trevor


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile

oggi Lourusa per amanti del genere, dal compagno di gita Fede definito trash..
partiti dalla sbarra di Tetti Gaina, portage fino all'uscita del bosco, coltelli fino al momento di mettere i ramponi.
neve molto dura, conoide svalangato con rigole e pallettoni.
innevamento molto abbondante, canale grasso con isolotti quasi sommersi, ma il caldo ha rovinato tutto: sia la parte inferiore che superiore, fino a 50m dall'uscita, presentano una profonda rigola al centro con controrigole laterali.
in salita affondavano solo le punte dei ramponi, in discesa almeno l'ingresso si presentava bene ma erano 2 dita di farina su fondo ghiacciato da neve sciolta e rigelata, neve dura e infida che caratterizza l'intero canale: poco grip e fondo per niente uniforme, difficile da sciare e da stare attenti perché in caso di errore non é facilissimo fermarsi.
la rigola presenta bordi di ghiaccio marcati, a volte é un problema attraversarla.
forse era da aspettare che mollasse ancora, siamo partiti dopo 5 minuti di sole nel canale.. in basso scempio di caldo, abbiamo percorso la gorgia ravanando, 13.30 dalla macchina.

insomma, per ora vi sconsiglio questo canale, spero si metta a posto ma la muffa di oggi lo avrà scaldato ancora di più.
3 stelle per l'ambiente e la salita, basta poco a farmi felice...!
per il resto un allenamento al masochismo, quindi utilissimo.

la cumpa, nonostante la sindrome da couloir Y, sempre divertente e rilassata.

sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa

condizioni ottime, farina nella parte bassa fino a 50m sotto la strettoia del masso, zona in cui il canale oggi era più simile a un nord.
dal masso al traverso farina umida e crosta in via di trasformazione, nella pala ancora un po' gelata: non portante ma nemmeno problematica.

linea molto bella da percorrere, logica e varia.
con Fede e Fabio.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte dal campo base, e si incontra un campionario di croste e neve in via di trasformazione, ma anche qualche pendio in farina o simili..
Neve comunque abbondante, ho trovato l'alta Maira in super condi.
Il passo di terre nere è intasato di cornici patagoniche, oggi un po di vento in quota.
Uscita canale ok, cresta pelata dal vento.
Discesa sul lago effettuata con lago a sx causa accumuli lato opposto sotto la frema.
sceso su neve svalangata, la farina si incontra nelle risalite a gippiera e alla finestra superiore di stroppia (ah ah! Ma porc...), le discese non sono su gran neve.. In compenso ottima farina giu da colle infernetto, ma cornici enormi in ingresso, occhio.
Facendo un mega taglio (no pericolo) da stroppia si riesce a non ripellare.
Tour dallo sviluppo importante, che personalmente apprezzo per il paesaggio e la lunghezza, non una sciata orgasmica ma di sicuro un ottimo e piacevole allenamento, per amanti del genere.


Con Marco, è stato bello finché è durato :-)

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
grazie a chi ha tracciato fino al Viridio!
neve stupenda ma non molto assestata su tutto il percorso: accumuli in gran parte ancora soffici in alto, pochissima coesione fra gli strati in basso.

sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: si parte da Chialvetta
avvicinamento a Enchiausa su neve portante e una spruzzata di farina, pendii di accesso al colle con qualche accumulo consolidato e cammuffato dalla poca neve nuova.
siamo scesi al conoide per il canale di sinistra, su farina molto pressata.
conoide con tratti pelati e accumuli di neve asciutta, campionario di croste più o meno portanti e vecchi accumuli pietrificati.
il canale é un mix di vecchi accumuli portanti e accumuli di farina nuova.
gli sci si mettono 2m sotto l'uscita, in generale il canale é magro e sconnesso, anche sotto la strettoia, ma eccetto qualche decina di metri é ben sciabile.
discesa in ombra su neve mollata e rigelata essendoci tenuti alti e quindi su pendii pieno sud per non racchettare.

meteo e ambiente fotonici, peccato il rialzo ma a nord non si é sentito, anzi..
con Alberto e Marco

!VISITATE IL RIFUGIO BOZANO!


Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
il vento ha cominciato a lavorare la neve, se continua formerà qualche lastrone, oggi non preoccupante.
la farina si trova facendo caso all'esposizione.
oggi nessuno su questa linea, grazie a chi ha battuto traccia ieri.

solitario, meteo gradevole.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada innevata e ghiacciata, lasciato l'auto al terzo tornante
attrezzatura :: scialpinistica

neve sempre ben sciabile, in alto una spanna buona di farina con qualche accumulo, in basso crostone portante non ghiacciato.
il posteggio basso filtra molto gli accessi, ho trovato 3 tracce in tutto il vallone.
scolettas secco, conoide scolettas per testa del vallone innevamento scarso, meglio il vallone sotto il colle della lausa. passo di vens ben innevato e un po' svalangato.
la traccia per la lausa attraversa qualche accumulo, valutare di deviare a destra oltre il piccolo crinale di roccette.
testa rossa sembra già in condizioni, mentre un ubac secco e ravanoso mi ha fatto scegliere di scendere attraverso un colletto poco oltre la cima della lausa, dove ho trovato un passaggio comodo per accedere a un tranquillo canale.
nel canale farina, accumuli e qualche metro di crosta, dal conoide in poi farina fin sotto le cascatelle sopra il talarico, quindi crosta portante fino alla macchina.
solitario, questo vallone regala sempre un bell'ambiente.


imbocco del passaggio

discesa sotto cima della lausa
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
oggi il Colombo ha richiamato tanti belli skialperos, si celebrava l'inizio stagione in un'aria tersa e mite, senza vento.
buona sciabilità, condizioni in rapida evoluzione per il caldo.
si comincia a formare un bel fondo, buona stagione a tutti!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
via stupenda in un posto allucinante e molto poco battuto.
avere altre cordate sulla via può essere molto pericoloso per la caduta di massi instabili o qualche presa che viene via, ma nel complesso la roccia é davvero bella e aderente.
arrivando sulla grande cengia la via si perde un po', puntare quindi il rampone sulla sinistra, evidenti gli spit, si trova poi un cordone che ne collega due distanti 2m dove sostare.
grazie alla bravura e all'audacia di Nico.


traverso
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
avvicinamento poco visibile e traccia di sentiero appena accennata, sono d'aiuto le tacche gialle su alberi e massi.
attacchi delle vie ben visibili, placchetta rossa all'attacco, in placca abbattuta.
la vegetazione sulla sterrata carrabile e la traccia di sentiero poco battuta lasciano intuire una scarsa frequentazione, e nonostante un avvicinamento in cui é difficile non sudare ci si trova in un'ora in un luogo ameno e un po' giurassico, con roccia aderente e 'nuova', pur trattandosi di un bel calcare grigio facilmente saponabile.
via ben protetta a spit, di aderenza e tecnica dove raddrizza, il passo sotto lo strapiombo é in caso azzerabile, altrimenti ci sta il 6b della descrizione, protezioni veloci inutili.
posto ideale per evitare processioni ferragostiane.
in compagnia di Alberto.


uscita L1

L2
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Meschie (Frazione) da Chiusa di Pesio per Tetti Gallina (04/09/18)
    Morgantini Alberto (Capanna) da Vigna, anello per il Passo del Duca e Rifugio Don Barbera (19/06/18)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (15/05/18)
    Rossa (Testa) Canale NO (12/05/18)
    Oronaye (Monte) Canale N (28/04/18)
    Sestrera (Porta) quota 2344 m da Madonna d'Ardua (13/02/18)
    Marguareis (Punta) anello Passo Duca, Marguareis, Canalone Torinesi (04/02/18)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (20/01/18)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (05/01/18)
    Lose (Bosco delle) quota 2431 m da Argentera (12/12/17)
    Stella (Corno) Via De Cessole (15/07/17)
    Perla (Colle della) da Limone Piemonte, traversata a Chiusa Pesio per il Passo del Duca (17/06/17)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (23/04/17)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (16/04/17)
    Ubac (Testa dell') da Pietraporzio Diretta ESE (17/03/17)
    Rossa (Testa) Canale Nord (17/03/17)
    Pian Ballaur (Cima) da Madonna d'Ardua (26/02/17)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (17/02/17)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (28/12/16)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (23/12/16)
    Rossa (Testa) Canale NO (24/05/16)
    Oronaye (Monte) Canale Sud di Destra (06/04/16)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (13/01/16)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (12/04/15)
    Maniglia (Monte) da Chiappera (07/04/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (01/04/15)
    Rossa (Testa) Canale Nord (11/03/15)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (07/03/15)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (05/03/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (11/02/15)
    Malinvern (Monte), cima NO Couloir NO, Dufranc (01/02/15)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (27/01/15)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (06/01/15)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (30/12/14)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (25/05/14)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (13/05/14)
    Monviso canale Coolidge (29/04/14)
    Piz (Becco Alto del) e Becco delle Scolettas Canale Nord (15/04/14)
    Monviso Parete S (10/04/14)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (07/04/14)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (11/03/14)
    Oronaye (Monte) Canale N (28/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (21/01/14)
    Ischiator (Becco Alto d') La Liaison Nord (15/01/14)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (11/01/14)
    Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord (07/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (01/01/14)
    Costabella del Piz, colle Nord-Est da Pietraporzio per il vallone del Piz (30/12/13)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (23/12/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (02/07/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (31/05/13)
    Rossa (Testa) Canale Nord (12/05/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (02/05/13)
    Meyna (Sommet de la) Integrale Sud (07/04/13)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (27/03/13)
    Viridio (Monte) e Punta Parvo da Chiotti, anello (19/03/13)
    Oronaye (Monte) Canale N (03/01/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/12/12)
    Lausa (Cima della) da Pontebernardo (20/11/12)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (02/11/12)
    Castello (Rocca) Vecchio Scarpone (15/08/12)
    Pianard (Contrafforti di) Ombre...nel Buio! (14/08/12)
    Chardonnet (Aiguille du) Arete Forbes (31/07/12)
    Russet (Falesia del) (24/06/12)
    Rossa (Testa) Canale Nord (15/05/12)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (18/03/12)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (13/03/12)
    Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux (21/02/12)
    Chardonet, Seleina, du Tour (Colli) traversata da Argentière (20/02/12)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (24/01/12)
    Rossa (Testa) Canale Nord (22/01/12)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (09/01/12)
    Scolettas (Becco delle) Canale O (02/01/12)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (29/12/11)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (09/12/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (08/12/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (01/12/11)
    Taillante (Crete de la) Cima N versante O (17/11/11)
    Tacul (Mont Blanc du) Contamine Grisolle (16/09/11)
    Detriti (Passo dei) da Pian della Casa (15/05/11)
    Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto (08/05/11)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (05/05/11)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (01/05/11)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (20/04/11)
    Bianco (Monte) dal Refuge des Grands Mulets (08/04/11)
    Abisso (Rocca dell') Canale N (01/04/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (25/03/11)
    Matto (Monte, Cima Est) Canale Cougné (24/03/11)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (10/03/11)
    Viridio (Monte) da Chiappi (06/03/11)
    San Bernolfo (Rocca di) da San Bernolfo (24/02/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (22/02/11)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (19/02/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (18/02/11)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (23/01/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (18/01/11)
    Maniglia (Monte) da Chiappera (16/01/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/01/11)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (07/01/11)
    Freide (Monte) da Chiappera per il versante NO (02/01/11)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (03/12/10)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (25/11/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (19/11/10)
    Lose (Cima delle) da Argentera, per il Canale NE (11/11/10)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (06/11/10)
    Maurin (Colle del) da Chiappera (04/11/10)
    Homme (Tète de l') e Tete de la Frema da Grange Collet, anello per il Passo Terre Nere e Colle Infernetto (15/08/10)
    Detriti (Passo dei) da Pian della Casa (20/05/10)
    Ischiator (Becco alto d') da Pietraporzio (29/04/10)
    Tenibres (Monte) da Pietraporzio (25/04/10)
    Freide (Monte) da Chiappera, versante S-SO (09/04/10)
    Incianao (Punta) da Argentera (27/02/10)
    Incianao (Punta) da Argentera (26/02/10)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (26/02/10)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (24/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (18/02/10)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (07/02/10)
    Bal (Cima del) o Punta del Gorgion Lungo da Villaggio Primavera per il Canale Sud-Est (28/01/10)
    Costa Rossa (Bric) da San Giacomo (24/01/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (22/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (21/01/10)
    Boscasso (Bric) da Preit per il Vallone Inchiaus (29/12/09)
    Zanotti (Punta) da Pietraporzio (27/12/09)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (26/12/09)
    Castello (Anfiteatro di) Settore di Destra (24/12/09)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (17/12/09)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (10/12/09)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (12/11/09)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (25/10/09)
    Tacul (Mont Blanc du) Contamine Grisolle (10/09/09)
    Argentera (Cima Sud) Sperone Campia (20/08/09)