trevor


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: provocato fratture al manto
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: strada pulita fino alle Meschie
attrezzatura :: scialpinistica
salito su traccione per la Costa della Mula, ultimi 100m sotto la vetta insciabili, pietre.
sceso nel canale est fra le due vette, neve farinosa compattata, asciutta e veloce, poco lavorata dal vento fino a quota inferiore all'osservatorio, poi molto variabile secondo le esposizioni e l'orario, farina, crosta, pauta..
in basso dove scalda staccava piccole porzioni di neve umida.
rientrato perseverando per il fondo del canale e attraverso boschina, prossima volta starei più a destra del rivo..


bellissima sciata, da eterno ripellaggio
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Park Villaggio Ardua
attrezzatura :: scialpinistica
Qualche metti togli in basso, compensato dall'ambiente e dalla neve che si trova sopra: dall'antro sovrastato dallo Scarason era tutta farina da tracciare, fino in cima al canale.
Lato B trasformato con piccoli accumuli, giornata fotonica con vista mare e Corsica.
Il solstizio di inverno non lascia entrare un raggio di sole nel vallone, quindi neve spettacolo e almeno per la mia valutazione oggi era a posto.
Farina veloce, appena sfiorata da venticello ma ben ricamabile.
Solitaire, bel viaggio psichedelico.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Park Campo Base
attrezzatura :: scialpinistica
Sui versanti sud leggera crosta da rigelo con dubbia coesione con lo strato sotto.
All'ombra e a nord farina asciutta assestata.
In alto si stanno formando accumuli importanti nelle zone sotto vento a ridosso delle creste.
Freddo all'ombra, mite al sole, leggero venticello di caduta che lentamente lavora la neve e laddove spira di più inizia a formare accumuli, già portanti nelle zone più battute dal vento.
Sciata appagante farina asciutta ma che si fa sentire nelle gambe in velocità, e il vento la lavorerà ancora.
Ingresso carico ma soffice e assestato, OGGI non pericoloso ma é sotto vento.
Con Alberto, incontrato nessuno, tracce verso il Bellino.

traccia di salita sotto l'Albrage

pendio di discesa

[visualizza gita completa]

sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: provocato fratture al manto
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Rif. Talarico
Dai 2mila in su la vecchia neve é coperta da un manto bianco e coreografico, dal forte contrasto con le valli ormai lussureggianti.
Questa nuova neve (saranno 15 o 20cm in alto) é stata lavorata dal vento, lasciando sulle dorsali la vecchia neve rigelata, costruendo qualche piccolo accumulo in quota e per lo più dando luogo a una crosta soffice che rende la sciata un po' didattica.
L'ingresso e la strettoia erano in neve rigelata, non bella da sciare, il resto con uno strato di farina non era male.
Ambiente selvaggio, fuori dalle rotte classiche dei Talarichisti.
Partendo per il NE della Tete Rousse mi sono sempre affacciato sull'ingresso di questo canale, ma non riuscivo a capire se sotto era raccordato.


L'itinerario

sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: umida
Linea caratterizzata dalla parte finale, l'infido traverso che un po' per la forma, un po' per l'esposizione, molto raramente é in condi.. in pratica bisogna tagliare una cornice sospesa e il più delle volte quando si arriva lì il sole ha già toccato troppo la neve.
Oggi aveva le sembianze di un autentico merdaio: molte rocce marce scoperte, per lo più c'era ghiaia coperta da vetrato, con 4 dita di granita fondente, sulle inclinazioni che sapete.
L'ho fatto a piedi all'andata e al ritorno, constatando che era insciabile.
Annaspavo su un terreno effimero, ne la picca ne i ramponi tenevano.. mi sono affacciato oltre la cornice, con le braccia piantate nella neve marcia.. il traverso era finito, dovevo solo fare quei 20m facili per arrivare in vetta.. in quel momento ho fiutato che andare a vedere da vicino la croce incrostata di neve avrebbe potuto costarmi molto caro.. con il caldo che incalzava volevo togliermi di lì prima che venisse giù tutto, il vetrato che si sfaldava, le pietroline e i pezzetti di ghiaccio che continuavano a piovere erano un chiaro segno.
Scenderlo con i ramponi mi ha richiesto molta più concentrazione di quando anni fa lo trovammo in condizioni migliori e scendemmo sci ai piedi.
Alla strettoia calzo gli sci, un ultimo sguardo alla croce, che si stagliava nell'unico angolo di cielo blu laser che questa strana giornata di rialzo ha regalato.. sbeffeggiante pezzo di ferro, decorato da arabeschi di neve pareva dirmi: ci hai provato, piccolo scialpinista, ora porta via i cojones..
Sicuramente un giorno fra i più sbagliati per ficcarsi qua dentro, un 'andare a vedere' rimuginato all'ultimo momento, seguendo lo sguardo rapito da gendarmi e torrioni fumanti di bruma, con il compagno che dorme in macchina, aveva dimenticato a casa le pelli (...).
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Parking Colle
attrezzatura :: scialpinistica
Caduta nuova neve, farina asciutta molto bella, il vento sta già lavorando ma ad ora gli accumuli sono ancora soffici e sciare é molto gradevole.
I dintorni a sud sono ancora un po' pelati, mentre a nord l'innevamento comincia ad essere decente, ancora un paio di colpi e parecchie gite entreranno in condi.
Incontrato 5 o 6 persone.
Ristoro al Rifugio della Pace, ambiente simpatico e buon cibo, soluzione ideale per impiolamenti post gita.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Park Besmorello
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti da Besmorello con ottimo rigelo ma in un clima balneare, incrociato uno sciame di gente che scendeva nel concone sotto la vetta, chi in un modo, chi in un altro, sembrava lo sbarco in Normandia.
Arriviamo in vetta verso mezzodì, decido di scendere la Ovest dove trovo un ingresso ancora un po' gelato, ma pochi metri sotto diventa un candido tappeto primaverile.
Ripello per passo Ischiator e plano verso il Migliorero su neve sempre più morbida, oggi aperto con birrette.
Con Andrea.

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Partenza campo base
attrezzatura :: scialpinistica
Freddo, vento in alto, la neve ha mollato poco anche in basso.
Tappeto di primaverile ben rigelata, l'unica neve nuova si trova in piccoli accumuli soffici sotto vento.
Con Bertu e Stefano.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: sci ai piedi dal pontino in basso
attrezzatura :: scialpinistica
partito alle 13.40, piacevolmente salito e sceso su pappina più o meno portante a seconda delle esposizioni.
a nord ancora crosta rigelata portante, ideale ovest.
in basso ancora tutto raccordato ma dura poco mi sa.

sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Park Pietraporzio
quota neve m. :: 1500
:: scialpinistica
Téte Rousse raggiunta da passo Tenibre, siamo scesi a Nord per il bel pendio che si imbocca dal colletto in fondo alla cresta di vetta, tutto in farina compressa.
Risaliti all'Ubac in una sauna, per rientrare su Pietraporzio volevamo scendere dal Santo Bevitore, ma dalla vetta é stato più comodo imboccare la diretta in buone condizioni, una strettoia con qualche pietra non dà problemi.
Ingresso direttissima un po' magro ma volendo si entra, poi é tutto collegato.
Moltissimi i canali in condizioni, di sicuro tutti i sud, Nord Tenibre pieni, Ovest Ischiator pare a posto.
Con Marco, compagno ideale, Peru e Berri, i due giovani spassosi aspiranti.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Morgantini Alberto (Capanna) da Vigna, anello per il Passo del Duca e Rifugio Don Barbera (19/06/18)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (15/05/18)
    Rossa (Testa) Canale NO (12/05/18)
    Oronaye (Monte) Canale N (28/04/18)
    Sestrera (Porta) quota 2344 m da Madonna d'Ardua (13/02/18)
    Marguareis (Punta) anello Passo Duca, Marguareis, Canalone Torinesi (04/02/18)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (20/01/18)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (05/01/18)
    Lose (Bosco delle) quota 2431 m da Argentera (12/12/17)
    Stella (Corno) Via De Cessole (15/07/17)
    Perla (Colle della) da Limone Piemonte, traversata a Chiusa Pesio per il Passo del Duca (17/06/17)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (23/04/17)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (16/04/17)
    Ubac (Testa dell') da Pietraporzio Diretta ESE (17/03/17)
    Rossa (Testa) Canale Nord (17/03/17)
    Pian Ballaur (Cima) da Madonna d'Ardua (26/02/17)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (17/02/17)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (28/12/16)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (23/12/16)
    Rossa (Testa) Canale NO (24/05/16)
    Oronaye (Monte) Canale Sud di Destra (06/04/16)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (13/01/16)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (12/04/15)
    Maniglia (Monte) da Chiappera (07/04/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (01/04/15)
    Rossa (Testa) Canale Nord (11/03/15)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (07/03/15)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (05/03/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (11/02/15)
    Malinvern (Monte), cima NO Couloir NO, Dufranc (01/02/15)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (27/01/15)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (06/01/15)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (30/12/14)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (25/05/14)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (13/05/14)
    Monviso canale Coolidge (29/04/14)
    Piz (Becco Alto del) e Becco delle Scolettas Canale Nord (15/04/14)
    Monviso Parete S (10/04/14)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (07/04/14)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (11/03/14)
    Oronaye (Monte) Canale N (28/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (21/01/14)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (15/01/14)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (11/01/14)
    Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord (07/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (01/01/14)
    Costabella del Piz, colle Nord-Est da Pietraporzio per il vallone del Piz (30/12/13)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (23/12/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (02/07/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (31/05/13)
    Rossa (Testa) Canale Nord (12/05/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (02/05/13)
    Meyna (Sommet de la) Integrale Sud (07/04/13)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (27/03/13)
    Viridio (Monte) e Punta Parvo da Chiotti, anello (19/03/13)
    Oronaye (Monte) Canale N (03/01/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/12/12)
    Lausa (Cima della) da Pontebernardo (20/11/12)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (02/11/12)
    Castello (Rocca) Vecchio Scarpone (15/08/12)
    Pianard (Contrafforti di) Ombre...nel Buio! (14/08/12)
    Chardonnet (Aiguille du) Arete Forbes (31/07/12)
    Russet (Falesia del) (24/06/12)
    Rossa (Testa) Canale Nord (15/05/12)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (18/03/12)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (13/03/12)
    Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux (21/02/12)
    Chardonet, Seleina, du Tour (Colli) traversata da Argentière (20/02/12)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (24/01/12)
    Rossa (Testa) Canale Nord (22/01/12)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (09/01/12)
    Scolettas (Becco delle) Canale O (02/01/12)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (29/12/11)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (09/12/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (08/12/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (01/12/11)
    Taillante (Crete de la) Cima N versante O (17/11/11)
    Tacul (Mont Blanc du) Contamine Grisolle (16/09/11)
    Detriti (Passo dei) da Pian della Casa (15/05/11)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (08/05/11)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (05/05/11)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (01/05/11)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (20/04/11)
    Bianco (Monte) dal Refuge des Grands Mulets (08/04/11)
    Abisso (Rocca dell') Canale N (01/04/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (25/03/11)
    Matto (Monte, Cima Est) Canale Cougné (24/03/11)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (10/03/11)
    Viridio (Monte) da Chiappi (06/03/11)
    San Bernolfo (Rocca di) da San Bernolfo (24/02/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (22/02/11)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (19/02/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (18/02/11)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (23/01/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (18/01/11)
    Maniglia (Monte) da Chiappera (16/01/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/01/11)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (07/01/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (02/01/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (03/12/10)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (25/11/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (19/11/10)
    Lose (Cima delle) da Argentera, per il Canale NE (11/11/10)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (06/11/10)
    Maurin (Colle del) da Chiappera (04/11/10)
    Homme (Tète de l') e Tete de la Frema da Grange Collet per il Passo Terre Nere (15/08/10)
    Detriti (Passo dei) da Pian della Casa (20/05/10)
    Ischiator (Becco alto d') da Pietraporzio (29/04/10)
    Tenibres (Monte) da Pietraporzio (25/04/10)
    Freide (Monte) da Chiappera, versante S-SO (09/04/10)
    Incianao (Punta) da Argentera (27/02/10)
    Incianao (Punta) da Argentera (26/02/10)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (26/02/10)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (24/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (18/02/10)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (07/02/10)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (28/01/10)
    Costa Rossa (Bric) da San Giacomo (24/01/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (22/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (21/01/10)
    Boscasso (Bric) da Preit per il Vallone Inchiaus (29/12/09)
    Zanotti (Punta) da Pietraporzio (27/12/09)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (26/12/09)
    Castello (Anfiteatro di) Settore di Destra (24/12/09)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (17/12/09)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (10/12/09)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (12/11/09)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (25/10/09)
    Tacul (Mont Blanc du) Contamine Grisolle (10/09/09)
    Argentera (Cima Sud) Sperone Campia (20/08/09)