pische


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella variante iniziale alla classica Contamine con un diedro molto estetico su ghiaccio fine e delicato. Dalla cima del Triangle scesi con una prima doppia alla seconda écharpe e da questa con due doppie raggiunto il pendio NW del Mont blanc du Tacul, nel frattempo tracciato da numerosi skialp.
Partiti con l'idea di salire la goulotte Bodin-Afa, nella notte di venerdì ha messo giù almeno 20 cm di neve ventata rendendo pericoloso l'avvicinamento sul pendio del Tacul.


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Buone condizioni e tutto sommato poco traffico sulle goulotte della passarella. Calata per la nuova linea di doppie a spit. Ghiaccio a tratti marmoreo, passaggi di misto non banali sul terzo e quarto tiro ma ben proteggibili con viti corte e friends. Freddo all'ombra e gran sole sulla cresta dei Cosmiques..



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Condizioni ottime su tutto il settore della Grande Rocheuse. Tranne qualche tratto iniziale su neve inconsistente i pendii di accesso sono veloci e le goulottes tutte ben formate. Su Vivagel ghiaccio e neve polistirolo con progressione rapida in conserva protetta. Proseguito per i tiri di "Vivagel suite e fin" (IV/5) fino al pendio di uscita verso il Col Armand Charlet.
Doppie su abalakov ora anche sulla goulotte e già in posto su tutti i 500 mt di accesso (un grazie ai colleghi italiani). Meteo ottimo ma temperatura piuttosto fredda con fastidioso vento e spindrift continui nella rigola del Couturier.
Oggi soli sulla nord.
Seracchi in bilico e minaccianti sulla dx della parte alta del Couturier che, in caso di crollo, rendono certamente sotto tiro tutto il pendio iniziale...
Trovata una vite BD corta con sigla.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Salita stile combat de rue.. Ancoraggi delle picche su zolle gelate o su roccia quasi sempre poco sana:-(, okkio!. Sul terzo tiro alla fine della rampa ascendente a sx forzato uno strapiombino certamente più difficile del grado in relazione. Il quarto tiro difficile da decifrare.. Scesi in doppia su soste messe a dimora con moschetti. Temperautre alte oggi con zolle poco gelate:-). Bravi comunque gli apritori.


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ottime condizioni generali. Terminale delicata superata sulla dx con passaggio un pò sportivo. Usciti per il couloir Grassi Comino Miotti con ultimi due tiri su ghiaccio duro spaccapolpacci.. Doppie attrezzate. Traffico in zona ma solo noi sulla linea.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella e mai banale, decisamente più impegnativa della vicina Perroux. Oggi soli sulla via, parecchio traffico nei dintorni.



Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ottime condizioni per le tre goulotte di questo settore. Oggi tre cordate, altre a seguire hanno deviato su differenti itinerari. Un plotone...sulla vicina Rebuffat. Saluti ad Alberto che ha descritto tutto il resto. Dalle info ricevute condizioni precarie per il caldo sulle goulotte del cirque Maudit. Cordate scese da Surcouf (primo tiro su neve inconsistente) e da Fil d'Arianne (scariche).



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Avvicinamento lungo e caotico in corripondenza del tratto finale, parecchi buchi da aggirare ma ottima traccia presente. Condizioni super, ghiaccio e neve polistirolo su tutta la salita. Terminale passata per un muretto verticale su qualche metro (viti buone), altrimenti più chiusa a dx sull'asse della goulotte di sx al Linceul. Salita quasi tutta in conserva protetta, camino finale in ghiaccio. Discesa su clessidre per gran parte già in posto , un paio di calate lunghe più di 60 mt. Quattro cordate oggi, per fortuna eravamo i primi...
Ottima accoglienza al refuge a tappo in questi giorni viste le condizioni super delle Jorasses



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ottime condizioni generali. Terminale passata sulla sx della linea di salita. La prima lunghezza, che supera la caratteristica zona mista tra rocce affioranti, prende ancora il sole al primo mattino, il ghiaccio è buono ma non sempre proteggibile. Il penultimo tiro presenta un corto tratto misto poi ghiaccio freddo e spaccoso. Il cornicione è imponente e sempre sulla testa.... peraltro l'uscita è piuttosto agevole sulla sx.

Per noi una salita tanto rispettata quanto desiderata.
Un capolavoro di Gian Carlo Grassi che su un articolo per Alp scriveva tra l'altro "...sono frenato emotivamente dalle difficoltà dell'ambiente nel quale dovremo fare i conti, ma Marco (Bernardi) con il suo entusiasmo e una buona dose di gratuito ottimismo sulla veridicità delle pendenze di ghiaccio, rompe gli indugi. In fondo lo sconosciuto abita nella nostra testa più che nella realtà del terreno...."

Oggi tre cordate tutte italiane sulla via, il giusto tributo...;un saluto e un grazie per la compagnia.

Ottimo pernotto al rifugio Guide di Ayas il rifugio più comunista delle Alpi...



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Alla luce delle frontali abbiamo attaccato per la goulotte più a sx della barra che dà accesso al primo nevaio; buon ghiaccio per metà lunghezza poi traverso esposto verso dx su misto. Altra lunghezza mista ascendente verso dx per collegarsi al nevaio. Il resto già descritto da pietro.g che salutiamo e ringraziamo per la traccia fatta. Discesa dal colletto in buone condizioni con numerose soste attrezzate nei punti più esposti. Freddo oggi sulla ovest, meno sette. Meteo ok fino a metà giornata.
Invernale del Vallanta super.
Grazia ad Alberto F. per la dritta.

Sulla goulotte/cascata d'attacco

secondo tiro verso dx

misto dal primo al secondo nevaio

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .