auto neve marcia con pietre affioranti.
In questo tratto l'innevamento è al limite: durerà poco
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Pancherot (Monte) da Perreres per la Finestra di Cignana (18/07/09)
    Laux (Rocca del) da Laux (07/06/09)
    Paillasse (Mont) da Buillet (31/05/09)
    Muanda (Costa) da Pian Colombaro per il versante Sud (27/03/09)
    Vecchio (Monte) da S. Anna (12/03/09)
    Gran Queyron da Argentiera, anello per il Col Mayt al Passo della Longia (14/08/08)
    Casses Blanches da Grange Hubert (15/07/08)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (14/03/08)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (14/03/07)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (23/04/06)
    Viridio (Monte) da Chiappi (04/04/06)
    Armoine (Col d') o Dar Moine da Pian della Regina (02/04/06)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (15/03/06)
    Nebin (Monte) da Morinesio (11/02/06)
    Borel (Monte) da San Giacomo (09/02/06)
    Baral (Bec) da Limonetto (11/01/06)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (26/12/05)
    Cialancia (Punta) da S. Bernardo di Desertetto (12/03/05)
    Ferlette (Cima) da Camperi (09/03/05)
    Merqua (Monte) da S.Bernardo di Desertetto (06/03/05)
    Fauniera (Punta) da Chiappi (19/02/05)
    Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè (09/01/05)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (30/12/04)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (19/12/04)
    Sturana (Costa) da Sant'Anna (12/12/04)
    Gran Queyron dalla Valle Argentera (27/05/04)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Chialvetta (25/04/04)
    Fiutrusa (Passo di) da Sant'Anna (21/04/04)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (06/04/04)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (04/04/04)
    Soubeyran (Monte) o Tete de l'Alp da Saretto (21/03/04)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (12/03/04)
    Mezzodi (Guglia del) o Pointe de Barabbas da Plampinet (18/02/04)
    Omo (Monte) da San Giacomo (11/02/04)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (05/02/04)
    Zucco (Punta dello) dal Ponte Murao (28/01/04)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (24/01/04)
    Varirosa (Monte) da Podio Inferiore (11/01/04)
    Piana (Colla) Traversata Tetti Rumiano - Limone per la Costa Testette (10/01/04)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (08/01/04)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (18/05/03)
    Quota 2717m da strada del Colle delle Finestre (16/04/03)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (05/04/03)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (30/03/03)
    Crubià (Colle della) da Chiapili di sotto (26/03/03)
    Verde (Roccia) da Bardonecchia e le Grange Chaffaux (20/03/03)
    Bagnà (Punta) o Cime du Grand Vallon da les Granges (18/03/03)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (16/03/03)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx, traversata a Beaulard (06/02/03)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il canalone NO (02/02/03)
    Murel (Punta) da Meire Bigoire (30/01/03)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses (25/01/03)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (16/01/03)