powderdavide


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a S. Antonio
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente, dopo due tentativi andati a vuoto negli anni scorsi, il Grifone con gli sci.....peccato che la cima l'abbiamo calpestata ma praticamente non l'abbiamo vista! Nebbia fitta in alto, cosí è sfumata l'idea di scendere il pendio est direttamente sulla verticale della vetta, che salendo (quando ancora si vedeva qualcosa...) non sembrava niente male! Cosí siamo scesi dalla via di salita, passando dal colletto sud, e la discesa comunque non ha deluso affatto, con neve generalmente farinosa, e qualche zona di crosta morbida. Comunque molto bella fino all'auto.....in particolare da dove si è cominciato a vedere qualcosa!
Con Il grande Beppe....che finalmente ha iniziato a usare la GoPro....e ne è venufo fuori un video niente male!



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche o catene
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Fatta due volte, per un totale di 1700 m.! Neve splendida, che non ha mollato nel pomeriggio, quando è uscito il sole! Prima discesa tirata al massimo con Sandro, che ormai ha abbandonato il telemark!
Al mattino nessuno in giro.....nel pomeriggio solito affollamento tipico delle belle giornate!



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok fino alla chiesetta di Mares
attrezzatura :: scialpinistica
Ha già detto tutto Franco, che saluto! Sono contento di questa scelta, non càpita tutti gli anni di fare Cima Mares con gli sci!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Bene con trazione integrale fino alle Meire
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da aggiungere alla relaIone precedente. In alto bellissimi curvoni in powder, in basso.....molta cautela! Ne è venuta veramente poca!!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: telemark
Oggi anche io e Beppe qui a timbrare il cartellino!
In alto non male la pista, e comunque abbiamo pensato bene di assaggiare anche la crostaccia che c'era fuori, io anche per riprendere confidenza con il telemark! In basso......si scende.......
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok con attenzione fino a Pian dell' Alpe
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Sulle tracce di Mark e Podina, che ringraziamo! Versante ovest della Ciantiplagna fantastico, tutto per me e Beppe! Neve ancora in gran parte polverosa nella parete. In alto, dove tirava un vento terribile, un po' di crosta ma sciabilissima. C' è da camminare una mezz'oretta sulla strada dell' Assietta, poi si calzano gli sci e si può scegliere se salire nel valloncello a dx, dove c'era una crosta infame, oppure proseguire ancora sulla strada e, aggirato un dosso, salire il versante sud. Noi siamo poi scesi da qui, trovando granita primaverile......a metà dicembre! In effetti ci aspettavamo una giornata fredda e invece, a parte il vento gelido in cima, faceva piuttosto caldo. Arrivati al pianoro tra la Ciantiplagna e la cima della Vallette l'itinerario è evidente!.....vorrei solo capire dove sarebbe il tratto a 45 gradi indicato nella relazione......
In conclusione.....veramente consigliabile!

Sulle tracce di Podina!

Parete est Cima delle Vallette.....non sembra male!

Spunta il Monviso...

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Fino a Pian dell' Alpe, ma attenzione al ghiaccio.
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da aggiungere alle relazioni di oggi e ieri. Oggi il Peloso è stato tritato per bene da un' orda di skialp (c'era anche uno con gli sci da fondo!).
Bellissima "quasi" powder fino al colle delle Finestre e poi sopravvivenza fino al parcheggio.
Oggi ho fatto due errori.....ho usato sci troppo corti (ma in previsione delle infinite inversioni...) e delle pelli con poca colla per cui a circa 80 m. dalla cima ho dovuto fermarmi, non c' era piú verso di proseguire! Non mi era mai successo, ma poco male, le gite con questo affollamento non mi dicono proprio nulla, anche se la neve è bella! Certo, il primo Français che feci in completa solitudine fu un' altra cosa!
In compagnia come sempre del grande Beppe, oggi in gran forma, che saluto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: free-rando
Come prima gita della stagione non ci possiamo lamentare, anzi! Partenza ad un'ora piú che comoda con altri sei amici. Le Barricate si passano sul sentiero estivo, occhio! Saliti in cima in quattro dalla variante di sx, un po' esposta. Dalla cima Sandro e Flavio sono scesi dalla via di salita, io e Beppe invece nel canalino diretto (molto stretto e con qualche pietra) ben evidente durante la salita, che valuterei 3.3 E2. Neve compressa nel canale, quindi crosta da vento morbida molto bella fino alle Barricate, e poi quasi primaverile!
Un saluto a tutti i compagni di gita.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 3000
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti con ramponi ai piedi e sci sullo zaino (ormai questo è l' assetto che ci è piú congeniale...) salendo il canale, quindi abbiamo calzato gli sci all' uscita di quest' ultimo. Ci siamo legati al termine del falsopiano quando abbiamo visto che oltre ai crepacci ben chiusi (come da relazione di due giorni fa) c' erano in realtà anche dei bei buchi! (per cui bisogna porre molta attenzione anche in discesa) e abbiamo proceduto in cordata fino in cima.
La discesa è stata bellissima in alto su neve dura ma molto grippante, mediocre in basso dove alle 12 aveva già mollato parecchio. Ma secondo me in questi luoghi ciò che conta è l' ambiente spettacolare, lo sci è solo un dettaglio, un mezzo per scendere piú velocemente e senza farsi un mazzo cosí nella neve tipo vinavil!
Tempo spettacolare e prime avvisaglie di perturbazione intorno alle 14, come da previsioni. E molta gente (ancora parecchi con gli sci e qualcuno anche con tavola e splitboard), diretta un po' su tutti gli itinerari.

Nota: la funivia di Indren rimane chiusa dalle 12,30 alle 13,45!
Non riporto i commenti delle numerose persone presenti che (come noi) hanno dovuto attendere anche piú di un' ora per poter scendere!
Un ringraziamento a Beppe che mi ha convinto a fare ancora quest' ultima gita con gli sci, e quindi gran conclusione della stagione su un 4000, quota alla quale non salivo da parecchio tempo!




[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Per oggi io, Beppe, Sandro e Danilo avevamo combinato una bella gita su un 4000 della zona, effettuabile in giornata salendo con la prima cabinovia per i Salati.......ma non avevamo fatto i conti con la insipienza delle amministrazioni locali della Vallée: impianti chiusi! Ogni nostro commento è irriferibile dato che il turpiloquio è vietato, ma comunque abbiamo incassato la solidarietà da parte di una ragazza che lavora in un rifugio in quota e che era interdetta(!?) quanto noi!
La cosa bella è che la pista di rientro a Stafal è ancora perfettamente agibile fino in fondo (a parte la presenza di un gatto che stava cercando di rovinarla in tutti i modi!)...e allora decidiamo di salire, e poi si vedrà!
Arrivati al Gabiet vediamo un invitante colletto al fondo del vallone (che si rivelerà essere questo Passo della Civera, ma in quel momento non abbiamo la minima idea di come si chiami), e quindi ci dirigiamo lì. Così ne è venuta fuori una bellissima gita, con neve bella rigelata in salita e un bel canalino centrale di circa 200 m. (secondo noi valutabile 3.3), dove io e Beppe in salita ci siamo tolti gli sci, mentre gli altri (Sandro era in telemark) si sono prodotti in alcune evoluzioni al limite della aderenza nelle inversioni!
Discesa bellissima, con cremina vellutata in alto e qualche rigola nel canale. Divertente e scolastica sulla pista, dove aveva ormai mollato.
Nel complesso, viste le premesse, è stata una giornata più che positiva.
Un saluto ai miei compagni. E un bravo alla Monterosaski, il Paradiso del Freeride..........

...da qualche parte andremo!

A sx Lyskamm, a dx Vincent e P. Giordani, sempre un grande spettacolo

Quel colle laggiù non sembra male...

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Grifone (Punta di) da S.Antonio (28/02/15)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (22/02/15)
    Mares (Cima) da Canischio (08/02/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (26/12/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Balboutet per il Versante SO (13/12/14)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (08/12/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (23/11/14)
    Vincent (Piramide) da Indren (19/07/14)
    Civera (Passo della) da Staffal (24/04/14)
    Angiolino (Cima dell') da Brancot (15/02/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (09/02/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (19/01/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (05/01/14)
    Grifone (Punta di) da Grange (29/12/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (21/12/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (24/11/13)
    Aiguillette (Monte) o l'Asti dal Refuge d'Agnel per il Versante NO (02/06/13)
    Rocciamelone, anticima 3306 m o la Crocetta da La Riposa (12/05/13)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) da Pra Catinat, per il canale Ovest (25/04/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (14/04/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (06/04/13)
    Curbasiri (Punta) da Strada di Pian Neiretto (10/03/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (24/02/13)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (08/12/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (25/11/12)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (22/04/12)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (11/03/12)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (12/02/12)
    Maddalena (Colle della) dal Ponte Isabella (04/02/12)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (27/11/11)
    Ciardonet (Roc) da Prà Catinat per il Versante SO (26/03/11)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (19/02/11)
    Colombardo (Colle del) da S.Antonio (06/02/11)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (03/01/11)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (01/01/11)
    Lion (Monte) da Fondo (30/12/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (28/12/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (18/12/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (12/12/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (28/11/10)