powderdavide


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: telemark
Oggi anche io e Beppe qui a timbrare il cartellino!
In alto non male la pista, e comunque abbiamo pensato bene di assaggiare anche la crostaccia che c'era fuori, io anche per riprendere confidenza con il telemark! In basso......si scende.......
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: corretto
Giusto per mantenere un po' di allenamento......ma se si pensa che domani inizia l' inverno vien da piangere! Fino a metà circa in maglietta a maniche corte, poi si è alzata un po' di brezza. Sono salito e sceso dal diagonale che porta al crestone sud-ovest. Circa 10-15 cm. di neve negli ultimi 150 metri di dislivello, che rallenta un po' la progressione in salita.....ma in discesa ci si diverte di piú! Però, che tristezza vedere le montagne così poco innevate...... In ogni caso dalla cima il panorama in giornate limpide come oggi è sempre bellissimo.



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok con attenzione fino a Pian dell' Alpe
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Sulle tracce di Mark e Podina, che ringraziamo! Versante ovest della Ciantiplagna fantastico, tutto per me e Beppe! Neve ancora in gran parte polverosa nella parete. In alto, dove tirava un vento terribile, un po' di crosta ma sciabilissima. C' è da camminare una mezz'oretta sulla strada dell' Assietta, poi si calzano gli sci e si può scegliere se salire nel valloncello a dx, dove c'era una crosta infame, oppure proseguire ancora sulla strada e, aggirato un dosso, salire il versante sud. Noi siamo poi scesi da qui, trovando granita primaverile......a metà dicembre! In effetti ci aspettavamo una giornata fredda e invece, a parte il vento gelido in cima, faceva piuttosto caldo. Arrivati al pianoro tra la Ciantiplagna e la cima della Vallette l'itinerario è evidente!.....vorrei solo capire dove sarebbe il tratto a 45 gradi indicato nella relazione......
In conclusione.....veramente consigliabile!

Sulle tracce di Podina!

Parete est Cima delle Vallette.....non sembra male!

Spunta il Monviso...

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Fino a Pian dell' Alpe, ma attenzione al ghiaccio.
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da aggiungere alle relazioni di oggi e ieri. Oggi il Peloso è stato tritato per bene da un' orda di skialp (c'era anche uno con gli sci da fondo!).
Bellissima "quasi" powder fino al colle delle Finestre e poi sopravvivenza fino al parcheggio.
Oggi ho fatto due errori.....ho usato sci troppo corti (ma in previsione delle infinite inversioni...) e delle pelli con poca colla per cui a circa 80 m. dalla cima ho dovuto fermarmi, non c' era piú verso di proseguire! Non mi era mai successo, ma poco male, le gite con questo affollamento non mi dicono proprio nulla, anche se la neve è bella! Certo, il primo Français che feci in completa solitudine fu un' altra cosa!
In compagnia come sempre del grande Beppe, oggi in gran forma, che saluto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: free-rando
Come prima gita della stagione non ci possiamo lamentare, anzi! Partenza ad un'ora piú che comoda con altri sei amici. Le Barricate si passano sul sentiero estivo, occhio! Saliti in cima in quattro dalla variante di sx, un po' esposta. Dalla cima Sandro e Flavio sono scesi dalla via di salita, io e Beppe invece nel canalino diretto (molto stretto e con qualche pietra) ben evidente durante la salita, che valuterei 3.3 E2. Neve compressa nel canale, quindi crosta da vento morbida molto bella fino alle Barricate, e poi quasi primaverile!
Un saluto a tutti i compagni di gita.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Avendo solo la mattinata a disposizione, io e Beppe siamo tornati al Musiné per fare questa via.
Molto bello il primo sperone, un po' deludente invece il secondo, a parte le prime placche. Abbiamo percorso tutta la via con le scarpette e slegati, tranne l' ultima placca verticale del primo sperone, dove ci siamo assicurati.
Sulla prima placca del secondo sperone mi è rimasto in mano un appiglio che sembrava sicuro.....prestare sempre attenzione. Inoltre, per esperienza diretta è consigliabile il casco......
Dalla cima oggi panorama fantastico, meraviglioso vedere la prima neve e pensare alle future discese......

Coincidenza.....anch'io ho usato delle vecchie Boreal risuolate......come Teddy, che ringraziamo sempre per l' idea che ha avuto di queste vie!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salita non difficile, da gustare con calma in una giornata meravigliosa come oggi con un compagno ideale come Beppe!
Noi, alternandoci nei tiri, abbiamo utilizzato gli spit (non sempre di facile individuazione, qualcuno l' abbiamo anche saltato), ma volendo salire proteggendo la via per darle un po' più di sapore "alpinistico" basta seguire fedelmente il filo di cresta. Molto bello il decimo tiro, in cui si scende alla "breche" tra le due torri e poi si sale una bella placca per raggiungere la cima della seconda torre.
Dall' ultima sosta in pochi minuti al bivacco e poi in cima.

NB Oggi la strada era ancora aperta fino al Pian del Re, ma in seguito alle precipitazioni previste nei prossimi giorni credo che verrà chiusa a breve.

La magica luce dell' autunno

Verso l' attacco

Punta Udine e Monviso

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Non molto da aggiungere alle relazioni precedenti. Noi abbiamo fatto tre tiri e un tratto in conserva, ma giusto perché avevamo la corda e per fare un po' di manovre.....in realtà avremmo potuto farla tutta slegati. Sicuramente bisogna provare bene tutti gli appigli prima di tirarsi su, e fare molta attenzione ai detriti!
Giornata veramente limpidissima e calda, la neve presente quattro giorni fa è sparita completamente, solo qualche chiazza scendendo fino al colle dello Chaberton.
Con Beppe, sempre in gran forma.
Un grazie a Enzo per i consigli che mi ha dato per affrontare questa divertente salita.

Ghiaioni immensi

Verso l' attacco

Legati

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Sempre una bella ginnastica per raggiungere la cima del Musiné, e per riempire una mattinata dal tempo incerto. In realtà volevamo fare la Ivano Boscolo, che è la prima arrivando da Caselette, ma inspiegabilmente non abbiamo visto l'indicazione e siamo passati oltre! Molta umidità sul sentiero, la roccia invece era asciutta. Alla fine della via abbiamo ravanato un po' per arrivare in vetta, perché i segni bianchi non sono piú molto evidenti.
Con Beppe, che si è divertito molto.
Un ringraziamento a Teddy, come sempre!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Sono tornato dopo sei anni a fare questa salita.....che dire.....in giornata è un bel mazzo, direi che l' ho trovata più faticosa del Monviso, a cui è simile per dislivello e sviluppo, circa 2200 m. e 25 km per il giro completo.
Partito alle 5,30 da Pila, poi San Grato, Colle Plan Fénètre, Comboé, bivacco Federigo e quindi ferrata. La quale è in buone condizioni, sicuramente migliori di sei anni fa! Secondo me però c' è un po' troppo ferro, sia per quanto riguarda il cavo che per i gradini, alcuni dei quali veramente inutili!
La discesa per la normale è lunghetta come sempre, e molto "sfasciumosa" fino al colle dei Tre Cappuccini. In particolare oggi ho patito più del solito la risalita dal rifugio al colletto Chamolé.
Giornata spettacolare, un po' di venticello in cima all' Emilius.
Nota: l' itinerario qui descritto è francamente incomprensibile, non ha molto senso per fare la ferrata pernottare al Rif. Arbolle (a cui si arriva tramite il colle Chamolé, e NON Arbolle, come indicato!) e poi ridiscendere al Comboé. Il Biv. Federigo non sarà una meraviglia, ma è situato in una posizione incantevole. In più c'è anche il nuovo chalet Peccoz, che però non so se è aperto a tutti.

Scendendo al Comboé


Il ponte tibetano

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Dres (Lago) da Ceresole Reale (04/08/19)
    Fioria (Bocchetta) da Ghiarai per i Laghi Bellagarda (14/07/19)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (06/07/19)
    Corleans (Cresta di) forcella 2733 m e quota 2780 m da Mottes per il Couloir N (03/03/19)
    Montestrutto (Falesia di) (02/06/18)
    Ceresole Reale Pista di Fondo (25/03/18)
    Alpet (Cugno dell') Versante SE (03/02/18)
    Ruceia (la) Via Ferrata di Condove (25/04/17)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (25/09/16)
    Corbassera o Combassera Canale NE (12/03/16)
    Due Dita (Passo) Canale NE (18/04/15)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (28/02/15)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (22/02/15)
    Mares (Cima) da Canischio (08/02/15)
    Crosa (Fortini di) Versante Sud-Est (31/01/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Blaves (Tete de) dal Colle della Maddalena (10/01/15)
    Cobre, cima Sud Canale Nord (04/01/15)
    Soglio (Monte) da Pratiglione, anello per la dorsale Canautà e Roc Cruasera (03/01/15)
    Mares (Cima) da Canischio, anello per le Rocche di San Martino (30/12/14)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (26/12/14)
    Soglio (Monte) da Milani (20/12/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Balboutet per il Versante SO (13/12/14)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (08/12/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (23/11/14)
    Musinè (Monte) Versante Sud - Via degli Speroni (08/11/14)
    Venezia (Punta) Cresta Perotti (01/11/14)
    Chaberton (Monte) cresta SE - via Mario Perona (19/10/14)
    Musinè (Monte) Versante Sud - In Hoc Signo Vinces (05/10/14)
    Emilius (Monte) Via Ferrata ATTUALMENTE NON PERCORRIBILE 08/2019 (28/09/14)
    Udine (Punta) Cresta Est (21/09/14)
    Mondrone (Uja di) da Balme per il dal Lago Mercurin e il Labirinto Verticale (06/09/14)
    Chavannes (Col de) da Porassey per il Vallon de Chavannes (22/08/14)
    Deffeyes (Rifugio) da la Thuile (20/08/14)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (18/08/14)
    Guardia (Poggio la) Giro di Cala Violina (15/08/14)
    Vincent (Piramide) da Indren (19/07/14)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (06/07/14)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (28/06/14)
    Agnel (Cima dell') Canale N (22/06/14)
    Orrido di Foresto (Ferrata dell') (21/06/14)
    Musinè (Monte) da Caselette e la Pista Tagliafuoco (14/06/14)
    Croce di Ferro (Colle della) da Foresto (25/05/14)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (11/05/14)
    Monviso Canale Coolidge Inferiore (04/05/14)
    Civera (Passo della) da Staffal (24/04/14)
    Barracco (Colletto) Canale NE (13/04/14)
    Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo sx (06/04/14)
    Musinè (Monte) da Caselette e la Pista Tagliafuoco (16/03/14)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) Versante E-SE (09/03/14)
    La Thuile - Fuoripista zona Belvedere (22/02/14)
    Angiolino (Cima dell') da Brancot (15/02/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (09/02/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (19/01/14)
    Sueur (Rocce della) Canale della Grotta (11/01/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (05/01/14)
    Grifone (Punta di) da Grange (29/12/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (21/12/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (24/11/13)
    Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino (17/11/13)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (27/10/13)
    Rocciamelone da Foresto (21/07/13)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (14/07/13)
    Gran Sertz o Gran Serra da Valnontey per il Rifugio Sella (23/06/13)
    Rocciamelone da Foresto (16/06/13)
    Aiguillette (Monte) o l'Asti dal Refuge d'Agnel per il Versante NO (02/06/13)
    Rocciamelone Parete SE (26/05/13)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (19/05/13)
    Rocciamelone, anticima 3306 m o la Crocetta da La Riposa (12/05/13)
    Rognosa del Sestriere (Punta) Canale e Parete NO (04/05/13)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) da Pra Catinat, per il canale Ovest (25/04/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (14/04/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (06/04/13)
    Curbasiri (Punta) da Strada di Pian Neiretto (10/03/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (24/02/13)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (08/12/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (25/11/12)
    Mangioire (Passo delle) da Pian della Mussa, anello per il Rifugio Gastaldi e il Lago della Rossa (22/07/12)
    Clari (Rocca) Ferrata Mario Perona - Aldo Saglia (24/06/12)
    Curbasiri (Punta) e Monte Bocciarda da strada Pian Neiretto (10/06/12)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (02/06/12)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (22/04/12)
    Funs (Ferrata dei), Ico Quaranta (08/04/12)
    Musinè (Monte) Versante Sud - Via Ivano Boscolo (01/04/12)
    La Thuile - Fuoripista zona Belvedere (25/03/12)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (11/03/12)
    Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino (19/02/12)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (12/02/12)
    Val Gravio GEAT (Rifugio) anello da Adret e la Certosa di Monbenedetto (05/02/12)
    Maddalena (Colle della) dal Ponte Isabella (04/02/12)
    Musinè (Monte) Versante Sud - In Hoc Signo Vinces (22/01/12)
    Arpone (Monte) da Molino di Punta, anello per Madonna della Bassa e il Colle della Portia (31/12/11)
    Pintas (Monte) da Balboutet (08/12/11)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (27/11/11)
    Musinè (Monte) da Caselette e la Pista Tagliafuoco (20/11/11)
    Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella (01/11/11)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (30/10/11)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (16/10/11)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (18/09/11)
    Orrido di Foresto (Ferrata dell') (11/09/11)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (03/07/11)
    Oren Est (Becca d') Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Nacamuli (19/06/11)
    Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino (12/06/11)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (08/05/11)
    Orrido di Chianocco (Ferrata dell') (01/05/11)
    Ciardonet (Roc) da Prà Catinat per il Versante SO (26/03/11)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (19/02/11)
    Colombardo (Colle del) da S.Antonio (06/02/11)
    Aquila (Punta dell') Versante sud (16/01/11)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (03/01/11)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (01/01/11)
    Lion (Monte) da Fondo (30/12/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (28/12/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (18/12/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (12/12/10)
    Musiné (Monte) da Caselette (08/12/10)
    Vaccarezza (Monte) o Castel Balanger per l'Alpeggio la Cialma (05/12/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (28/11/10)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (22/11/10)