spartacozzo


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: primaverile
Dopo aver sceso al mattino la Malfatta nel pomeriggio ci trasferiamo nel versante di Ayas e scendiamo il Vallone Forca, il Lago Forca, la Utero Valley e il bosco Forca. Tutti fuoripista facili e vicini alle piste. Ottimi per perendere dimestichezza.
Scesi con un grande Renzo buon compagno di sci/cazzeggio
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: primaverile
Partiti per fare il DS Likke e valutato che le condizioni erano pessime ripieghiamo sulla malfatta. Abbiamo trovato coda nella calata. Basta una mezza da 50m e poi si riescono già calzare gli sci. Da qui finire di scendere il canaletto non troppo ripido e non troppo stretto. Alla fine si sfocia nell'ampio pendio che si scende senza percorso obbligato.Fino a raggiungere il pianoro del rif. Pastore e da qui si segue il sentiero fino ad Alagna. Noi abbiamo trovato neve primaverile e a tratti con crosta non portante nella parte alta e neve bagnata in basso.
Bella giornata divertente in compagnia di Renzo. Nel pomeriggio abbiamo fatto altre discese sul lato Gressoney e Champoluc
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: crosta non portante
Oggi son sceso passando da prima sui 2 pendii della Vierge (neve fresca riportata dal vento) per poi tagliare a mezza costa per andare a prendere l'itinerario della Noire che ho seguito su neve crostosa fino alla Salle a Manger. Da qui du neve a dir poco orrenda ancora dura dal rigelo notturno arriviamo alla salita per la bouvette. Da qui sciando su nastri di neve, con un po di metti togli e un po di pedonamento si arriva a Chamonix (consiglio vivamente di prendere il trenino)
Oggi sono sceso con Claudia seguendo per la prima volta questo itinerario forse un po più brutto paesagisticamente ma più remoto e meno battuto (eravamo soli e abbiamo fatto la prima traccia). Giornata bella bella
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: crosta portante
Discesa sempre carina e lunga. Neve crostosa ghiacciata su gran parte dell'itinerario da Indren all'imbocco del canyon poi da li solite gobbe su neve dura ma sciabile. Noi abbiamo raggiunto il canyon passando dal Canale Grande dove abbiamo trovato una bella lingua di neve sciabile.
Giornata sugli sci con Bb che nonostante la sua inesperienza e la scarsa padronanza degli sci mi accompagna a fare queste scampagnate
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: crosta non portante
Salita carina in un bell'ambiente. La neve oggi si presentava ventata con onde di 20cm nella parte alta poi dal pianoro fino alla fine primaverile. I buchi sono tutti coperti e anche nella parte bassa vi è neve a sufficienza per non toccare.
Sceso per la prima volta per questo itinerario e da solo. Incontrate solo 2 persone sul ghiacciaio del Grenz. Patito tanto caldo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: polverosa
Effettuate due discese molto piacevoli con partenza ddalla fine del primo muretto del Piccolo Alpino. Neve estremamente sciabile e veloce. Unica pecca il solo rientro sopra il tunnel che non finisce mai.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: polverosa
Bella discesa che non presenta difficoltà tecniche se non un buon controllo sulle gobbette strette dell'ultima parte.
Bella discesa per inaugurare il nuovo anno con Claudia e Paola. Bella neve soffice dentro tutto il Vallone di Arp.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: crosta non portante
Gita semplice, attualmente la neve non è un granchè e non c'è più niente da tracciare. Si arriva molto facilmente a Stafal
Discesa effettuata insieme al Team B.D. per testare i nuovi sci (surprise)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: altro
Ormai il plateau è veramente tracciato ovunque anche nelle zone dove solitamente non si passa per periocolo di crepacci ( aperti solo 2 stto l'Aiguille d'Entreve).
Grandissime sciate in compagnia dell Omooooo!!
Come Ultima discesa abbiamo fatto il Toula Traforo su bei pendii in parte ancora vergini
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
tipo neve :: polverosa
Discesa in condizioni, prestare solo attenzione a qualche crepo ancora aperto sotto la seraccata. Si riesce a scendere tranquillamente fino a Chamonix in sci.
Dopo 2 belle discese al Toula fare anche la prima traccia dall'italia della Vallèe è qualcosa di unico e irripetibile. Si incontrano solo al Requin le tracce francesi (inesorabili tritatori. Grandissimo Guido