robi


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
Buone condizioni sul percorso. Partito ad un ora indecente per un est (circa alle 9 da Saretto...)trovo però un ottimo meteo (-7 e assenza di vento). In breve alle G.ge Pausa,poi a destra nel vallone che porta alla base della parete. Conoide in polvere con sci poi,ahimè devo caricarli sullo zaino...ed inizia un gattonaggio sfrenato fino al punto in cui la parete devia a dx e diventa canale. Dalla piega nuovamente neve più compatta fino alla forcella:di lì alla croce è un attimo. Sci dalla stessa e poi giù,in neve non sempre perfettamente farinosa,ma che perdona. Una piccola strettoia ripida un pò gelata:picca alla mano e poi normal fino al conoide. Da lì lasciaggio andante fino a G.ge Pausa;dove la strada ALTA -consigliabile con poca neve- riporta a Sorgenti e poi alla macchina.

Percorso

Base parete

Salendo

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Direi perfetta:mi sento di consigliarla.Sci dalla macchina.In discesa,dopo G.ge Pausa, non ripercorrere la strada militare fatta in salita ma tenere quella a dx (tracce evidenti)che passa alla cava di marmo nero e poi a Sorgenti per finire a Saretto.Per la vetta ramponi indispensabili.

Itinerario

vetta
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1100
ha detto bene Moli in vetta:"...è stata la settimana di Rio Freddo...". Neve giusta su tutto l'itinerario con tratti ancora di inspiegabile neve farinosa, soprattutto vista l'esposizione del ripido tracciato.
...il rudere di un fortino ci ricorda che un tempo lì ci si divertiva un pò meno...
Sciabilità :: ** / ***** stelle

alla c.a. caio e banda:
siamo partiti bel belli alla volta di una meta più che conosciuta: il Monte Boscasso sito nella Val Maira o Magra che dir si voglia.
In un nutrito e festoso gruppetto di 12-15 partecipanti ci siamo incamminati celermente alla volta dell'escursione:per me la prima dell'anno...mamma mia che faticaccia!!!
L'età avanza ed i kili di troppo si fanno sentire.
Meno male che avevo fatto un abbondante colazione con 6-7 fette biscottate, marmellata della nonna e del buon latte parzialmente scremato.
Visto che in salita mi annoiavo un pò, ho pensato di contare le gugie fatte: 237, 5 (il virgola 5 è perchè l'ultima l'ho solo fatta metà:sono un tipetto preciso io).
Comunque arriviamo tutti sani e salvi in vetta:il paesaggio è da fiaba...cervino...monte rosa...viso...la corsica...casa mia.
Ringrazio pino per avermi portato, gino per il the offerto in vetta con i pasticcini, lino per le dritte sul percoso.
Poi tutti una sana baldoria con super impiolamento di categoria:mangiato benissimo, ma non posso dire dove per correttezza!! (sono un tipetto corretto io!!)
già la neve...com'era???...non ho più voglia di scrivere!!!
Ho messo due stelle perchè da militare mi sarebbe tanto piaciuto fare l'ufficiale di complemento:sig
Salutoni a tutti.


Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
oggi condizioni della montagna da "giorni grandi".
dopo un pernotto all'invernale (si coperte, no gas e stoviglie) alle 3 sveglia, alle 4 partenza con frontali (grazie ai francesi per le dritte iniziali nella notte!...peraltro ricambiate battendo traccia in 20-30cm di farina dai 3500 ai 4000). Condizioni meteo fantastiche...In foto la Barre all'alba.
note:il Rifugio apre oggi.
sci ripido: la Barre non mi è parsa in condizioni:roccette affioranti e fascione di ghiaccio lungo tutta la terminale.

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Giornata da incorniciare come una delle più belle trascorse in montagna...della stagione e forse anche di sempre.
Nottata passata nuovamente al Trafic Hotel, che ha fatto registrare il tutto esaurito. La neve inizia praticamente da subito (qualche macchia d'erba) poi via, continua.
Nella foto, Dario4M ci illustra le vette che coronano la salita.
L'Albaron è quello poco sopra la sua testa, sullo sfondo a sx
La neve:sicuramente la più bella della stagione.
Un grazie a Vitto per il supporto topografico-logistico.

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Dopo una notte al Trafic Hotel (doppia con bagno esterno) ci avviamo all'alba verso il Gran Pa. Ottime condizioni. In salita si portano gli sci per un breve tratto sul sentiero nel bosco (15-20'); in discesa, tenendosi nel canale a dx, praticamente nulla (si tolgono per 50-100mt). Giornata fantastica a dispetto delle non rosee condizioni meteo. In foto: Hotel Trafic e proprietario.

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
Di questa tre giorni potrei scrivere un libro...!!!!...
Il maltempo ci ha graziati...consentendoci di raggiungere con buona visibilità la vetta. Il tratto mediano della salita può riservare qualche difficoltà in caso di scarsa visibilità.
Un grazie particolare va a Max, pianificatore impeccabile della tre giorni.
NB: in compagnia anche la presenza di un tuttologo!!...le so tutte!!

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
tipo neve :: tipo neve: primaverile/firn
Fatta dall' Aiguille du Midì.
Come al solito si respira un'altra aria...altre dimensioni...altre montagne:...un'altro pianeta.
Tempo spettacolare...
Neve: primo trattto dura, poi firn.
Condizioni ottime.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Dopo una notte tra i lampi e i tuoni praticamente insonne, il diradamento della nebbia avvenuto verso le 8 circa ci lasciava partire per il nostro giro. Splendide le discese in farina (posata nottetempo!!) dal Salza e dal Passo Mongioia verso il Vallone de Rubren. Esposta ma su bella neve quella dal Mongioia. Dalla Testa di Malacosta, canale escluso, da dimenticare...marcia.
nota: al Bivacco Boerio c'è segnale TIM.
Fatta con Paolo Summa...che domani allegherà foto.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Monviso - Colletto Pensa Parete O, Diretta Vallanta (07/05/13)
    Asta Sottana, cima Est Canale S (14/04/13)
    Monviso Parete S - The upper ledge (13/04/13)
    Blancia (Rocca) Parete NE - Via Windsurfer (04/02/13)
    Homme (Tete de l') spalla 3122 m Canale SE (04/02/13)
    Aiera (Monte) da Ponte Porcera (27/01/13)
    Gorgia Cagna (Cima) dal Vallone del Reduc (26/01/13)
    Bresses (Testa Nord di) Parete Est - Alpamayo (18/01/13)
    Asta (Forcella dell') Canale Nord (17/03/12)
    Sacilotto (Cima) Gianca Couloir (28/02/12)
    Bianca (Monte la) Parete N (26/02/12)
    Scaletta (Monte) Canale NE (28/01/12)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (15/01/12)
    Sautron (Monte) Canale E (03/01/12)
    Bianca (Rocca) Versante Sud - Canale Sinistra (31/12/11)
    Ciarnier (Punta) dalla Diga di Rio Freddo (30/01/05)
    Boscasso (Bric) da Preit per il Vallone Inchiaus (20/12/04)
    Neige des Ecrins (Dome de) da Prè de Madame Carle (29/05/04)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (19/05/04)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (12/05/04)
    Palù (Piz) dalla Capanna Diavolezza (02/05/04)
    Vallee Blanche (25/04/04)
    Mongioia (Monte), Monte Salza, Testa di Malacosta dal Rifugio Melezè, giro (24/04/04)
    Birrone (Monte) da Ballatori (24/02/04)
    San Bernardo (Monte) da Lemma (22/02/04)
    Chateau Blanc da Planaval (18/02/04)
    Blanca (Rocca) parete Sud-Ovest (11/02/04)
    Aiguillette (Monte) da Chianale (29/03/03)
    Meano (Rocce) Canalone SSO (25/03/03)
    Oronaye (Monte) Canale Nord (09/03/03)
    Frisson (Monte) da Limonetto (09/02/03)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis, giro del Colletto dei Camosci (08/02/03)
    Bianca (Monte la) da Preit (07/02/03)
    Grum (Monte) da Figliere e il passo della Magnana (26/01/03)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per il Vallone Ferriere (25/01/03)
    Oserot (Monte) anticima Ovest da Bersezio (18/01/03)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (16/01/03)
    Bégo (Monte) da les Mesches (12/01/03)
    Frioland (Monte) da Borgo di Crissolo (06/01/03)
    Nebius (Monte) da Podio Superiore (04/01/03)
    Guglie (Punta delle) da Foresto (26/12/02)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il canalone NO (24/12/02)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (20/12/02)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (15/12/02)