pinin


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Via molto facile, di terzo grado (forse un paio di passi di quarto, ma non obbligati), un po' angusta nella prima parte (e credo spesso bagnata o almeno umida), poi via via più aperta ed anche divertente. Arrivo a Les Rochers des Mottets con stupendo panorama sui Drus, Aiguille Verte e Mer de Glace. Allego traccia gps con percorso di avvicinamento e ritorno a Les Bois
Con Germana, gita rilassante per chiudere degnamente la tre giorni di Chamonix

il pannello alla partenza

le placche appoggiate del terzo e quarto tiro

in alto la via si apre

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
la via è costituita da sette tiri su cinque distinti risalti.
primo risalto, L1: placca, 4b, dopo la sosta uscita per un ripido canalino spostandosi a destra di circa 10 m.
secondo risalto, L2: fessura in camino, con appigli non sempre di immediata individuazione, difficoltà indicata 4c un po' stretta, il 5a e forse un passo di 5b sono più realistici; L3: facile traversata in cresta, 4a.
terzo risalto, L4: placca delicata in partenza, poi muro con fessura verso destra abbastanza verticale (5a), sosta sulla guglia e calata con una doppia di 10 m sul versante opposto, spostamento a piedi di circa venti metri a sinistra.
quarto risalto: fessura verticale, 4c, ma nella seconda metà un 5a ci sta tutto, dalla cima discesa a piedi alla Brèche du Brévent, passare oltre la falesia di sinistra e reperire lo spigolo del quinto risalto,
L6: placca che diviene più appigliata in prossimità dello spigolo (4c), sosta un po' scomoda ed aerea; L7: spigolo aereo ma più facile (4b).
In zona la via viene caldamente consigliata ai principianti, probabilmente per la difficoltà massima contenuta (5a-5b) e per la facilità di abbandono dopo ogni risalto . Tuttavia bisogna tener presente la continuità del grado, la spittatura non sempre ravvicinata e lo sviluppo totale della via, di circa 250 metri.
Con Germana, rimesse le scarpe dopo il quarto risalto ed un po' stanchi, siamo stati tentati di saltare il quinto, distante dagli altri, ma sarebbe stato un errore, la via merita senz'altro di essere completata.

primo risalto, L1

secondo risalto, L2

il monolite del terzo risalto (lato di discesa in doppia) visto dalla sommità del quarto

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
La via si trova fra la Mani Puliti (a sinistra) e la Nez Rouge (a destra) ed è sostanzialmente analoga alle altre due. Bella roccia, arrampicata non difficile e di soddisfazione. Spittatura a volte un po' lunga per una via sportiva, ma comunque sicura, il tiro più bello sicuramente l'ultimo. Discesa consigliata utilizzando la breve calata in doppia.
Con Germana, molto soddisfatti entrambi, giornata nuvolosa ma asciutta, vie abbastanza trafficate.
Breve notazione sul comportamento della "fauna" locale: l'ultimo tiro corre a fianco della Nez Rouge, saluto una Guida (donna... di mezza età) che non risponde (pazienza, forse ha paura che la importuni.... ma non credo... il mio francese dev'essere davvero scarso...), quindi mi permetto di chiederle quale sia delle due la Modern Time, la gentile signora per non rispondere si gira dall'altra parte... sopraggiunge il Cliente, saluta e mi risponde con cortesia... mah....

la parete di arrampicata, sulla sinistra il versante di rientro, si intravede la linea di calata

il padrone di casa (senza bisogno nè di corda nè di imbrago)
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Anello in senso orario, partenza sul segnavia 10 da Cort Mont Blanc (parcheggio per il Barbustel), deviazione a sinistra (9d) per il Lago Vernouille, abbiamo raggiunto prima la Tete del Hommes per la cresta ovest (per compiere il passaggio di arrampicata di inizio cresta in salita), traversata a La Torretta, quindi discesa al Col Lago Chiaro e rientro a Cort. Effettivamente l'attacco della cresta, sul versante nord, benché facile e breve (meno di 10 metri) è esposto ed in discesa potenzialmente pericoloso, se possibile è consigliabile l'assicurazione di una corda (noi l'abbiamo fatto anche in salita). Forse potrebbe essere più sicuro l'attacco direttamente dal colletto (ovest), evitando l'esposizione nord, ma non l'abbiamo verificato. Facile ed interamente camminabile (seppure prevalentemente in pietraia) la panoramicissima traversata a La Torretta, con arrivo in vetta dal versante sud-ovest e molto ripido il primo tratto della discesa al Col Lago Bianco: circa cinquanta metri sotto la cima si affrontano alcuni passaggi di placca, sicuramente facili in salita, mentre in discesa almeno uno, pur brevissimo (tre metri) è decisamente infido ed in caso di pioggia (da noi evitata per pochi minuti) rende assolutamente consigliabile l'assicurazione della corda. La gita è abbastanza breve (circa 9 Km) e di dislivello relativamente contenuto, 950 m (vedi traccia gps allegata). Tuttavia la salita alla Tete des Hommes sembra pochissimo frequentata (tracce di passaggio praticamente nulle, richiesta qualche attenzione per scegliere i passaggi migliori, anche se non ci si può assolutamente perdere). Molto più frequentata La Torretta (non oggi, ma le tracce sono evidenti), forse perché raggiungibile con una breve digressione dall'"autostrada" del Barbustel e probabilmente è ritenuta più facile (ma attenzione alle placche in discesa, sarebbe opportuno segnalare la difficoltà EE/F anche per questo tratto).
Con Germana, meteo in peggioramento che ha un po' limitato i grandiosi panorami osservabili da entrambe le cime e breve grandinata che per fortuna ha aspettato che arrivassimo al colle.

traversata di cresta Tete des Hommes La Torretta, la freccia indica il colletto di attacco

attacco della cresta ovest sull'esposto versante nord, se possibile meglio assicurarsi

scorcio del versante di salita al colletto dalla cresta della Tete des Hommes

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: * / ***** stelle
Dopo le ravanate di ieri sulle creste della Rocca Castello volevamo qualcosa di rilassante....... ma.... troppa grazia....
intendiamoci, vanno bene anche queste vie... camminabili... ma chi ha messo i gradi?
In breve: primi due tiri saltati perché non visti, terzo e quarto placche abbattute molto molto facili, quinto e sesto di trasferimento a piedi, ultimi due finalmente carini (terzo grado), ma è un po' poco....
Con Germana

la Rocca Provenzale dal sentiero di rientro, in basso a sinistra la lingua di roccia delle vie di arrampicata
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Definirla bellissima è quasi scontato, molto di più: per l'ambiente, il contesto, il panorama e paradossalmente anche grazie agli errori commessi, che hanno finito per aggiungere quel qualcosa in più che ci ha fatto provare il senso dell'avventura e dell'esplorazione (parole grosse, ma considerata la nostra poca esperienza ci è sembrato davvero così ;)). In realtà la Sigismondi era la via che credevamo di fare, ma ha finito per diventare della cresta integrale, o quasi... che è comunque una variante interessante (ma è meglio se scelta di propria volontà): primo tiro e parte del secondo percorsi sulla Sigismondi, “alla cengia dopo lo spit con cordino salire dietro lo speroncino dello spit” (come da fuorviante relazione), in un intaglio si individua un vecchio cordone e il gioco è fatto, si prosegue piegando leggermente verso destra, poi diritti sulla verticale fino a raggiungere la cresta, se si è fortunati si trova un vecchio chiodo ed un altro cordone, ma nulla di quanto atteso sulla via. Preso atto di essere da un’altra parte, si percorre la facile ed appigliata linea di cresta, rimanendo sul versante est del colle Greguri dapprima in salita e poi aggirando una piccola guglia (chiodo). Ci si trova così sulla “profonda fessura” della Sigismonsi ma arrivando dall'alto, la si raggiunge con qualche metro di facile ma esposta disarrampicata e la si supera in spaccata, ricongiungendosi al “comodo terrazzino” del quarto tiro. Sono ragionevolmente quattro tiri di variante (meglio corti per non far tirare le corde), a posteriori sono facili e facilmente proteggibili con qualche fettuccia e friends medio-piccoli, ma ci sono sembrati più impegnativi per il timore della linea di cresta non visibile. Ritornati sulla via per gli ultimi due bellissimi tiri (quinto e sesto, il settimo non è un tiro) sembrava di essere in falesia (soste vere ed almeno tre luccicanti spit per tiro, troppo lusso!!! ;-). Discesa sulla Solo per Bruna con quattro doppie, nella seconda fino alla cengia le mezze da 60 sono risultate un po’ scarse, meglio spezzare, anche per correre meno rischi di incastro (ebbene si… è successo anche a noi e non è stato bello :-((
Due parole sull’errore… chiaro che è stata colpa nostra, bastava informarsi meglio o anche solo guardare la foto con la traccia puntinata pubblicata da marco_colangelo (e immagino che la relazione originaria fosse conseguente). Capisco anche che in montagna (e non in falesia) ci si deve prima di tutto orientare per conto proprio…. ma la relazione sembrava accurata e ci siamo fidati. Non intendo proporre un’altra modifica alla descrizione di L2, irrimediabilmente pasticciata e contorta (uscita da troppe mani e troppe teste), anche perché finendo altrove non l’ho provata!), ma forse sarebbe bastato dire di percorrere la cengia sulla sinistra, magari senza abbassarsi troppo, o no?.....
Per aumentare la confusione allego la traccia gps, con l'avvicinamento più facile da nord e la via, ovviamente della variante di cresta, così qualcun altro la farà sapendo dove va...

Con Germana come sempre, subito un po' stressati per la divagazione, ma a cose fatte, visto che il giro era stato ancora più bello ed avventuroso, siamo stati molto soddisfatti. Meno simpatico l'incastro della corda in discesa, ma senza grossi timori perché Enrico (già rientrato con Idalba da altra via) era già pronto a venirci in soccorso :))
credo doverose le molte fotografie...

la Rocca come si presenta da Campo Base

avvicinamento da nord, Colle Greguri, Rocca e Torre Castello (separate dal profondo intaglio) e poco sotto la Rocca Provenzale

la magnifica silhouette della Rocca Castello

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salite nell'ordine Ballerina Gialla (4), Cinciallegra (4+), Merlo Acquaiolo (5), Pettirosso (5a), Picchio Muraiolo (5b), Gallo Forcello (5b), Poiana (6a) e Upupa (6a+). Per me le migliori Gallo Forcello e Upupa, anche se il giudizio su quest'ultima, fatta con corda dall'alto, può essere condizionato (strizza risparmiata ;-)). Nel complesso una bellissima falesia, su placche di gneiss appoggiate ed ammanigliate nelle vie più a sinistra, poi più verticali ma con provvidenziali microtacchette di quarzo. In ogni caso buona roccia (anche se è vero, c'è qualche lama delicata), ben chiodata per dare sicurezza ovunque. Concordo che i gradi indicati siano meno generosi che in altre realizzazioni di Sgubin (da ringraziare ogni volta per l'infaticabile lavoro di chiodatura).
Convinti dagli amici Enrico ed Idalba, oggi sulle vie lunghe sarebbe stato davvero troppo caldo, mentre la falesia, almeno al mattino, era in gran parte in ombra. Complimenti a Rocco e Robi, che tornando dalle vie incuranti del caldo, avevano ancora voglia di monotiri.... Bravissima Germana, dice di non amare i monotiri, ma sembra che sia l'ambiente dove si esprime meglio, oggi aveva le ventose al posto delle scarpette ;)

Germana sulla Poiana
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Non metto le stelline, senza alcuna connotazione negativa, ma commentare una via di arrampicata di oltre trenta tiri dopo averne fatti tre (primo salto), è come giudicare un ristorante dopo l'aperitivo. Qualche considerazione ed informazione spero che possa aiutare almeno a raggiungere l'attacco un po' prima di quanto successo a noi :-((. Ovviamente non avevamo nessuna intenzione di farla integrale, ma qualche tiro in più.... vista anche la promessa di ottime vie di fuga.... Nel merito dell'aperitivo: bello il primo tiro, roccia ottima e neppure troppa erba (visto il contesto), il muretto finale ha un passo non facile (verticale con prese per le mani sfuggenti), o si hanno mani forti o ci si deve muovere con buona tecnica, in ogni caso serve la padronanza di un grado più elevato del 4c dichiarato; secondo tiro molto facile ma molto erboso; terzo tiro divertente, con placca finale davvero carina. Segue l'uscita sul pianoro sovrastante per erba e roccette (c'è uno spit, eventualmente ci si può ancora assicurare) e cinquanta metri di trasferimento al secondo salto per erba e poi pietraia, se si sono usate le scarpette nel primo salto forse conviene toglierle. Il secondo salto attacca verticale, visto da sotto sembra ci siano buone prese, ma è solo un'impressione non verificata, per noi la via era già finita. La via di fuga sulla sinistra non è propriamente "ottima", canale erboso ripido e delicato, da cercare con circospezione e ovviamente niente ometti, forse con un paio di doppie sulla via si fa prima, per questo molto consigliate due mezze corde da 60 m, anche perché i tiri sono di 30 m giusti o anche abbondanti, doppiare una mezza non conviene.
Ma veniamo all’avvicinamento, dal ripetitore del tracciolino con il segnavia D41 (o anche tutto per strada fino alle Sette Fontane con il permesso). Sentiero C17 in seguito, resta ben segnato e facilmente percorribile, anche se evidentemente poco frequentato. Dopo meno di un chilometro dall'Alpe (circa mezz’ora) si attraversa un riale (abbastanza inciso e normalmente secco, che scende con tutta evidenza dal colle del Limbo, mentre il vero Rio Asciutto, alcune centinaia di metri più avanti, peraltro molto suggestivo, non va assolutamente raggiunto, né tantomeno l'Alpe Carera, tornare indietro subito!) e dopo altri 100 m (un chilometro giusto dalle Sette Fontane) si raggiunge lo sperone erboso (quota m 1660 per i più tecnologici) indicato nella relazione di itinerario, dove bisogna abbandonare il sentiero segnato, anche se da lì non si scorgono né ometti né alcun segno di passaggio. Risalendo per la massima pendenza si cominciano a scorgere gli ometti e l’attacco della via, circa 150 metri dal sentiero ed 80 m più in alto (1745 m), dove è stata apposta una targhetta in ricordo di Fabrizio Marciandi (cui è dedicata la via). La targa bronzea si può individuare anche dal sentiero (buona idea portare un binocolo, ovviamente noi non l'avevamo). Ancora meglio portare il gps e seguire la traccia che allego, depurata delle nostre estemporanee divagazioni ;-). Dalla partenza del tracciolino sono 5 Km giusti ed un paio d’ore di tempo (o anche qualcosina in più), con passo escursionistico e soste normali.
Con Germana come sempre, noi abbiamo impiegato un po' di più per trovare l’attacco (non dico quanto per vergogna, colpa nostra beninteso, bello smacco per due escursionisti di consumata esperienza!!!!!), in compenso abbiamo ispezionato le pendici sud-ovest del Mucrone come pochi altri ;-)

panoramica dell'avvicinamento: Alpe Sette Fontane e l'attacco della via evidenziato dal cerchiolino

la via dall'Alpe Sette Fontane

l'attacco visto da dove si lascia il sentiero

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella via sul versante nord-ovest del Mucrone, in un angolo ingiustamente un po' dimenticato, unisce le caratteristiche della via d'ambiente (anche un po' severo nell'avvicinamento) con quelle della via sportiva attrezzata, abbastanza facile, didattica e sicura (molto ben chiodata). Forse l'unica via del Mucrone con prevalenza di placche, prerogativa del versante (sicuramente se ne potrebbero chiodare altre, vero Gianni? ;). I gradi proposti sono condivisibili, solo un passo di 5c, ben protetto (spit ravvicinati) ed in parte azzerabile, anche se l'obbligatorio non può diventare di quarto, almeno il primo di cordata deve essere a suo agio sul quinto grado. Otto tiri corti, ma conviene unire solo i primi due, nei successivi ci sarebbero troppi attriti.
Avvicinamento non proprio immediato (un'ora solo per i runners, non per i vecchietti come noi), se non si conosce la zona il moschettone di calata va cercato (parete versante Elvo, circa centocinquanta metri oltre la vecchia passerella di legno) ed il traverso in pietraia per arrivare all'attacco è abbastanza lungo, ma sempre ben segnato da ometti. Allego la traccia, che credo possa risultare utile, sia per l'attacco sia per il rientro, nel nostro caso fino ad Oropa :-(
Con Germana, preoccupata durante l'avvicinamento (l'ambiente appunto....), poi tranquilla sulla via e soddisfatta dopo. Saliti molto tardi, code infinite alla funivia (non le ricordavo neppure da bambino, quando il mucrone viveva la sua stagione di gloria) ed ovviamente rientro a piedi altrettanto tardi...

il moschettone di calata sul percorso di avvicinamento, dietro si intravede l'anticima

attacco della via, primo tiro molto amichevole

i tiri centrali, un po' più impegnativi

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Punta Valletta da Pila, attraverso la Platta di Grevon e quindi la panoramicissima cresta est, Mompers, Tza Setze e per sentiero attrezzato alla Punta Valletta, rientro per Testa Nera, Colle e Lago Chamolè. Gita stupenda e abbastanza lunga (1500 m e quasi 18 Km). Un po' troppo e un po' troppo poco inserirla fra le ferrate. Descrivo brevemente il tratto di cresta: dalla Platta di Grevon (anzi dal Couis 1) al Colle Tza Setze ci sono un paio di chilometri di saliscendi comodi, dopo il colle ci si inerpica su una spalla erbosa, al cui termine inizia (in discesa) l'esposto sentiero attrezzato, che in circa 800 metri di sviluppo e guadagnando poco più di 100 metri di quota raggiunge la Punta Valletta (3090 m) . Il percorso è attrezzato con tecniche e materiali da ferrata (cavi di acciaio, ancoraggi a coda di maiale, qualche gradino e predellini), ma i tratti verticali sono pochi e si cammina quasi sempre, anche se in esposizione. Per queste caratteristiche può essere consigliato anche a chi non ama le ferrate o non dispone di un vero set da ferrata (doppia longe con dissipatore); è sufficiente (ma a mio avviso anche indispensabile) una semplice fettuccia (o cordino) con moschettone . Per certi versi si rivela più impegnativo il rientro in discesa sul sentiero della cresta nord, inizialmente su ripidi sfasciumi, in cui oltre tutto è facile perdere la traccia. Inutile dire che lungo tutta la cresta ed in tutte le direzioni i panorami sono mozzafiato..... Allego la traccia gps.
con Germana, pensavamo di utilizzare la seggiovia dello Chamolè per limitare il dislivello, ma un guasto imprevisto dell'impianto (fulmine della notte precedente) ci ha imposto il giro completo (dal parcheggio sotto lo Chamolè), alla fine è stato meglio così.....

dal Colle Tza Setze alla Valletta, il sentiero attrezzato inizia oltre la spalla erbosa

il percorso verso la Punta appare più severo della realtà, ma è solo esposto

Germana nel primo tratto in discesa

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Coudrey (Monte) Bloody Mary (09/02/20)
    Mucrone (Monte), anticima da Oropa (18/01/20)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (27/10/19)
    Coudrey (Monte) Capitan Walker (12/10/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti (06/10/19)
    Renon (Bec) e Cima Battaglia da Scalaro, anello (05/10/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Pioggia di Lacrime (29/09/19)
    Coudrey (Monte) Bloody Mary (21/09/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Pendulo (15/09/19)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (07/09/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Barbara & Barbara (25/08/19)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (24/08/19)
    Cheverine (Truc) - Albard Funky Gallo (18/08/19)
    Belvedere di Fosse (Falesia) (16/08/19)
    Nivolet (Parete del) Di Fronte al Paradiso (15/08/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Hindukush (11/08/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Overfive (10/08/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar (04/08/19)
    Mars (Monte) Via del Cervino (03/08/19)
    Tovo (Monte) dalla Galleria Rosazza, anello per il Giass Cmun (28/07/19)
    Sella (Punta) Parete Nord (21/07/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Rue de Guerison (14/07/19)
    Stelle (Parete delle) Modus Operandi (13/07/19)
    Tovo (Monte) Coda del Drago (30/06/19)
    Tovo (Monte) Ai-Gat-ad-Piumb (29/06/19)
    Infernone (Ferrata dell') (23/06/19)
    Raty (Bec) Verde Smeraldo (16/06/19)
    Truna (la) Tournet (08/06/19)
    Coudrey (Monte) L'Eclisse (02/06/19)
    Coudrey (Monte) Settore Terrazze (Falesia) (04/05/19)
    Coudrey Biribiri (04/05/19)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti (01/05/19)
    Traversella Settore della Cotoletta (28/04/19)
    Machaby (Corno del) Fast and Furious (27/04/19)
    Truna (la) Turel (22/04/19)
    Coudrey (Monte) Mani Gemelle (20/04/19)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (14/04/19)
    Coudrey (Monte) Settore Terrazze (Falesia) (06/04/19)
    Lisette (Vallone delle) Kalymnos (31/03/19)
    Placche di Oriana - Settore dx Tip Top (30/03/19)
    Coudrey (Monte) Schiodati (23/03/19)
    Cheverine (Truc) - Albard Celtic Princess (16/03/19)
    Coudrey (Monte) Bloody Mary (10/03/19)
    Coudrey (Monte) Outside (03/03/19)
    Coudrey (Monte) Sgrunt (24/02/19)
    Coudrey Biribiri (23/02/19)
    Albard Blink (17/02/19)
    Coudrey (Monte) Outside (16/02/19)
    Cheverine (Truc) - Albard Celtic Princess (09/02/19)
    Cheverine (Truc) - Albard Rolling Stones (26/01/19)
    Coudrey (Monte) Sgrunt (20/01/19)
    Coudrey (Monte) Bloody Mary (06/01/19)
    Oropa verticale Giass Comune (05/01/19)
    Coudrey (Monte) La Fragile (22/12/18)
    Coudrey (Monte) Settore Terrazze (Falesia) (09/12/18)
    Turo (Pian del) o Truc del Buscajun dal Santuario di Graglia (11/11/18)
    Coudrey (Monte) Settore Terrazze (Falesia) (21/10/18)
    Machaby (Corno di) Brutto Anatroccolo (13/10/18)
    Coudrey (Monte) - Pilastro Emmenthal Gatto matto (07/10/18)
    Machaby (Corma di) La Fisella d'Arna' (30/09/18)
    Coudrey (Monte) Capitan Walker (29/09/18)
    Coudrey (Monte) Eravamo 5 Amici alBARd (09/09/18)
    Coudrey (Monte) Via le Dita dal Naso, variante Mau Mau (11/08/18)
    Mombarone (Colma di) Via del sole (29/07/18)
    Mars (Monte) Via del Cervino (22/07/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Dico Dico (01/07/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via del Margine (30/06/18)
    Coudrey (Monte) Alex (24/06/18)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (17/06/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Overfive (16/06/18)
    Tovo (Monte) Canale Nord (26/05/18)
    Cucco (Monte), Monte Becco e Cima Tressone da Oropa, anello (28/04/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Verde (25/04/18)
    Coudrey (Monte) Gatto-Nando (22/04/18)
    Camino (Monte) da Oropa (11/02/18)
    Paglie (Bric) da Bossola, anello (04/02/18)
    Camino (Monte) da Oropa (28/01/18)
    Camino (Monte) da Oropa (13/01/18)
    Nera (Cima) da Prato Nevoso (05/01/18)
    Durand (Cima) da Artesina (04/01/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (03/01/18)
    Coudrey (Monte) Alex (24/12/17)
    Vivaio dei Biellesi (Falesia) (17/12/17)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (08/12/17)
    Coudrey (Monte) Paco Ramirez (19/11/17)
    Coudrey (Monte) Frida (11/11/17)
    Stelle (Parete delle) Via del Tetto (01/11/17)
    Infernone (Ferrata dell') (29/10/17)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (28/10/17)
    Stelle (Parete delle) Modus Operandi (22/10/17)
    Stelle (Parete delle) Via del Postino (15/10/17)
    Mars (Mont) Via Ferrata Ciao Miki (14/10/17)
    Mucrone (Monte) Ferrata del Limbo (24/09/17)
    Chaillon (Mont) Palestra di Pontey (23/09/17)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (17/09/17)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via del Margine (03/09/17)
    Chézerys (Placche di) La Blonde (22/08/17)
    Chézerys (Placche di) Voie Jaune (21/08/17)
    Ailefroide - Settore Contreforts Draye Spit on cup (15/08/17)
    Rocher Baron Falesia (14/08/17)
    Route (Eperon de la) Eperon Long de la Route (13/08/17)
    Le Rocher qui Repond (Falesia) (12/08/17)
    Argimonia Falesia (22/07/17)
    Mitria (la) Momo-Pofi (08/07/17)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Dico Dico (02/07/17)
    Scurz (Pilastro dello) via dello skurz (24/06/17)
    Coudrey (Monte) T.Rex (11/06/17)
    Palestra Gabriele Bechaud (10/06/17)
    Beuchod (Palestra) Vecchia quercia (10/06/17)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (03/06/17)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Pioggia di Lacrime (28/05/17)
    Fiorano (Falesia di) (29/04/17)
    Tovo (Monte) Canale Nord (23/04/17)
    Traversella - Placche Nere Bonarda (16/04/17)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Olio di gomito (15/04/17)
    Coudrey (Monte) I love you Silvye (09/04/17)
    Cheverine (Truc) - Albard Antica (12/03/17)
    Camino (Monte) da Oropa (05/03/17)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (19/02/17)
    Coudrey (Monte) Frida (29/01/17)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (14/01/17)
    Cheverine (Truc) - Albard Antica (01/01/17)
    Coudrey (Monte) Albard Alta - Gary and Erik (08/12/16)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (04/12/16)
    Machaby (Poire de) La Pinna (12/11/16)
    Mars (Monte) da Oropa, anello (01/11/16)
    Coudrey (Monte) Capitan Walker (16/10/16)
    Coudrey (Monte) - Pilastro Emmenthal Gatto matto (08/10/16)
    Coudrey (Monte) Via le dita dal naso (24/09/16)
    Cresta dei cacciatori (Falesia) (11/09/16)
    Mucrone (Monte) Spigolo del Velo e Via 35 (10/09/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti (04/09/16)
    Mucrone (Monte) Welcome to paradise (03/09/16)
    Gran Rossa da Alpe Chapy (28/08/16)
    Comino Gianni (Bivacco) da Arnouvaz (16/08/16)
    Saix (Rocher d'escalade du) (15/08/16)
    Mer de Glaces (Rives de la) - Les Rochers des Mottets Via Corda Alpina (13/08/16)
    Dalmazzi Cesare (Rifugio) da Arnouva (12/08/16)
    Cuney (Oratorio) da Lignan (06/08/16)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Praz, anello per il Col Fenetre (24/07/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Verde (17/07/16)
    Bo (Cima di), Monte Manzo, Monte Cravile dal Bocchetto Sessera a Montesinaro, traversata di cresta (16/07/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Hindukush (10/07/16)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse, anello per La Torretta e i monti Cavalpiccolo e Cavalgrosso (09/07/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Overfive (03/07/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar (19/06/16)
    Guardie (Cima delle) da Bocchetto Sessera, anello dalle Tegge dell'Artignaga (18/06/16)
    Truna (la) Parè (12/06/16)
    Bonom (Cima del) dal Bocchetto Sessera, anello per il Monticchio e Colma Bella (11/06/16)
    Coda Adelfo e Agostino (Rifugio) da Molère (04/06/16)
    Dondeuil (Col) dal Vallone di San Grato (02/06/16)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (28/05/16)
    Truna (la) Tournet (27/05/16)
    Tovo (Monte) Canale Nord (21/05/16)
    Coudrey (Monte) Doctor Jimmy (15/05/16)
    Coudrey (Monte) Pa' Raumer e i suoi pargoli (14/05/16)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (25/04/16)
    Sella (Rocca) Via Mike (24/04/16)
    Coudrey (Monte) Raggio Di Sole (10/04/16)
    Camino (Monte) da Oropa (13/03/16)
    Coudrey (Monte) Capitan Walker (26/12/15)
    Traversella Secondo Salto La viola e la grigia (20/12/15)
    Coudrey (Monte) Gatto-Nando (19/12/15)
    Truna (la) Parè (08/12/15)
    Truna (la) Picotendro (07/12/15)
    Coudrey (Monte) Alex (06/12/15)
    Traversella Placche nere e Spigolo Biletta (01/11/15)
    Traversella Placche Nere - Diretta (01/11/15)
    Groviera Topo Pazzo (31/10/15)
    Machaby (Corma di) Diretta al banano (25/10/15)
    Coudrey (Monte) Gatto-Nando (24/10/15)
    Coudrey (Monte) Gatto-Nando (18/10/15)
    Coudrey (Monte) Doctor Jimmy (11/10/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Pendulo (10/10/15)
    Mucrone (Monte) Spigolo del Velo e Via 35 (26/09/15)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (20/09/15)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (19/09/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Scaccia Pensieri (06/09/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Via Martin (30/08/15)
    Tagliaferro (Monte) da Rima (28/08/15)
    Mer de Glaces (Rives de la) - Les Rochers des Mottets Voie Caline (22/08/15)
    Brevent (Clocher du) La Somone (21/08/15)
    Glière (Aiguille de la) Modern Time (20/08/15)
    Hommes (Tete des) da Mont Blanc, anello per la Torretta (17/08/15)
    Provenzale (Rocca) Buon Mattino (13/08/15)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (12/08/15)
    Biel (Serra di) Settore della Grotta (08/08/15)
    Mucrone (Monte) via Ai-Brix (02/08/15)
    Mucrone (Monte) Welcome to paradise (26/07/15)
    Valletta (Punta) da Pila Sentiero Attrezzato Panorama (25/07/15)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (19/07/15)
    Stelle (Parete delle) Attraverso il Buco (18/07/15)
    Grigia (Testa) da Champoluc (12/07/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti (11/07/15)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (05/07/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Hindukush (04/07/15)
    Stelle (Parete delle) Via dei VIP (28/06/15)
    Finestra (Colle della) da Rosazza (27/06/15)
    Balmenhorn Cristo delle Vette Via Normale (21/06/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Rue de Guerison (20/06/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Robynid (07/06/15)
    Fiori (Parete dei) (06/06/15)
    Mitria (la) Momo-Pofi (02/06/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Overfive (31/05/15)
    Argimonia (Rocca d') Via della Jella (30/05/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Via Martin (16/05/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Ettore (10/05/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar (09/05/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Verde (02/05/15)
    Klein Matterhorn o Piccolo Cervino da Cervinia (26/04/15)
    Coudrey (Monte) L'Eclisse (19/04/15)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (19/04/15)
    Coudrey (Monte) Albard Alta - Gary and Erik (18/04/15)
    Coudrey (Monte) Forte (Pilier del) (12/04/15)
    Traversella Placche nere e Spigolo Biletta (11/04/15)
    Machaby (Poire de) La Pinna (06/04/15)
    Rossa (Cimetta) da Chardonney (05/04/15)
    Camino (Monte) da Oropa (04/04/15)
    Machaby (Corma di) Lo dzerby (29/03/15)
    Coudrey (Monte) - Pilastro Emmenthal Gatto matto (01/03/15)
    Camino (Monte) da Oropa (15/02/15)
    Camino (Monte) da Oropa (08/02/15)
    Camino (Monte) da Oropa (07/02/15)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (01/02/15)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (31/01/15)
    Camino (Monte) da Oropa (25/01/15)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (24/01/15)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (18/01/15)
    Coudrey (Monte) Pa' Raumer e i suoi pargoli (11/01/15)
    Coudrey (Monte) Forte (Pilier del) (10/01/15)
    Muanda (Costa) dal Santuario di Oropa per il versante Nord-Est (06/01/15)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (04/01/15)
    Torraz (Tete du) da Le Plan (03/01/15)
    Lognan (altopiano) da Les Chosalet per Plan Joran (01/01/15)
    Rossa (Cimetta) da Chardonney (28/12/14)
    Grevon (Piatta di) da Pila (26/12/14)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (21/12/14)
    Coudrey (Monte) Frida (20/12/14)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (14/12/14)
    Coudrey (Monte) Forte (Pilier del) (13/12/14)
    Coudrey (Monte) Via dei Conigli (13/12/14)
    Traversella normale - 1° e 2° salto (08/12/14)
    Coudrey (Monte) Pilier del Forte Lato SX (07/12/14)
    Cime Bianche Sud (Colle delle) da strada Valtournenche-Cheneil (30/11/14)
    Cime Bianche Sud (Colle delle) da strada Valtournenche-Cheneil (29/11/14)
    Coudrey (Monte) Table de roc (23/11/14)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (22/11/14)
    Coudrey (Monte) - Pilastro Emmenthal Gatto matto (22/11/14)
    Coudrey (Monte) Raggio Di Sole (16/11/14)
    Coudrey (Monte) Via dei Conigli (09/11/14)
    Machaby (Poire de) La Pinna (08/11/14)
    Mucrone (Monte) da Oropa per il sentiero del Limbo (02/11/14)
    Stelle (Parete delle) Via Dei Quassolesi (01/11/14)
    Cresto (Monte) da Piedicavallo, anello per il Colle del Lupo (19/10/14)
    Tovo (Monte) Coda del Drago (18/10/14)
    Coudrey (Monte) Forte (Pilier del) (05/10/14)
    Coudrey (Monte) Table de roc (04/10/14)
    Camino (Monte) da Rosazza per Colle della Gragliasca e percorso di cresta (28/09/14)
    Argimonia (Rocca d') Via SK2 (27/09/14)
    Raty (o Ratè), Vernouille e Muffé (Laghi) da Mont Blanc, anello (21/09/14)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (20/09/14)
    Chaparelle e Mologna Piccola (Colli) da Niel, anello (14/09/14)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (13/09/14)
    Tre Vescovi (Punta) e Monte i Gemelli da Niel, anello per i Colli Mologna Piccola e Mologna Grande (07/09/14)
    Mucrone (Monte) Aspettando Nessi (06/09/14)
    Coudrey (Monte) Pa' Raumer e i suoi pargoli (31/08/14)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Spirito Divino (30/08/14)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Ettore (23/08/14)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa per la Cresta Est (21/08/14)
    Rosso (Monte) Cresta Nord (21/08/14)
    Chaillon (Mont) Palestra di Pontey (19/08/14)
    Monzino (Rifugio) Via Ferrata Franco Garda (18/08/14)
    Prè de Bar (Placche) Bierfest (17/08/14)
    Petit Flambeau (le) Cresta N e traversata (14/08/14)
    Prè de Bar (Placche) Ryobi (12/08/14)
    Soldini Elisabetta (Rifugio) da La Visaille (11/08/14)
    Tovo (Monte) da Oropa, anello per la Bocchetta di Finestra (09/08/14)
    Sella Quintino (Rifugio) da Staffal per il Vallone della Bettolina (04/08/14)
    Frudiere (Colle e Laghi) dalla strada per Wiessmatten (03/08/14)
    Furggen (Cima di) o Tete de la Forclaz da Cervinia (27/07/14)
    Forclaz (la) da Cervinia per il Colle del Furggen (26/07/14)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Ostafa (19/07/14)
    Aran (Becca d') da Cheneil (12/07/14)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (06/07/14)
    Gastaldi Carlo (Bivacco) da Gressoney la Trinitè (05/07/14)
    Chiaromonte (Rifugio) da Scalaro (15/06/14)
    Cresta dei cacciatori (Falesia) (08/06/14)
    Ventolaro (Monte) da Frasso, anello (01/06/14)
    Traversella normale - 1° e 2° salto (25/05/14)
    Coudrey (Monte) Capitan Walker (18/05/14)
    Tovo (Monte) Coda del Drago (10/05/14)
    Lavaggio (Cima) da Mogliani per il Sasso della Colma (04/05/14)
    Coudrey (Monte) Pa' Raumer e i suoi pargoli (01/05/14)
    Machaby (Poire de) Senza mani (12/04/14)
    Machaby (Poire de) La Pinna (12/04/14)
    Coudrey (Monte) Forte (Pilier del) (06/04/14)
    Rossa (Cimetta) da Chardonney (05/04/14)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (22/03/14)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (16/02/14)
    Cou (Tête de) da Bard (15/12/13)
    Groviera Diedro Bianco (17/11/13)
    Groviera Topo Pazzo (17/11/13)
    Valmeriana (Alpe di) da Cloutraz (12/10/13)
    Oropa (Santuario di) da Favaro per la Tramvia (06/10/13)
    Coudrey (Monte) I 2 Marimba (21/09/13)
    Coudrey (Monte) Raggio Di Sole (14/09/13)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (22/08/13)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (20/08/13)
    Frety (Mont) o Pavillon da la Palud (18/08/13)
    Gliere (Aiguille de la) Mani Puliti (16/08/13)
    Verte (Petite Aiguille) Normale - Cresta N/O (15/08/13)
    Toules (Aiguilles des) Versante NW e cresta NW (14/08/13)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita Via Normale dal Rifugio Gnifetti (10/08/13)
    Corno Nero o Schwarzhorn Via Normale da Indren (03/08/13)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn Via Normale da Indren (27/07/13)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (20/07/13)
    Chetif (Mont) Sentiero attrezzato da La Villette (15/06/13)
    Infernone (Ferrata dell') (26/05/13)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (11/05/13)
    Traversella normale - 1° e 2° salto (25/04/13)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Via Rivero (14/04/13)
    Coudrey (Monte) Dottor Jimmy - Variante Luna (07/04/13)
    Mucrone (Monte), anticima da Oropa (23/02/13)
    Clavalité (Santuario de la) da Chamois (13/01/13)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (24/11/12)
    Chiaromonte (Rifugio) da Traversella (27/10/12)
    Piode Nere (Cima delle) da Cunaccia, anello per Sella Piode Nere e Colle del Finestrolo (13/10/12)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (23/09/12)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (22/09/12)
    Alpetto (Passo dell') e Colle di Valdobbiola da Chemonal, anello (15/09/12)
    Boccalatte Gabriele - Piolti Mario (Rifugio) da Planpincieux (09/09/12)
    Fiorio Cesare (Bivacco) da Arnouva (08/09/12)
    Pancherot (Monte) da Crepin, anello per la Finestra di Cignana (02/09/12)
    Zerbion (Monte) da Promiod (01/09/12)
    Sant'Anna (Laghi di) da Sant'Anna di Vinadio, anello (22/08/12)
    Orgials (Passo) anello per il Vallone di Rio Freddo e Colle dei Morti (21/08/12)
    Rocciamelone da la Riposa (11/08/12)
    Bià (Bocchetta del) da Mollia (05/08/12)
    Giurà (Colma del) anello per Val Gronda e Val Sorba (04/08/12)
    Talamone (Lago) da Rassa (29/07/12)
    Talamone (Lago) da Rassa (14/07/12)
    Canalrossone (Bocchetta di) anello da Rassa per il laghetto di Scarpia (07/07/12)
    Capio (Monte) da San Gottardo, anello (23/06/12)
    Massero (Cima) da Fervento per l'Alpe Piano di Campo Alto (09/06/12)
    Ventolaro (Monte) da Boccioleto, anello per Colma Masset, Colma di Campertogno e Piaggiogna (27/05/12)
    Bià (Bocchetta) da Piaggiogna (19/05/12)
    Klein Matterhorn o Piccolo Cervino da Cervinia (12/05/12)
    Capio (Monte) dal Ponte della Giumenta (28/04/12)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (25/04/12)
    Mittelallalin Mittelallalin da Saas Fee (25/03/12)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (19/02/12)
    Clavalité (Santuario de la) da Chamois (15/01/12)
    Cime Bianche Sud (Colle delle) da strada Valtournenche-Cheneil (14/01/12)
    Cime Bianche Sud (Colle delle) da strada Valtournenche-Cheneil (08/12/11)
    Cros (Pera dji) da Fondo, anello del Sentiero dei Mufloni (27/11/11)
    Barone di Coggiola (Monte) da le Piane, anello per la Spelonca e Bocchetta Foscale (19/11/11)
    Renon (Bec) da Scalaro (23/10/11)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da Trovinasse, anello (22/10/11)
    Ea (Bocchetta d') traversata da Riva Valdobbia a Mollia (15/10/11)
    Pietra Bianca (Monte) da Piedicavallo, anello per Colle del Lupo e Colle Gragliasca (08/10/11)
    Chaparelle e Vecchia (Colli) da Niel, anello (25/09/11)
    Tre Vescovi (Punta) da Niel, anello per Colle della Mologna Grande e Col Lazouney (24/09/11)
    Mars (Monte) da Oropa, anello (17/09/11)
    Sella (Punta) e Rifugio Coda dal Tracciolino (10/09/11)
    Vettore (Monte) da Forca di Presta (24/08/11)
    Tre Vescovi (Pizzo) Diretta e Cresta Nord-Est (23/08/11)
    Cimone (Monte) e Corno alle Scale Traversata da Sestola per Libro Aperto (21/08/11)
    Pania della Croce dal Passo Fociomboli (18/08/11)
    Tambura (Monte) da Resceto per la Cresta Sud (17/08/11)
    Losetta (Monte) da Castello, anello valloni di Vallanta e Soustra (13/08/11)
    Monviso (Giro del) da Castello, giro del Monviso (12/08/11)