tenshi


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Tanti crepacci passando da dietro la Gnifetti, meglio la traccia che scende un attimo per poi risalire. Nessun problema incontrato, in generale ponti solidi e traccia ben definita.
Visto il clima che sta venendo fuori con le notizie relative a sconsiderate persone per i ghiacciai in effetti abbiamo notato pure noi (pur essendo un rif.alpino) gente avventurarsi per ghiacciaio senza picca/corde...però almeno i ramponi li avevano... o una coppia di alpinisti stranieri incontrati a metà strada tra Mantova e Gnifetti che volevano raggiungere la Margherita idem senza corde/picche/caschi ...saremo noi troppo prudenti che ci siamo portati dietro pure i fittoni (peso si e no 250gr) e passato il pomeriggio a ripassare i recuperi col mezzo poldo... tanta gente incontrata più o meno meravigliata ammetteva «boh io non mi ricordo più nulla del recupero fatto al corso» ...a questo punto però che serve andare in cordata col cordino da ghiacciaio? boh amen. Il massimo però l'ho visto in traversata della Vallée Blanche, tanta gente che andava a fare i selfie proprio sotto la P.ta Helbronner con le timberland se va bene, pure con i bambini...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ascensione senza particolari difficoltà pure essendo la mia prima via lunga in dolomiti; 7 tiri nei quali praticamente tutte le soste erano attrezzate o con anelli cementati o soste raumer, qualche chiodo incontrato lunga la via in alcuni passaggi integrato con friends (mi pare 1 e 0.75) e varie clessidre con cordino di kevlar.
Fantastica da rifare assolutamente, arrampicare in dolomiti e specialmente sulle Torri del Vajolet sia per il contenuto storico (ci è passato il mitico Tita Piaz, la Barale e Cassin, ecc) sia per l'ambiente è eccezionale.


Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Ampio parecheggio, nessun problema per il parcheggio
Comodo sentiero, è da fare chiaramente partendo dal parcheggio porta fino all'arrivo della funivia; il sentiero prima lungo sterrato poi sfasciumi, un po ripido ma fattibile da tutti (con scarponi pls) in circa 2h poi una mezz'oretta per arrivare alla cima del Boé a quota 3.152m, sentiero attrezzato verso il tratto finale molto semplice ma come al solito prudenza.

Dal parcheggio fino alla forcella

Lungo la salita

Vista lunare...

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: 25€ per raggiungere il Rif.Auronzo, benché tanta gente nessun problema nel trovare il parcheggio.
Semplice e adatta ad essere effettuata da tutti, con scarponi ai piedi, non scarpe da tennis però ;) forse un pò lunga per i piccoli ma si può intramezzare con un pò di pausette per godersi il bel panorama.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Tutto nella norma, non è stato facilmente intuibile l'attacco della via; siamo partiti dal Rif.Auronzo facendo la via alta lungo la traccia su sfaciumi lungo la parete ovest del Mt.Paterno, per non scendere al Locatelli abbiamo dovuto ravanare un pò per trovare poi l'evidente sentierino che porta alle prime gallerie. Che dire via eccezionale in un luogo eccezionale. Via molto trafficata, disarrampicare dalle ferrate è sempre una menata avrei tanto voluto scendere con una doppia :)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Immerso nel bosco, posto fresco facile da raggiungere e poco affollato. Quella più facile (blocco 1 mi pare) sulla guida la gradavano 3b...per me era un 4c ho fatto una fatica della miseria e non sono manco riuscito a chiuderla...ma sono una sega io


Sasso 1

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partenza da poco prima del ponte che va verso il Camping Vidor seguendo una noiosa carrozzabile per qualche tornante poi seguito (finalmente) sentiero sulla DX che sale ripido fino a guadagnare un 200mt di dislivello sopra la poderale, segue ancora per un pezzo in quota fino a raggiungere il bivio che dirige verso il Biv.Zeni, poco prima del bivacco si passa sotto P.ta Vallaccia (meglio già mettersi il casco visto che mi capitato vedere scaricare) segue un breve e semplice tratto attrezzato, dalla partenza ca.2h30'. Dopo raggiunto lo Zeni è breve arrivare all'attacco della Ferrata Gadotti, PD, e breve, comunque ben attrezzata ma più bello usare le mani e non il cavo...si interrompe presto fino a salire lungo sfasciumi (prestare molta attenzione) alla "crestina" che porta o verso Cima delle Dodici o allungando verso Cima Aut, 1h30'. Scesi poi verso San Giovanni (Sén Jan) lungo un ripidissimo (qua davvero attenzione) sentiero di sfasciumi piuttosto esposto, per finire nella zona di bosco sempre molto ripida, si arriva dopo ca.1h45' alla casa della forestale, da lì bivio verso Pozza di Fassa, 2h30'
Complessivamente bellissima escursione con vista fantastica da Cima Dodici che domina la Val di Fassa. Adatta a chi ama gite lunghe, faticose e con poca gente sul percorso, noi ci abbiamo messo 8h00' circa...



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione itinerario
Scelto questo itinerario al posto della ferrata viste l'imminente temporale...
meglio star lontani da cime e ferrate...



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Come da descrizione.
La disponibilità improvvisa del Rif.Antermoia che ci ha accolti senza problemi; ottimo cibo/prezzo, ospitalità, e una bellissima serata dove veniva presentato un Libro di fotografie (stile Macchie di Roscharch) del Lago Antermoia il tutto accompagnato dagli interventi di un geologo della zona. ci torneremo



Attacco

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Eccezionale ambiente, bellissima roccia fatti solo i sassi semplici (Palestra di Roccia, Cucchi, ecc), su alcune vie manca l'anello di calata oppure una maglia rapida saldata, bisogna fare o manovra Petzl (o doppia al limite)
Ringrazio sempre la mia assicuratrice :)))) che arrampica bene ma ha paura a calarsi


Sasso Cucchi (n°5)

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Kamuriki-yama Bōkodaki-Iwa (11/08/18)
    Iwasuge-yama (Monte) da Ichinose, anello per Terako-yama > Higashitate-yama (10/08/18)
    Togakushi Jinja Togakushi Jinja (10/08/18)
    Menōyama Menōyama (10/08/18)
    Dondena (Rifugio) da Chardonney, anello per pian del Laris e sentiero Echelette o Scaletta (24/06/18)
    Vittorio Emanuele II (Rifugio) da Pont Valsavaranche (16/06/18)
    Mucrone (Lago del) da Oropa (09/06/18)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (19/05/18)
    Traversella Settore delle Speranze (15/04/18)
    Rama (Monte) da Lerca, via diretta (08/04/18)
    Mucrone (Monte) da Oropa (11/11/17)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (07/10/17)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (26/08/17)
    Mascognaz (Villaggio) da Champoluc, anello (14/08/17)
    Bardoney (Alpe) da Cogne per Sylvenoire, Lillaz, Goilles Desot (10/08/17)
    Biel (Serra di) Bimbo Climb (29/07/17)
    Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (02/07/17)
    Zamboni-Zappa (Rifugio) da Pecetto (07/05/17)
    Infernone (Ferrata dell') (09/04/17)
    Pietra Groana (18/03/17)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (05/03/17)
    Pietra Groana (26/02/17)
    Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca (10/02/17)
    Mucrone (Monte) parete N dell'anticima NO (27/01/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di sotto (29/12/16)
    Zamboni-Zappa (Rifugio) da Pecetto (07/12/16)
    Machaby (Poire de) Senza mani (05/12/16)
    Pietra Groana (26/11/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (12/11/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (22/10/16)
    Argimonia (Rocca d') Via SK2 (27/09/16)
    Gervasutti Giusto (Bivacco) da Lavachey (24/09/16)
    Montestrutto (Falesia di) (18/09/16)
    Tremezzo (Monte di) dall'Abbazia d'Acquafredda, anello (10/09/16)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn via Normale da Indren (04/09/16)
    Stabeler (Torre) Via Stabeler e Helversen (20/08/16)
    Boè (Piz) dal Passo Pordoi (19/08/16)
    Lavaredo (Forcella di) dal Rifugio Auronzo, giro delle Tre Cime di Lavaredo (18/08/16)
    Paterno (Monte) Ferrata Innerkofler-De Luca (15/08/16)
    Klettergarten - Kaiserstein (13/08/16)
    Vallaccia (Punta di), Sass Aut, Sass delle Dodici Ferrata F. Gadotti (11/08/16)
    Roda de Vaél (Anello) da Passo Costalunga, sentiero Masaré o Majaré (10/08/16)
    Sassi (Città dei) (09/08/16)
    Laussa (Pas de) Via Ferrata delle Scalette (09/08/16)
    Monzoni Torquato Taramelli (Rifugio) da Pian de la Peracia (08/08/16)
    Vallèe Blanche traversata Punta Helbronner-Aiguille du Midi (02/08/16)
    Mollia Parete Bianca (30/07/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (15/07/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (10/07/16)
    Biel (Serra di) Bimbo Climb (24/06/16)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (25/04/16)
    Ruceia (la) Via Ferrata di Condove (03/04/16)
    Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca (23/01/16)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (01/01/16)
    Mezzalama Ottorino (Rifugio) da Saint Jacques (27/12/15)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (05/12/15)
    Infernone (Ferrata dell') (28/11/15)
    Mucrone (Monte) Ferrata del Limbo (21/11/15)
    Locce (Lago delle) da Pecetto (03/11/15)
    Bletz (Alpe) da Staffa, anello per Lago delle Fate (01/11/15)
    Sella Quintino (Rifugio) da Staffal per il Vallone della Bettolina (29/08/15)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (25/07/15)
    Infernone (Ferrata dell') (18/07/15)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (21/06/15)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (31/01/15)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (25/01/15)
    Erna (Pizzo d') Gamma 1 (24/10/14)
    Campagnaccia e Costabella Alta via Bepi Zac (14/08/14)
    Santner (Passo) da Rifugio Fronza, ferrata per rif. Santer, rif. Re Alberto e Porte Negre (13/08/14)
    Catinaccio d'Antermoia traversata Ferrata Ovest e Est (10/08/14)
    Roda de Vaèl (09/08/14)
    Infernone (Ferrata dell') (18/07/14)
    Lauson (Colle) da Valnontey (16/07/14)
    Miserin (Lago) da Dondena (05/07/14)
    Levanto-Monterosso al mare (28/05/14)
    Arp (Rifugio) da Estoul (04/01/14)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (21/12/13)
    Herbetet (Casolari dell') da Valnontey, anello per Vermiana e Rifugio Vittorio Sella (16/08/13)
    Miserino (Laghi) da Lillaz per il Rifugio Sogno di Berdzé (14/08/13)
    Loie (Lago di) da Lillaz per Alpi di Bardoney (11/08/13)
    Arolla (Colle dell') da Lillaz, anello valloni di Valeille e Bardoney (13/07/13)
    Mussa (Pian della) e Rifugio Città di Ciriè da Balme (30/11/12)