roby4061


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: si arriva a Laval.
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
questa gita è un vero e proprio viaggio, come tutte quelle dell'alta val Troncea, sia a piedi sia con gli sci. Partiti da Laval alle 6.25, si percorre attualmente a piedi la valle fin poco prima del bivio di Lendiniere, dove, dopo aver attraversato cataste di rami e tronchi portate giù da un'enorme valanga, all'altezza della gola del torrente si possono calzare gli sci. Da qui in su, a parte qualche breve tratto scoperto (che aumenteranno col caldo previsto) la copertura è abbastanza continua anche se irregolarmente distribuita, un po' spelacchiata solo all'altezza delle bergerie del Meys. Timido rigelo già a 2000 m ma solo sul fondovalle, pendii già sfondosi. Ieri sera è stato nuvoloso fino a tardi e non ha permesso un rigelo ottimale. Abbiamo percorso il fondovalle fin verso i 2200, girando poi a sinistra e risalendo un ripido pendio. Abbiamo messo i rampant per eccesso di zelo, ma la neve tendeva a sfondare. Ci siamo diretti verso il colle Valletta, anche perchè, nel giro di 15 minuti, il modesto ed innocente Cumulus Humilis presente sul lato di Rodoretto, ha avvolto la cresta e ora che abbbiamo raggiunto il colle eravamo nella nebbia. Altri 5 minuti ed il cielo si è totalmente coperto avvolgendo le cime della valle. Alle 10 quindi decidiamo di rinunciare. Scendiamo subito. Prima parte divertente con poca neve recente su fondo portante, peccato per la visibilità pessima nonostante non fossimo in nebbia. Breve tratto più sfondoso, poi pendio ripido molto umido ma sciabile divertendosi. Ancora qualche curva e belle scivolate fin verso i 2150 m. Poi si comincia a fare sci di fondo... neve molto sporca dal Meys in poi, con l'effetto già notato nel 2009 a fine stagione. Tolti gli sci, le solette erano completamente ricoperte di una sostanza appiccicosa scura, che impediva di scivolare se non su forti pendenze (che dal Meys in giù non ci sono..). Ritornati ovviamente sci a spalle a Laval, con le nebbie che si sono sollevate un po' ma senza il ritorno del sole. Abbiamo scampato la pioggia, ed è già una gran cosa. La val Troncea, comunque, è bella in ogni stagione, ed in questo periodo molto selvaggia. La parte alta della valle merita ancora (Appenna, Pignerol..) ma bisogna mettere in conto il mazzo del portage e dello "sci di fondo". Riguardo al Lungin, dal colle la dorsale inizialmente è spelacchiata, poi ben innevata ma la cresta sembrava molto affilata e forse non del tutto percorribile (per quanto potuto vedere prima che si chiudesse). Come sciata, dal colle al fondovalle, in ogni caso, non ci possiamo lamentare. Per il resto, la bellezza della valle, seppur sconquassata dalle enormi valanghe dell'inverno, vale il "viaggio". Gita comunque un po' da amatori del genere "adventure". :-)
Un saluto ai compagni di avventura.

altezza bergerie meys

alta valle

uscita dal tratto ripido

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Come gita a sè forse non vale più la pena, anche se l'innevamento dall'imbocco del valloncello in su è ottimo. In occasione del Giornalet avevo visto questi bei pendii che portavano al colle ed ho voluto tornarci prima che finisse la stagione. Partito alle 6.40 da Bessen Haut, con zero gradi e, ovviamente, ottimo rigelo. Dopo 20 min si trova la prima neve, ma non illudetevi.. fino al bivacco ci sono molti tratti scoperti e pochi innevati, quindi mettere in conto diversi gava&buta, sia in salita che in discesa. Dopo il bivacco praticamente innevamento continuo tranne la stradina dell'acquedotto sopra il rio Colombera. Dopo innevamento ottimo e di ottima qualità. Bella salita solitaria fino al colle. Ho tentato di salire, con traverso, i pendii a dx del colle ma ho poi rinunciato, l'ultima nevicata non mi è sembrata ancora del tutto assestata. Discesa ore 9.30 su uno dei più bei firn mai sciati. Pendii lisci come biliardi, con neve spettacolare, una vera goduria fino alla fine del vallone. Poi si scende, in qualche modo, con scivolate e camminata fino a Bessen. Va bene che, praticamente, tutti i tratti scoperti sono quelli dove di solito si spinge.. per cui quelli innevati si scendono senza faticare troppo (anche se il fondo è irregolare). Alle 10.40 ero di nuovo all'auto. Secondo me il Giornalet vale ancora la sfacchinata fino al bivacco, le condizioni su sono eccellenti. Io mi sono tolto un pallino, allo stesso tempo la sciata più bella e più breve della stagione su firn.

firn perfetto


Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: lavori di asfaltatura in diversi tratti, con semafori.
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Il Banchetta è sempre una garanzia. Alcune ore di rasserenamento prima dell'alba sono state provvidenziali. Timido rigelo a 2100, discreto a 2250 e buono oltre i 2400 m. Sopra la tana della volpe da 1 a 2/3 cm di neve fresca. Partito comodamente alle 7.50 e salito dal "muro di Borgata" in solitudine, fino ad incontrare gli amici alla Tana della Volpe. Saliti poi direttamente per il muro del Motta fino in vetta. Tempo molto bello per tutta la salita, poi rapida cumulogenesi. Discesa alle 10.30. Primi 400 m una libidine, con la spolverata di fresca su un fondo abbastanza liscio e portante. Peccato solo per la visibilità a tratti non ottimale. Poi abbiamo preferito restare sulle piste, ove la neve era più compatta. Le esposizioni più soleggiate già tendevano a sfondare. In ogni caso bella sciata su neve un po' lavorata ma morbida e abbastanza compatta, divertente. Un po' più faticoso un tratto tra 2250 e 2000 m, poi meglio sull'ultimo muro prima di Borgata. Direi una bella sciata colta in una parentesi abbastanza soleggiata. Gli itinerari con partenza da Borgata sono ancora tutti fattibili sci ai piedi (Banchetta, Sises, Rognosa). Innevamento ancora ottimo oltre i 2000 m (1 metro a quota 2250 ).
un saluto agli amici con cui ho condiviso l'ultima parte di salita e la discesa.

ancora ottimo innevamento (quota 2200)

ultimo tratto di salita

vetta. la croce ancora non si vede..

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada percorribile fino a Bessen regolarmente. Poco parcheggio come sempre.
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo rigelo dalla partenza (ore 7.35). 15 min di portage da Bessen e si possono, attualmente, mettere gli sci. Sulla strada qualche gava e buta (il più lungo 30 m lineari). Dal bivacco in su tutto coperto, anche se la stradina sopra il rio si sta velocemente scoprendo, ma è l'unico tratto al limite dell'intero valloncello. Percorso da qui in ambiente bellissimo, con ancora molta neve e bei pendii. Rampant indispensabili dalla base del canale che porta sulla dorsale e quindi sulla pala. Neve, ovviamente, durissima. In diversi, se non tutti, siamo saliti sci ai piedi ma con rampant e senza alzatacco per far mordere meglio gli stessi. I ramponi li avevamo ma non li abbiamo usati. La pala è ben ripida e va salita con la dovuta attenzione nelle inversioni quando la neve è dura come oggi. In vetta intorno alle 11 con un po' di aria fredda ma niente vento forte per il periodo della nostra permanenza. Siamo scesi alle 11.30, ovviamente i primi 300 m ben duri che non concedono errori. Il manto è comunque abbastanza liscio, anche se qualche rigola da pioggia un po' pronunciata richiede attenzione a non scendere troppo rilassati. Bel pendio, in ogni caso, un'ora dopo sarebbe stata perfetta con le temperature di oggi! Dai 2700/2650 m in giù, firn spettacolare. Un vellutino d'antologia. Gran sciata su bei pendii fino sul valloncello, ancora bella fino al pianoro che precede il bivacco. Si scia senza spingere fino a 2140 circa, poi è solo più noioso trasferimento con diversi tratti a spinta. Neve che comunque ha tenuto fino in basso. All'auto intorno alle 13 con vento in rinforzo.
Innevamento ancora ottimo in alto, anche per il colle delle Rocce Platasse. Bella gita, il lungo spostamento è il prezzo da pagare per i pendii della parte alta. Il percorso per il Platasse mi è sembrato un po' spelacchiato, così come la parte bassa della Rognosa (da questo lato naturalmente). Questa volta non da solo, ma in buona e numerosa compagnia, che saluto.

quota 2300

nel vallone

canale di accesso alla pala

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Banchetta a fine stagione impiantistica è sempre una bella gita. Partito da Borgata, deserta, alle 6.35. Rigelo modesto solo sulla pista fino a 2100. Poi più deciso ma mediocre fuori pista fino a 2300. Da lì in su ottimo rigelo. Sono salito dalla pista di rientro di sx fino all'anfiteatro e da lì su dritto per la pista 62 fino alla Tana della Volpe. Poi percorso classico sulla comoda strada di servizio fino in vetta. Coltelli utili sulla 62 ma non indispensabili (io non li ho usati). Discesa ore 9.30. Forse potevo aspettare un po' di più. Prima parte, fino 2500 m, un biliardo duro per i miei gusti ma bellissimo. A quota 2700 sono sceso direttamente sul vallone del Chisonetto, tenendomi sui pendii che avevano preso più sole. Neve sempre bella, non ancora ammollata ma ben sciabile. Dai 2400 in giù il manto è un po' lavorato (tipiche gobbe della neve di fine stagione) ma scendendo di quota risultava via via più morbido, comunque sempre sciabile. Mi sono ricollegato a circa 2000 m con il percorso della Rognosa. Neve ancora ben portante, fino sulle piste, per le quali facilmente a Borgata, dove sono arrivato alle 10.10. Forse si poteva aspettare, ma con queste temperature il rischio è che la "portanza" delle croste da fusione e rigelo molli di colpo. Bella gita. Da solo, anche se poi sul percorso ho visto almeno una diecina di persone.
Qualche info sugli itinerari in alta valle, visti "a distanza".
Moncrons, Genevris: ancora fattibili con 15/20 min di portage da Villardarmond
Blegier, Gran Costa: idem, da Grand Puy
Val Troncea: tutta innevata dalla piana di Pragelato Plan e Pattemouche
Clot della Soma, Morefreddo: fattibili sci ai piedi sia dai trampolini che da Pattemouche.
Rognosa: ottimamente innevata (valanghe colossali a sx del pendio ripido che porta al colletto, il resto del vallone non l'ho visto)
Sises: tutto innevato, canali est compresi
Fraiteve: ancora fattibile da Borgata con brevi gava e buta sopra la SR23
Rocca Nera, Triplex: da Villardarmond portage di 15/25 min
Pitre de l'Aigle: fattibile per pochissimo da Traverses.
Per gli itinerari sud tenere conto che da un giorno all'altro cambia tutto, e che nel bosco non gela NULLA fino a 2300 m.
A Borgata lato nord c'è ancora quasi un metro di neve, nel vallone del Chisonetto anche di più alla base.
Situazioni che a causa del gran caldo evolvono rapidamente, se le temperature calano, oltre i 2000 m, a parte i sud pieni, ce ne sarebbe ancora per un bel po'.. salvo altre vampate africane.
Condizioni valutate "a vista", ma spero di essere utile a qualcuno.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza all'alba alle 6.35 con buon rigelo, tranne nel bosco. Molta neve oltre i 2000 m. Salita veloce e comoda salendo sulla dorsale del Moncrons dal lato sinistro, fino alla quota 2484 m dove sono giunto alle 8. Da qui sono sceso su ottima neve liscia al colle di Costa Piana. Rimesse le pelli sono salito comodamente per dorsale alla vetta del Genevris. Alle 9.15 già scendevo, su neve ottimamente cotta dal sole rovente. Ultimo cambio di assetto per l'ultima salita fino sul Moncrons, salendo dalla dorsale tra radi larici. Sosta brevissima per scendere prima possibile, alle 9.50. Neve bellissima fino al bosco, anche se negli orientamenti in pieno sud-est cominciava già a mollare molto. Gran sciata fino a 2100 m, prima parte del bosco ancora bella sfruttanto le zone aperte (neve portante) e facendo attenzione tra i larici (neve sfondosa). Dopo il pianoro, seconda parte del bosco con marcione tremendo, per fortuna dura poco. Sotto, sui pratoni di Villardarmond ancora neve ottima, fino agli ultimi 100 m da sciare sulle uova.. gran caldo, poco rigelo a quote basse, sceso ad ora limite. Alle 10.15 ero già all'auto. Gran bella gita, meno di 4 ore in totale solitudine per due cime e 1100 m di salita totali (e di conseguenza di sciata, ottima al 90 %). I prati sopra Villardarmond, con questo caldo, non credo arrivino con copertura continua fino a sabato. Ancora ben innevato il Pitre dalla partenza (50 cm a Traverses), innevamento molto abbondante sopra i 2000 m. Probabilmente Rocca Nera e Triplex si potranno fare ancora per un bel po'.

parte alta

dorsale finale del Moncrons

versante opposto del Moncrons

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: al mattino strada per Indiritti con 10 cm di neve gelata..
attrezzatura :: scialpinistica
SPETTACOLARE! Colto l'attimo... più neve fresca di quanto avessi immaginato. 10/12 cm a Indiritti, 20/25 nel bosco, anche 30 sui pendii superiori. Partito alle 8.25, per fortuna preceduto da qualcuno che ha battuto la traccia (a tratti ripida, ma lo ringrazio comunque!). Ambiente fiabesco ed invernale, non freddo (-1° alla partenza). Bella salita, piacevole come sempre. Sole caldo, come prevedibile. Alle 9.45 il tracciatore già scendeva. Pendii superiori che già in salita lasciavano prevedere una discesa da lacrime. Negli ultimi 200 m un'ora di vento non forte ma fastidioso ha completamente cancellato le tracce del predecessore, per cui ho dovuto ribattere fino in cima. Discesa ore 10.55: primi 50 m un po' ventati ma sciabili. Poi il Paradiso.. polvere, polvere, e polvere. Pendii immensi ed intonsi, sono stato il secondo a scendere, poi raggiunto da altri due skialper. Discesa memorabile fino al bosco. Questo ancora bellissimo, con neve via via più umida sotto i 2000 m ma sempre sciabile. Tra 1900 e 1750 m, anche a causa della poca pendenza, neve molto collosa e lenta, meglio nei 100 m di prati sopra Indiritti, pesante ma sciabile. Arrivato sci ai piedi all'auto con quasi 10°. Il vento, dopo una pausa mentre ero in vetta, ha ricominciato a soffiare sulle creste nel pomeriggio. Domani potrebbe essere quasi tutta crosta, vista l'esposizione, il caldo ed il vento in alto. Colta al volo, è stata una gita memorabile. Innevamento ancora ottimo, oltre mezzo metro a Indiritti. Tutta la valle è ben innevata tranne le parti finali di Frappier e Gran Queyron.

aprile?

fuori dal bosco

pendii alti

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partito da Ruà al pelo sfruttando le lingue di neve sulla verticale della linea elettrica che sale a Grand Puy. -3° alla partenza, neve ben rigelata. In qualche modo sono salito (un po' laboriosi con tratti su erba per i primi 100 m di dislivello, poi raccordato) fino a Grand Puy. Innevamento molto abbondante dai 1700 in su. Aria molto fredda nel finale di salita. Pensavo di trovare neve più trasformata, oltre i 2200 è ancora in fase di trasformazione. Discesa: primi 50 m su farina compressa, poi crosta più o meno portante (non terribile), anche se su alcuni tratti più ripidi e con esposizione sud-ovest, sciando molto leggeri, sono riuscito a fare belle curve. Deciso miglioramento sotto i 2250 m, con crosta portante appena ammorbidita dal sole (fondamentale orario discesa). Bosco con neve sfondosa, prevalentemente gessosa ma sciabile. Dai 2000 in giù festival del firn. Sciata imperiale su velluto liscio come un biliardo. Ho fatto bene a partire da Ruà, ho così potuto sfruttare al massimo la neve trasformata. Si scende su ottima neve, nel finale mettere in conto qualche tratto su erba e qualche gava e buta (il più lungo 30 m lineari). Ultime curvette sui pendii blandi dietro le caserme. Più innevato il pendio dove sale la carrozzabile del Grand Puy. La partenza da Ruà è davvero alla frutta, anzi forse oltre, ma oggi valeva ancora la pena. Per la parte alta, dal bosco in su, ci vanno ancora 3/4 gg per una completa trasformazione, poi sarà meravigliosa. Le 3 stelle sono una media tra le 2 della prima metà e le 5 al di sotto dei 2000 m. Bella gita, nuova per me. Incontrato soltanto altri due scialpinisti, nessuno, ovviamente, partito da Ruà.

partenza oltre la frutta

ripida.. ma si sale

dai 2250 in giù, si comincia a ragionare

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite ma attenzione alle buche su tutta la SR23
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo un mesetto di pausa giustificata, ricomincio dal Clot, ma salendo da Pattemouche. Bella traccia, fatta bene, poco faticosa. Salito a buon passo, i due che mi precedevano hanno deviato verso il Morefreddo (molto tracciato ma sulla dorsale, pendio centrale intonso ma da distanza sembrava bello carico). Ho ritracciato la parte finale dalla lapide Enrietto, il poco vento della notte aveva cancellato la traccia. Notevoli le valanghe a lastroni cadute nella conca del Gran Miuls. Discesa fantastica, polvere da cima a fondo. Ampi spazi intonsi sia in alto, sia nel bosco (pista invece molto tracciata). Sciata d'antologia, soltanto nei pendii al di sopra di Pattemouche neve leggermente più umida, ma è una pignoleria. Neve recente 10 cm alla partenza, oltre 30/35 in alto. Alle 11.30 al parcheggio scorrevano fiumi di acqua e fango, il sole di metà marzo non perdona. A sud domani probabilmente crosta, ma se comincia a fare caldo, il versante da Villardarmond al Gran Puy diventerà molto bello in fretta.

partenza

intonsitè

dorsale da ritracciare

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
partito dal baby. Molto freddo alla partenza (-13°) ed aria gelida come prevedibile. Saltia relativamente veloce su ottima traccia e ottima neve. Essendo partito alle 8.30 non ho visto il sole se non ai ripetitori. Ho poi proseguito fino al Clot vero e proprio. Il traverso mi è sembrato sicuro, c'è una traccia recente di sci e ciaspole su un fondo che mi è sembrato inchiodato al terreno. Residui di una valanga a lastroni sul lato nord-est, ma che non interessa i normali percorsi di salita e discesa. Come prevedibile, oltre il limite del bosco, un giorno di vento (lunedi) ha fatto il suo sporco lavoro. Ultima parte di salita su crosta da vento più o meno portante. Sosta brevissima poi discesa, dapprima su crosta portante, poi sfruttando le zone più riparate dal vento con ottima neve farinosa. Traverso veloce e risalendo a scaletta fino ai ripetitori. Poi gran sciata, cercando gli spazi ancora intonsi (non ce ne sono molti per la verità, ma in alto qualcosa c'è ancora) sulla ex-pista con divertenti divagazioni nel bosco (praticamente senza tracce). In media 15 cm di neve polverosa su fondo portante. Bella discesa fin verso i 1950 m. Poi ho seguito prevalentemente la pista, arata dai molti passaggi ma comunque ben sciabile. Da 1800 a 1600 la pista è praticamente battuta e riporta velocemente al pendio battuto del baby. Nel complesso bella sciata, su neve prevalentemente farinosa anche dove molto arata dai passaggi. Poca crosta evitabile solo nella parte alta dell'itinerario. Pendii oltre i 2500 m molto lavorati dal vento e con ampie zone erose verso il Grand Miuls (tracce), Morefreddo, etc. Da solo, incontrato alcune persone soltanto mentre scendevo, dopo le 11. Giornata gelida e senza una nuvola.

in salita

traverso per la salita al clot vero e proprio

bella farina, cercandola, oltre il limite del bosco

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Pelvo (Cima del) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo (08/08/19)
    Serpentiera (Punta) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo (07/08/19)
    Sises (Monte) da Sestriere (23/05/19)
    Selleries (Rifugio) da Villaretto Superiore (22/05/19)
    Autour (Cima) da Pian della Mussa (16/05/19)
    Freidour (Monte) da Talucco Alto (14/05/19)
    Querellet (Monte) da Sestriere (02/05/19)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (17/04/19)
    Cerisira (Punta) da Giordano per il Vallone di Bout du Col (28/03/19)
    Triplex (Monte) da Villardamond per il Versante Sud (19/02/19)
    Soma (Clot della) da Pragelato (13/02/19)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (29/11/18)
    Platasse (Monte) da Brusà del Plan (23/10/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (21/08/18)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (02/08/18)
    Longin (Monte) da Laval (24/07/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Cima delle Vallette dal Colle delle Finestre per il Monte Pintas (10/07/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (09/06/18)
    Lungin (Monte) da Pattemouche (23/05/18)
    Platasse (Rocce, Colle di) da Ponte Terribile (17/05/18)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (09/05/18)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (30/04/18)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (24/04/18)
    Genevris (Monte) e Punta di Moncrons da Granges, anello (17/04/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (05/04/18)
    Blegier (Monte) da Ruà (26/03/18)
    Soma (Clot della) da Pragelato (19/03/18)
    Soma (Clot della) da Pragelato (14/02/18)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (08/02/18)
    Gran Costa (Monte) da Ruà (31/01/18)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (25/01/18)
    Rond (Bric) da Prali (13/12/17)
    Aquila (Punta dell') da Serre Marchetto per la Punta della Merla (22/11/17)
    Orsiera (Monte) da Prà Catinat, anello per Colle Orsiera e Lago Ciardonnet (10/10/17)
    Appenna (Monte) da Pattemouche (20/09/17)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pattemouche per il Clot della Soma (05/09/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (11/08/17)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (17/07/17)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (13/07/17)
    Cerisira (Punta) da Giordano per il Vallone di Bout du Col (22/05/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (16/05/17)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (09/05/17)
    Sises (Monte) da Sestriere (28/04/17)
    Pintas (Monte) da Balboutet (10/04/17)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (16/03/17)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (10/03/17)
    Nera (Rocca) da Villardamond (22/02/17)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (15/02/17)
    Soma (Clot della) da Pragelato (06/02/17)
    Giulian (Monte) da Giordano (03/01/17)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (10/12/16)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (07/12/16)
    Col (Roc del) da Usseaux (10/11/16)
    Orsiera (Monte) da Pra Catinat per il Colle Orsiera e il Canalino Ovest (26/10/16)
    Ciantiplagna (Cima) dal Colle delle Finestre per la Punta del Mezzodì e la Roche Pertuse (29/09/16)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (08/09/16)
    Bonze (Rifugio) da les Donnes (31/08/16)
    Albergian (Colle dell') da Laux, anello per i laghi dell'Albergian (10/08/16)
    Morefreddo (Monte) da Laval (19/07/16)
    Rocciamelone da la Riposa (13/07/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (07/05/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (18/04/16)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (14/04/16)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (30/03/16)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (18/03/16)
    Soma (Clot della) da Pragelato (07/03/16)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (02/03/16)
    Gran Truc dal Colle Lazzarà (10/11/15)
    Giulian (Monte) da Giordano, anello Vallone della Miniera, Passo di Brard, Colle Giulian (20/10/15)
    Troncea (Rifugio) da Pattemouche (28/07/15)
    Bianca (Rocca) da Indiritti (21/07/15)
    Bianca (Rocca) da Chiapili di Sopra (19/04/15)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (07/04/15)
    Muanda (Costa) da Pian Colombaro per il versante Sud (29/03/15)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (15/03/15)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (05/03/15)
    Angiolino (Cima dell') da Brancot (25/02/15)
    Nonna (Costa di) da Champoluc (01/02/15)
    Bonze (Cima di) da Scalaro (25/01/15)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (17/01/15)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (03/01/15)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (30/12/14)
    Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia (22/12/14)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (11/12/14)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (07/12/14)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (23/11/14)
    Lunella (Punta) da Pian Benot per il Colle della Forcola (26/10/14)
    Maritano (Rocca) da Pian Benot (26/10/14)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (19/10/14)
    Tovo (Rocca) da Grange della Mussa (09/10/14)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (10/05/14)
    Mangioire (Passo delle) da Balme per il Colletto Loson (05/05/14)
    Sort (Col di) da Rhèmes Notre Dame (11/04/14)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (28/03/14)
    Vaccarezza (Monte) da Leitisetto (12/03/14)
    Entrelor (Testa di) da Bruil per il vallone di Sort e il Col Gollien (20/02/14)
    Entrelor (Testa di) da Rhemes Notre Dame per il il vallone d'Entrelor e il Col Gollien (28/01/14)
    Lusera (Cima), Colle Nord da Perinera (02/12/13)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses per la Costa Zalet (29/11/13)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (27/11/13)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (25/11/13)
    Tumlet (Punta) da Pian Benot (25/11/13)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (24/11/13)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (12/11/13)
    Orsiera (Monte) da Pra Catinat per il Colle Orsiera e il Canalino Ovest (01/11/13)
    Thures (Rocca di) o Roche Pertuse da Grange di Valle Stretta (27/10/13)
    Ciarva (Rocca) da Pian della Mussa (17/10/13)
    Chatelair (Falesia di) (24/06/13)
    Autour (Cima) da Pian della Mussa (24/05/13)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (12/05/13)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (18/04/13)
    Basei (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (17/04/13)
    Galisia (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (16/04/13)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (15/04/13)
    Tovetto (Colle Sud del) da Balme (10/04/13)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (26/03/13)
    Entrelor (Testa di) da Rhemes Notre Dame per il il vallone d'Entrelor e il Col Gollien (19/03/13)
    Sort (Testa di) da Bruil (14/03/13)
    Entrelor (Testa di) da Rhemes Notre Dame per il il vallone d'Entrelor e il Col Gollien (18/02/13)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (13/02/13)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (11/12/12)
    Crò (Falesia del) (19/11/12)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (17/11/12)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (02/11/12)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (24/10/12)
    Perra (Punta) da Schiaroglio (21/10/12)
    Adois (Punta dell') da Pian Benot (09/09/12)
    La Baita (Falesia) (29/08/12)
    Assietta (Testa dell') da Grand Puy (11/07/12)
    Basei (Punta) dal Lago del Serrù (05/06/12)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (23/05/12)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (12/05/12)
    Troncea (Rifugio) da Pattemouche (08/05/12)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (07/05/12)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (16/03/12)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (11/03/12)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (07/03/12)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (11/12/11)
    Uja (Cima dell') o Uja di Corio da Pian Audi (13/11/11)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (01/11/11)
    Lucellina (Punta) e Punta Loson Traversata Accademica dal Passo di Casset (02/10/11)
    Cristalliera (Punta) da Rifugio Selleries (19/09/11)
    S.Ignazio (Santuario di) e Chiaves da Lanzo (10/09/11)
    Dieta (Colle della) da Lanzo, giro per Chiaves, Pessinetto, Viù (04/08/11)
    Lys (Colle del) da Lanzo per Viù (30/07/11)
    Ciantiplagna (Cima) dal Colle delle Finestre per la Punta del Mezzodì e la Roche Pertuse (16/07/11)
    Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea (10/07/11)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (03/07/11)
    Ponte del diavolo (Falesia) Guglia rossa (30/06/11)
    Ponte del diavolo (Falesia) Placche del Fontanino (30/06/11)
    Croce (Passo della) da Lanzo (27/06/11)
    Giardonera (Cima, punta SE) da Vonzo per il Colle di Nora (19/06/11)
    Ceronda (Valle) da Cafasse, giro (18/06/11)
    Grifone (Punta di) da Sant'Antonio (12/06/11)
    San Bernardo (Frazione) da Lanzo (29/05/11)
    Finestre (Colle delle) da Depot (28/05/11)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (24/05/11)
    Oin (Cima d') da Lago Serrù (21/05/11)
    Croce (Passo della) da Lanzo (15/05/11)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (08/05/11)
    Bessanetto (Monte) da Balme (01/05/11)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (22/04/11)
    Autour (Cima) da Cornetti (17/04/11)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (09/04/11)
    Gelé (Mont) da Ruz (03/04/11)
    Tovo (Rocca) da Balme (27/03/11)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (19/03/11)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (19/02/11)
    Lusera (Cima), Colle Nord da Perinera (06/02/11)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (15/01/11)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (08/01/11)
    Ciarm (Monte) quota 1920 m da Tornetti (02/01/11)
    Lion (Monte) da Fondo (30/12/10)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (27/12/10)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (12/12/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (27/11/10)
    Col (Roc del) da Usseaux (13/11/10)
    Teodulo (Rifugio) da Cervinia (06/11/10)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge da Roubion, anello per Col di Thures e Colle della Scala (23/10/10)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (09/10/10)
    Giassiez (Monte) o Giaissez dal Lago Nero e il Colle Begino (07/10/10)
    Arpisson (Punta) da Gimillan per Tsaplana (26/09/10)
    Mondrone (Uja di) Cresta dell'Ometto (12/09/10)
    Allalinhorn cresta E (Hohlaubgrat) (05/09/10)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (26/08/10)
    Paklenica Klanci settore 15/16 (17/08/10)
    Saccona (Frazione) anello Lanzo, Coassolo, Cudine, Corio, Rocca (07/08/10)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (03/08/10)
    Tersiva (Punta) da Gimillian (01/08/10)
    Ponte del diavolo (Falesia) Guglia rossa (28/07/10)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (24/07/10)
    Dard (Pointe du) Via Normale da les Fontanettes (18/07/10)
    Montestrutto (Falesia di) (14/07/10)
    Valletta (Punta) da Pila Sentiero Attrezzato Panorama (10/07/10)
    Case Picat (Frazione) da Corio (01/07/10)
    Sant'Ignazio (Santuario di) da Lanzo (30/06/10)
    Croce (Passo della) da Lanzo (27/06/10)
    Ponte del diavolo (Falesia) Placche del Fontanino (26/06/10)
    Ponte del diavolo (Falesia) Guglia rossa (26/06/10)
    Arbella (Punta) da Mont Pont, anello per Nivolaj e Piancerese (12/06/10)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (02/06/10)
    Menulla da Lanzo (30/05/10)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (24/05/10)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (22/05/10)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (20/05/10)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (18/05/10)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (16/05/10)
    Ceronda (Valle) da Cafasse, giro (15/05/10)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (09/05/10)
    Olla Superiore (Colle) da Villanova (01/05/10)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (25/04/10)
    Teleccio (Colle di) da Diga di Teleccio (18/04/10)
    Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio (17/04/10)
    Barrouard (Monte) da Rivotti (10/04/10)
    Lago dell' Oro (Cima del) da Limonetto (05/04/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (03/04/10)
    Seillière (Colle) da Villanova (28/03/10)
    Barant (Punta) da Villanova (27/03/10)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (18/03/10)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (14/03/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (27/02/10)
    Lusera (Cima), Colle Nord da Perinera (21/02/10)
    Bosco (Cima del) da Rollières (14/02/10)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (07/02/10)
    Leretta (Punta) e quota 2051m da Pian Coumarial per il versante SO (31/01/10)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (28/01/10)
    Facciabella (Monte) quota 2619 m da Mandriou (24/01/10)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (23/01/10)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (17/01/10)
    Paglietta (Monte) da Prailles (16/01/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (03/01/10)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (01/01/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (29/12/09)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (27/12/09)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (20/12/09)
    Leretta (Punta) e quota 2051m da Pian Coumarial per il versante SO (12/12/09)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/12/09)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (21/11/09)
    Santanel (Punta) da Piamprato (01/11/09)
    Loie (Lago di) da Lillaz per Alpi di Bardoney (31/10/09)
    Gran Lago da Mont Blanc (17/10/09)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (04/10/09)
    Avic (Monte) traversata Versante NE - Cresta Ovest (03/10/09)
    Rossa della Grivola (Punta) da Cogne per il Bivacco Gratton (27/09/09)
    Bioula (Punta) da Eaux Rousses (13/09/09)
    Polluce Cresta SO (06/09/09)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese, anello (14/08/09)
    Tofana di Rozes dal Rifugio Dibona (12/08/09)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn Via Normale da Indren (05/08/09)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (01/08/09)
    Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù per il Colle della Vacca (26/07/09)
    S.Ignazio (Santuario di) e Chiaves da Lanzo (15/07/09)
    Nadelhorn Via Normale della Cresta NE (12/07/09)
    Fasce (Cima delle) da Chiapili di Sotto (05/07/09)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (04/07/09)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (30/06/09)
    Croce (Passo della) da Lanzo (28/06/09)
    Montestrutto (Falesia di) (27/06/09)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (24/06/09)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (21/06/09)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (14/06/09)
    Violetta (Punta) dal Lago Serrù (07/06/09)
    Autour (Cima) da Pian della Mussa (02/06/09)
    Nordend dalla Monterosahutte (01/06/09)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (23/05/09)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (17/05/09)
    Plateau Rosa da Cervinia (10/05/09)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (03/05/09)
    Rollin (Gobba di) da Cervinia (02/05/09)
    Jumelles Sud (les) da les Boussardes per il Vallon du Fontenil (25/04/09)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (18/04/09)
    Palasina (Punta) da Estoul (05/04/09)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (04/04/09)
    Gran Bernardé (Monte) da Vonzo (27/03/09)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (22/03/09)
    Pian Spigo (Punta) da Vonzo (15/03/09)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (12/03/09)
    Lagoscuro (Torrione) da la Fabbrica (08/03/09)
    Uja (Cima dell) o Uja di Corio da Pian Audi/Case Picat di Ritornato, (28/02/09)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (22/02/09)
    Founset (Punta) da Giordano (21/02/09)
    Lion (Monte) da Fondo (08/02/09)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (25/01/09)
    Roc Neir (Monte) da Ponte del Dazio (17/01/09)
    Mares (Cima) da Alpette (13/01/09)
    Palit (Punta) da ex impianti Palit (11/01/09)
    Angiolino (Cima dell') da Brancot (04/01/09)
    Vaccarezza (Monte) da Leitisetto (02/01/09)
    Bossola (Cima) da Strada Inverso-Marciana (30/12/08)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (27/12/08)
    Rossa (Monte la) da Chiaves (24/12/08)
    Mares (Cima) da Canischio (21/12/08)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/12/08)
    Mares (Cima) da Alpette per le Rocche di San Martino (22/11/08)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (15/11/08)
    Tovetto (Colle Nord del) da Balme (09/11/08)
    Ometto (Passo dell') da Molette per il Bivacco Molino (26/10/08)
    Sià (Colle) e la Merola da Moies (19/10/08)
    Barbustel (Rifugio) da Mont Blanc per il Col du Lac Blanc (11/10/08)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (02/08/08)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (24/07/08)
    Gelè (Mont) Via Normale da Glacier per il Bivacco Regondi (20/07/08)
    Tsaplane (Testa) da Cogne (05/07/08)
    Sant'Ignazio (Santuario di) da Lanzo (01/07/08)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, possibile anello (29/06/08)
    Carega (Cima) dal Passo di Campogrosso (21/06/08)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (18/06/08)
    Unghiasse (Gran Lago d') e Lago della Fertà da Alboni, anello (14/06/08)
    Corno (Monte, Croce del) da Monasterolo (08/06/08)
    Ceronda (Valle) da Cafasse, giro (07/06/08)
    Sella di Fanes (Monte) da Pederù e il Passo di S.Anton (01/06/08)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (12/05/08)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (10/05/08)
    Duron (Passo) da Campitello di Fassa (03/05/08)
    Caldenave (Malga) Anello da Tedon (02/05/08)
    Entre Deux Sauts (Tète) da Planpincieux (26/04/08)
    La Suche (Baite) da Ermitage (25/04/08)
    Dormillouse (Cima) da Thures (19/04/08)
    Sià (Colle) e la Merola da Moies (12/04/08)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (06/04/08)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (29/03/08)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (15/03/08)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (02/03/08)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (17/02/08)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (10/02/08)
    Fer (Tete de) da Larche (26/01/08)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (19/01/08)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (13/01/08)
    Ruioch (Monte) dal Passo del Redebùs (27/12/07)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (23/12/07)
    Marzola (Cima) dal Rifugio Bindesi (15/12/07)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (08/12/07)
    Gias Vej (Punta) da Fontana Sistina (18/11/07)
    Piz di Levico - Cima Manderiolo dal passo Vezzena (10/11/07)
    Levionaz Dessous (Alpe) da Eau Rousse e il Vallone di Levionaz (03/11/07)
    Djouan (Lago) da Eaux Rousses (02/11/07)
    Grand Collet da Pont Valsavarenche (01/11/07)
    Valfredda (Punta) da Estoul (28/10/07)
    Doubia (Monte) da Ala di Stura (21/10/07)
    Liconi (Testa di) da Morge (14/10/07)
    Gavio (Testa del) da Cretaz, anello per i Valloni di Vermiana e del Pousset (29/09/07)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (23/09/07)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (22/09/07)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (16/09/07)
    Bessanetto (Monte) da Pian della Mussa, Cresta OSO (09/09/07)
    Paschè (Forcella) da Valle di San Nicolò (01/09/07)
    Monte Fravort - Monte Gronlait traversata (31/08/07)
    Creya (Monte) da Gimillan, anello per i valloni del Grauson e di Liconi (17/08/07)
    Herbetet (Casolari dell') da Valnontey (15/08/07)
    Rossa della Grivola (Punta) da Cogne per il Bivacco Gratton (14/08/07)
    Arolla (Casotto dell') da Lillaz (12/08/07)
    Arolla (Casotto dell') da Lillaz (12/08/07)
    Roccia Nera - Breithorn Occidentale traversata dei Breithorn da Plateau Rosà (06/08/07)
    Croce (Passo della) da Lanzo (06/08/07)
    Roccia Nera e quota 4106 m o Gemello del Breithorn Via Normale da Saint Jacques (05/08/07)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (31/07/07)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (22/07/07)
    Roc (Il) Via Normale da Pont Valsavaranche (15/07/07)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (15/07/07)
    Lera (Monte) Via Normale da Malciaussia (08/07/07)
    San Bernardo (Frazione) da Lanzo (08/07/07)
    Gran Zebru' Via Normale dal Rifugio Pizzini (01/07/07)
    Croce (Passo della) da Lanzo (24/06/07)
    Arnas (Punta d') o Ouille d’Arberon Via Normale da Avèrole (23/06/07)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (19/06/07)
    Sant'Ignazio (Santuario di) da Losa (17/06/07)
    Herban (Monte) da Cogne e il Monte Ouille (16/06/07)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (12/06/07)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (10/06/07)
    Dres (Lago) da Ceresole Reale (03/06/07)
    Soardi-Fassero (Bivacco) da Forno Alpi Graie (20/05/07)
    Ceronda (Valle) da Cafasse, giro (19/05/07)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (16/05/07)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (13/05/07)
    Finsteraarhornhutte-Galmilicke-Munster (01/05/07)
    Gross Wannenhorn dalla Finsteraarhornhutten (30/04/07)
    Grunhornlucke traversata Konkordiahutte -Finsteraarhornhutte (29/04/07)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (15/04/07)
    Levanna Occidentale da l'Ecot (08/04/07)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (31/03/07)
    Vallee Blanche (24/03/07)
    Saulié (Col) o des Cengles da Mottes (18/03/07)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (11/03/07)
    Forcola (Colle della) da Lanzo, giro per Oviglia, Corio, Grosso (10/03/07)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (04/03/07)
    Ceronda (Valle) da Cafasse, giro (03/03/07)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (17/02/07)
    Serena (Col) da Mottes (11/02/07)
    Palasina (Punta) da Estoul (28/01/07)
    Trécare (Becca), spalla Ovest 2852 m da Cheneil (21/01/07)
    Vaccarezza (Monte) o Castel Balanger da Letisetto (14/01/07)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (13/01/07)
    Mares (Cima) da Alpette per le Rocche di San Martino (04/01/07)
    Benne (Frazione) da Lanzo (03/01/07)
    Fournier (Cima) da Bousson (30/12/06)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (26/12/06)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (23/12/06)
    Valnera (Punta) da Estoul (16/12/06)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (10/12/06)
    Resy (Palon di) da Saint Jacques (02/12/06)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (04/11/06)
    Caporal Danza sull'orlo (03/11/06)
    Bianca (Cima) o Cime Blanche da Champtorné (29/10/06)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (22/10/06)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (15/10/06)
    Galambra (Punta) da Grange della Valle (08/10/06)
    Peyrous (Roc) da Grange della Valle (08/10/06)
    Vallonetto (Cima del) da Grange della Valle e il Truc Peyron o Roc Peirus (08/10/06)
    Vallonetto (Cima del) da Grange Mochecuite e la Valfredda (01/10/06)
    Gianni Vert o Jean Vert (Punta) e Punta di Laval da Gimillan per il Colle di Saint Marcel (23/09/06)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (10/09/06)
    Cevedale (Monte) e Cima Cevedale Via Normale dall'Albergo dei Forni (04/09/06)
    Vietti (Frazione) da Lanzo, giro per Coassolo e Balangero (31/08/06)
    Chiarella Franco (Rifugio) all'Amianthe da Glacier (27/08/06)
    Sistina (Fontana) da Lanzo (21/08/06)
    Vaudet (Col de) o du Rocher Blanc da Surrier per il rifugio Bezzi (20/08/06)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (14/08/06)
    Croce (Passo della) da Lanzo (12/08/06)
    San Bernardo (Frazione) da Lanzo (12/08/06)
    Albaron di Savoia Via Normale da Pian della Mussa (10/08/06)
    Collerin (Monte) da Pian della Mussa (10/08/06)
    Audi (Pian) da Villanova Canavese (07/08/06)
    Tribolazione (Testa della) dal Lago di Teleccio per la cresta Est (30/07/06)
    Forno Alpi Graie da Lanzo (27/07/06)
    Bianca (Cima) o Cime Blanche da Champtorné (25/07/06)
    Saccona (Borgata) da Lanzo (24/07/06)
    San Bernardo (Frazione) da Lanzo (22/07/06)
    Sant'Ignazio (Santuario di) da Lanzo (18/07/06)
    Percià (Punta) da Bruil per il Colle di Entrelor (16/07/06)
    Lagginhorn Via Normale della Cresta Ovest (09/07/06)
    Lagginhorn Via Normale della Cresta Ovest (09/07/06)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (02/07/06)
    Valletta (Punta della) da Pila per la Tète Noire (25/06/06)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca (10/06/06)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (04/06/06)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (28/05/06)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (28/05/06)
    Pierre Menue o Aiguille de Scolette da Chalet de Longe Cote (20/05/06)
    Grand Sertz o Gran Serra da Valnontey (14/05/06)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (30/04/06)
    Gelé (Mont) da Ruz (24/04/06)
    Tsa (Tour de la) da Chamen, versante NE (08/04/06)
    Rossa di Sea (Punta), vetta sciistica q. 2764 da Balme (26/03/06)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (25/03/06)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (18/03/06)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (05/03/06)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (04/03/06)
    Mombarone (Colma di) da San Giacomo (12/02/06)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (05/02/06)
    Paretine di Marmo (Falesia) Falesia (22/01/06)
    Crou de Bleintse (Mont) da Chatelair (15/01/06)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (08/01/06)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (29/12/05)
    Serena (Col) da Mottes (24/12/05)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (18/12/05)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (18/12/05)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (10/12/05)
    Borra (Punta della) da Campiglia Soana (01/12/05)
    Noaschetta (Rifugio) da Noasca, anello (27/11/05)
    Torché (Becca) dal Vallone di San Grato (24/11/05)
    Mares (Cima) da Alpette per le Rocche di San Martino (20/11/05)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (17/11/05)
    Sella Vittorio (Rifugio) da Valnontey (12/11/05)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Champlong, anello per Ronc e il Col des Bornes (06/11/05)
    Pousset (Punta) - Il Pousset da Cogne (30/10/05)
    Lago (Punta del) da Estoul (27/10/05)
    Seone (Punta del) da Vonzo per il Vallone di Vassola (24/10/05)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (23/10/05)
    Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE (16/10/05)
    Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE (16/10/05)
    Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE (16/10/05)
    Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE (16/10/05)
    Mentà (Costa di) dalla Strada del Colle del Nivolet (09/10/05)
    Leppe (Punta di) da Gimillan per il Mont Vallonet (29/09/05)
    Aran (Becca d') da Cheneil (15/09/05)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval per l'Alpe Bonalex (04/09/05)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval per l'Alpe Bonalex (04/09/05)
    Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset (17/08/05)
    Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset (16/08/05)
    Rosa dei Banchi da Dondena per il Colle della Rosa e la cresta NO (13/08/05)
    Chateau des Dames dalla Diga di Place Moulin (09/08/05)
    Traversiére (Becca della) da Thumel per il Colle Bassac Déré (05/08/05)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (01/08/05)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (01/08/05)
    Entre Deux Sauts (Tète) da Lavachey per il Vallone Malatrà (24/07/05)
    Breithorn Orientale Via Normale da Plateau Rosa (17/07/05)
    Weissmies Via Normale da Saas Grund (03/07/05)
    Nona (Becca di) da Pila (26/06/05)
    Crammont (Mont) da Elevaz (19/06/05)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e la parete Nord (12/06/05)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca (12/06/05)
    Basei (Punta) dal Lago del Serrù (04/06/05)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (02/06/05)
    Violetta (Punta) dal Lago Serrù (30/05/05)
    Violetta (Punta) dal Lago Serrù (29/05/05)
    Strahlhorn dalla Britanniahutte (15/05/05)
    Mangioire (Passo delle) da Balme per il Colletto Loson (07/05/05)
    Mangioire (Passo delle) da Balme per il Colletto Loson (07/05/05)
    Breithorn Centrale da Cervinia (01/05/05)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (25/04/05)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (25/04/05)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (23/04/05)
    Sarezza (Col) da Champoluc, Giro del Monte Sarezza (17/04/05)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (28/03/05)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta, traversata a Saretto (20/03/05)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (13/03/05)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (06/03/05)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (27/02/05)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (20/02/05)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/01/05)
    Bianca (Rocca) da Chiapili di Sopra (16/01/05)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (09/01/05)
    Mares (Cima) da Alpette (07/01/05)
    Sourela (Punta) da Mollar (02/01/05)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (29/12/04)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (11/12/04)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (05/12/04)
    Maunero (Rocca) da Vonzo (20/11/04)
    Corno (Monte, Croce del) da Monasterolo (14/11/04)
    Tre Vescovi (Punta) da Niel, anello per Colle della Mologna Grande e Col Lazouney (07/11/04)
    Trécare (Becca) da Cheneil, anello per Punta Falinère e Punta Fontana Fredda (24/10/04)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (17/10/04)
    Bussola (Corno) da Estoul (09/10/04)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (03/10/04)
    Delà (Mont) da Dondena per il Col Fussì (03/10/04)
    Morion (Monte) da Rivotti (26/09/04)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (19/09/04)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (05/09/04)
    Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal (14/08/04)
    Gran Vaudalaz (Punte Sud e Nord) dai Piani del Nivolet, anello Col Nivoletta - Col Rosset (06/08/04)
    Fasce (Cima delle) da Chiapili di Sotto (01/08/04)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (25/07/04)
    Alphubel Via Normale dalla Langfluehutte (18/07/04)
    Gelè (Mont) Via Normale da Glacier per il Bivacco Regondi (11/07/04)
    Basei (Punta) dal Lago del Serrù (13/06/04)
    Mentà (Costa di) dalla Diga del Serrù (05/06/04)
    Asgelas (Punta dell') o du Lac Gelè dalla strada per Dondena (02/06/04)
    Lucellina (Punta) da Pian della Mussa (30/05/04)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (23/05/04)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (16/05/04)
    Leynir (Colle) da Thumel (09/05/04)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (02/05/04)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (18/04/04)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (11/04/04)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (04/04/04)
    Piccola (Cima della) da Ceresole Reale (28/03/04)
    Alp (Punta dell') da Chianale (21/03/04)
    Vaccarezza (Monte) da Leitisetto (12/03/04)
    Vaccarezza (Monte) da Leitisetto (07/03/04)
    Colombano (Monte) dal Ponte del Dazio (29/02/04)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (15/02/04)
    Miette (Passo) quota 2002 m da Tornetti (08/02/04)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (06/02/04)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (01/02/04)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (17/01/04)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (11/01/04)
    Zerbion (Monte) da Promiod (04/01/04)
    Corbassera o Combassera da Mua (01/01/04)
    Testona (Cima) anticima 2468 m da Ciantel (26/12/03)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (20/12/03)
    Tovetto (Colle Nord del) da Balme (13/12/03)
    Rossa (Monte la) da Chiaves (08/12/03)
    Lance (Punta delle) da Pian Benot (29/11/03)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (09/11/03)
    Morion Piccolo (Monte) da Rivotti (19/10/03)
    Leppe (Punta di) da Gimillan per il Mont Vallonet (12/10/03)
    Seone (Picchi del) Traversata Sud-Nord (05/10/03)
    Gran Vaudalaz (Punte Sud e Nord) dai Piani del Nivolet, anello Col Nivoletta - Col Rosset (04/10/03)
    Marmottere (Punta) e Punta Novalesa da Malciaussia (21/09/03)
    Rossa della Grivola (Punta) da Cogne per il Bivacco Gratton (14/09/03)
    Fourà (Punta) dai Piani del Nivolet traversata alla Punta Meridionale di Seiva (13/08/03)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (07/08/03)
    Parrot (Punta), Ludwigshohe, Corno Nero, Piramide Vincent Traversata da Indren (03/08/03)
    Tersiva (Punta) da Gimillian (20/07/03)
    Basei (Punta) dal Lago del Serrù (01/06/03)
    Costazza (Bec) dalla strada per Dondena (18/05/03)
    Tovetto (Colle Sud del) da Balme (07/05/03)
    Autour (Cima) da Pian della Mussa (13/04/03)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (06/04/03)
    Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia (23/03/03)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (16/03/03)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (23/02/03)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/02/03)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (26/01/03)
    Fasce (Cima delle) da Chiapili di Sotto (19/01/03)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (30/12/02)
    Piana (Cima) o Mont de Panaz da Mont Blanc (26/12/02)