pigilm


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo saliti dal posteggio lungo la strada e forse abbiamo guadagnato qualche metro per il dislivello ma abbiamop dovuto rientrare in traverso sul percorso diretto: quindi non so se ne vale proprio la pena ... Bella giornata di sole, non c'è stato il gelo previsto; neve recente, già tritata ma in discesa ci siamo anche divertiti. Si sperava meglio ma le condizioni sono estremamente variabili a seconda dell'esposizione.
in 8 del gruppo CAI ULE GE Sottosez Sestri P. Tanta gente sul percorso e sulle cime vicine, parcheggio affollato, ma che bello: di nuovo in Valle era un pò che si mancava.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono fino a S. Giacomo
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Salendo lungo la stradina eravamo perplessi perchè ci saremmo aspettati più neve i versanti al sole non erano certo sciabili ... poi dopo vari minuti di indecisione poco dopo la presa d'acqua, ci siamo riportati sul percorso descritto come alternativa, abbiamo seguito una traccia diretta che tra gli alberi per maggiore sicurezza, ci ha portato sul crestone; neve fresca su fondo molto duro: si sperava meglio anche per la discesa ma va bene così forse quattro stelle sono generose ... Anche in cima, assenza di vento e sole caldo ... La neve si stava sciogliendo rapidamente sui versanti sud, la stradina ha permesso ancora il rientro sci ai piedi senza toccare pietre
In 14 del gruppo del CAI ULE Genova Sottosez. Sestri P.
Bella cumpa e finalmente anche qualche giovane in più del solito ... gita e giornata ideale per avvicinare nuovi adepti allo scialpinismo. In molti con le ciaspole nel vallone dell'Arma, alcuni skialp all'Omo. Valido il terzo tempo in valle
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Mah ... lunga salita lungo le piste piste di Prato (gita mai fatta non me la aspettavo così ...) vento continuo anche fastidioso ma di ambiente. Alcuni traversi di neve dura, in alcuni casi delicati. In cima il vento si placa. Discesa meglio del previsto: primo pendio dalla cima da prestare attenzione neve dura poca e ghiacciata, poi meglio.
Gruppo CAI ULE GE Sottosez Sestri P.
Insomma bella gita ... per la compagnia ma tra lo sviluppo e il tratto poco interessante lungo le piste ... non la ripeterò tanto presto !
Tre stelle forse troppe ma se si parla di sciabilità ...
Saluti agli amici torinesi.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Neve polverosa dall’inizio alla fine. Buona la traccia.
Attenzione sotto la cima ci sono pietre affioranti e bastarde !!! Discesa da ricordare !!
Gruppo CAI ULE GE seguo Filo e dico a Larice che la prossima volta si potrebbe fare la gita insieme ... cmq buona l’imbeccata e infatti c’era il mondo ...chissà domani ...
Terzo tempo rimarchevole dalla Napoleonica a Bassura di Stroppo !!
Sciabilità :: * / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Buono fino a Chates
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo la polvere di ieri ... partiamo dalla macchina che pioviggina, poi peggiora e vento. Salendo sembra quasi neve ma la temperatura resta troppo alta. Tempo basso, solo noi sul percorso (prima volta) poi sbucati con vista sulla valle di Oulx e Cesana seguiamo la dorsale E fino a dove le cornici ci dicono di scendere.
Discesa orrenda per me zoccolo in salita e in discesa : un semi incubo con neve bagnata (tipo Appennino in marzo) finalmente si arriva. Speriamo che nevichi e si abbassino le temperature.
Con Manuela e Samuele CAI ULE GE Sottosez Sestri P.
Sarebbe stato meglio restare dalla stufa.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Buono fino a Le Laus
attrezzatura :: scialpinistica
Appena usciti dalla strada de l’Izoard abbiamo dovuto battere traccia nella neve fonda percorso libero senza nessuno intorno. Siamo arrivati l’ultimo pendio che abbiamo valutato troppo carico.
Discesa commovente ! Nel bosco fantastico con neve polverosa e leggera abbiamo sceso un canalone che ci ha riportato alla strada è in breve alla macchina.
Con Lorenza. CAI ULE GE Sottosez Sestri P. Gita superlativa e ora sta ancora nevicando !!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Attenzione che può essere bloccato l’accesso in Val de la Claree dopo forti o continue nevicate
attrezzatura :: scialpinistica
Ora un pro memoria Bella traccia a candela In basso alberi carichi e nave polverosa più forse per la pioggia (?!) del giorno prima una crosta gelata e alberi senza neve. rriva alla croce con comincia la crosta che ci evitiamo scendendo un canalone a ovest rispetto alla traccia di salita. Neve polverosa che riscatta quella precedente.
Ultima dell’anno con Lorenza e gli amici di sempre Marcella, Marco, Elena e Justin. CAI ULE GE Sottosez Sestri P.
Terzo tempo dal Chevalier Barbu
a Nevache
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Solo pro memoria dopo la nevicata del 30: farina nel bosco ma in alto il vento aveva lavorato molto con accumuli ma soprattutto aveva pelato le cime e le creste
Con Lorenza, Marco e Marcella gita nuova, tranquilla. CAI ULE GE Sottosez Sestri P.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: buono con possibilità di parcheggio
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Aggiungo al commento di Filo decisamente freddo, il percorso, considerata l'esposizione, rimane sempre in ombra, si arriva al sole poco sotto la vetta spelata dal vento dei giorni scorsi.
Discesa: neve poca e ventata sotto la cima, nel vallone migliora sensibilmente con buona copertura e diventa super nel bosco! Polverosa e sciabile anche dove tritata. C'era ancora qualche fazzoletto di neve intonsa ... Bella discesa!!
Portati in cima panettone, bottiglie, biscotti e amaretti vari ma il freddo, sempre intenso (complice l'attesa) ci ha consigliato un mini brindisi in alto per poi dar fondo alle scorte ... al parcheggio ... non che lì facesse caldo .... Meno gente del previsto sul percorso.
Bella gita in buone condizioni: merita il viaggio
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Uno dei 12 genovesi, che forse ha apprezzato meno le qualità della gita ...; bello l'ambiente oltre la stradina (interminabile) da paesaggio nordico. Discesa: più che sciare siamo scesi a valle... neve nel complesso bruttina: ventata in alto , poi un breve pendio con crosta sciabile e quindi la stradina ... Una stella per l'ambiente (dai castagni ai faggi alla dorsale!!) e una per la compagnia.
in 12 del CAI ULE GE sottosez Sestri P. Un particolare ringraziamento allo skialp di Torino che in cima ha avuto voglia di sistemare il mio bastoncino che si era appena rotto con una rotella che aveva di riserva. Bel panorama sulla pianura innevata, sole ma freddo.
Interessante e culturale il "terzo tempo", grazie Carlo !!
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rocciamelone da la Riposa (15/09/19)
    Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige (16/06/19)
    Alpe (Cima dell') o Alpenspitz da Wannserhof (20/04/19)
    Heachenberg dalla strada del Passo del Rombo (19/04/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (14/04/19)
    Bellecote (Tète de), cima centrale da le Laus per il Versante Nord (13/04/19)
    Blafjell da Herdalen (30/03/19)
    Auskjeret dal lago (28/03/19)
    Heimste Blahornet traversata (27/03/19)
    BLÆJA da Fivelstadhaughen (25/03/19)
    Envie (Cappello d') da Prali (17/03/19)
    Tesina (Cima) da Strepeis (09/03/19)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (02/03/19)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (24/02/19)
    Viridio (Monte) da Chiappi (17/02/19)
    Lausette (Crete de la) quota 2426m da Le Laus (10/02/19)
    Galibier (Cairn du) dal Col du Lautaret per il Vallone Sud del Galibier (01/12/18)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (15/09/18)
    Kilimanjaro Rongai Route (28/08/18)
    Giordani (Punta) da Indren (30/06/18)
    Gran Tempesta (Rocca della) o Rocher de la Grande Tempéte da Chalets du Laval (03/06/18)
    Jumelles Sud (les) da les Boussardes per il Vallon du Fontenil (30/04/18)
    Bois de Pemeant (Crete du) quota 2391 m da le Laus (01/04/18)
    Seyte (Crete de la) da la Echaillon per il versante NE (31/03/18)
    Seyte (Crete de la) da la Echaillon per il versante NE (24/03/18)
    Cochette (Sommet de la) da la Vachette (04/03/18)
    Reixa (Monte) dal Passo del Faiallo (25/02/18)
    Chardonnet (Crete du) quota 2713 m da le Pont de l'Alpe, anello per i colli Aiguillette e Chardonnet (18/02/18)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (04/02/18)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (28/01/18)
    Seirasso (Cima) da Prato Nevoso (20/01/18)
    Giobert (Monte) da Preit (13/01/18)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (03/01/18)
    Bois de Pemeant (Crete du) quota 2391 m da le Laus (02/01/18)
    Carail (Croix) da Nevache par le Bois Noir (31/12/17)
    Saurel (Cima) da Bousson (29/12/17)
    Giulian (Monte) da Giordano (17/12/17)
    Pittè (Cima) da Tetti Rumiano (09/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (26/11/17)
    Asti (Sella d') da Chianale (28/05/17)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (07/05/17)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (23/04/17)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (16/04/17)
    Grand Area traversata Cresta S, Couloir N (09/04/17)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (08/04/17)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (19/02/17)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (17/12/16)
    Galibier (Cairn du) dal Col du Lautaret per il Vallone Sud del Galibier (09/12/16)
    Combeynot (Roc Noir de) Couloir O (04/12/16)
    Ramière (Punta) o Bric Froid da Rhuilles (28/05/16)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (25/04/16)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (10/04/16)
    Kjevagtinden da Havnnes (24/03/16)
    Stetinden da Sor Lenangen (22/03/16)
    Russelvfjellet da Russelv (21/03/16)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (06/03/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (23/01/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (17/01/16)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (31/05/15)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (02/05/15)
    Galisia (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (24/04/15)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (23/04/15)
    Bonze (Cima di) da Scalaro (11/04/15)
    Baude (Crete de) da Nevache (05/04/15)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (25/01/15)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (30/12/14)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (14/12/14)
    Island Peak (Imja Tse) (02/11/14)
    Chenaillet (le) da Claviere (13/07/14)
    Petit Rochebrune da les Fonds (01/06/14)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (10/05/14)
    Peracontard (Colle) quota 2244 m da San Giacomo (30/03/14)
    Mezzodi (Guglia del) o Pointe de Barabbas da Plampinet (16/03/14)
    Tète Noire (Pointe de la) o de la Mandette dal Col du Lautaret per il versante Sud (15/03/14)
    Giulian (Monte) da Giordano (08/03/14)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (02/03/14)
    Creusa Occidentale (Monte) da Limonetto (23/02/14)
    Cochette (Sommet de la) da la Vachette (09/02/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (12/01/14)
    Balur (Monte) da Roaschia (08/12/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (01/12/13)
    Janus (le) da Montgenevre (17/11/13)
    Charvie (Cime de la) cima SO da le Laus (14/04/13)
    Carail (Croix) da Nevache par le Bois Noir (13/04/13)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (14/02/04)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (25/01/04)
    Vecchio (Monte) traversata Limone-Vernante (23/12/03)
    Viridio (Monte) da Chiappi (22/11/03)
    Grossstrubel-Wildstrubel Traversata Grossstrubel-Wildstrubel (06/04/03)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da le Pontet (29/12/02)
    Alpet (l') da l'Eglise de Maurin (28/12/02)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (27/12/02)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (15/12/02)
    Aneto (Pico de) da Hospital de Benasque (25/03/02)
    Lausette (Crete de la) quota 2426m da Le Laus (01/01/70)