Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

patinadgiasa


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
cascata molto bella e frequentata.
ghiaccio buono che non sembra aver patito delle alte temperature.
ATTENZIONE: molte altre cascate in valle invece hanno risentito del forte rialzo termico. bonne annee, ad esempio, era in piedi al mattino e quando siamo scesi era crollata... anche alpenzu è al limite.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Ottime
tipo ghiaccio :: Bagnato
note su accesso stradale :: Ok
Ancora ottime condizioni . Oggi però abbastanza caldo e quindi lavata colossale lungo le doppie. Qualche frangia nel secondo tiro, (che oggi colava moltissimo) un po' instabile: fare attenzione calandosi. Ancora salibile ( a giudicare dal basso) anche colata di sx anche se il primo tiro è un po' sottile ( e primo risaltino senza ghiaccio, vedi foto).
Durante la notte è sceso quasi un cm di neve ...
.

secondo tiro

cortoz di sx oggi
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: ottimo
tipo ghiaccio :: plastico
note su accesso stradale :: ok fino al melze. poi percorribile in auto fino a bellinoma c'è un divieto
bella salita facile. soste da preparare su ghiaccio. discesa a piedi con lungo giro verso sx ( guardando a monte) salita poi anche Ciabriera Azzurra ( la colata subito a sx), stesse condizioni.
black marasma e limo nero non sembrano salibili.

condizioni anfiteatro

uscita al sole
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: duro
note su accesso stradale :: ok ( da celle di bellino)
Bella gita, molto consigliabile. Saliti da celle di bellino fino al colle bondormir. Poi scesi ( neve dura abbastanza portante) fino a quota 2450 circa; poi traversare a sx ( faccia a valle) fino a quando, dopo uno speroncino, si vede la colata in alto. di qui risalire all'attacco ( 1h dal colle)
Il primo tiro, rispetto alle foto precedenti, è stato un pò spolpato dai passaggi.
Anche la grassi tessera sembra in condizioni ( vedi foto)
DISCESA: dopo l'ultimo tiro, salendo canali nevosi e saltini rocciosi si arriva in qualche modo ad un colletto a dx della cima del monte ferra. A questo punto, per fare in fretta, rinunciando a salire in vetta ( molto vicina), si può anche scendere dall'invitante vallone sottostante. Il percorso è particolarmente evidente per quelli che avendo fatto da poco la discesa normale, se la ricordano bene. Il vallone infatti è QUASI identico a quello giusto e c'è anche un laghetto, QUASI uguale all'altro (che dovrebbe essere il l. reisassa). Solo che dopo un pò di discesa ( nessuna traccia, nemmeno di animali ...) il vallone vi scodella in un bucolico pianoro con alpeggi molto, ma molto a monte di sant'anna di bellino ( e la macchina è ancora alcuni km più a valle).
Per coloro che vogliono scegliere questa astuta ed originale alternativa, calcolare 1,5 h in più della discesa normale.

grassi tessera
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Accettabili
tipo ghiaccio :: Morbido bagnato
note su accesso stradale :: Ok.
Condizioni un poco al limite per le alte temperature. Non ha gelato di notte e grandi slavine scaricate nel canale di accesso.
Martinet classica non c'è più. A sx ancora ok ma per poco con questo caldo.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Buone
tipo ghiaccio :: Asciutto, duro.
note su accesso stradale :: Ok
Ghiaccio non abbondantissimo, ma sicuro.
Due soste a spit ( nuovi con cordone e moschettone di calata) ed una calata su abalakov di 60 mt giusti (forse la terza sosta non si trova?)
La strada per arrivare è una lastra di ghiaccio, non comodissima se non viene qualche fiocco di neve.
Colonnato di dx magro, ma scalabile.
.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: bagnato
tipo ghiaccio :: morbido
oggi molto caldo come previsto, ma ghiaccio ancora bello. molto piacevole da scalare ( molto bello in alto il ramo dx ma sembra buono anche a sx); chiodi ancora ok.
il problema sono le frange,belle grosse in alto a dx salendo, che cominciano a crollare con queste temperature: finiscono proprio sulla cascata e può essere pericoloso. si sono anche sentiti crolli un pò dappertutto nella valle.
all'uscita c'è pure una slavinetta che si è fermata prima di imbroccare il canale della cascata, per fortuna: infatti pare essere scesa da poco ( ha coperto tutte le tracce ...).
non male sigarorror ( comodissima da provare scendendo) non cola nemmeno tantissimo.
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: discrete.
tipo ghiaccio :: molto sottile, morbido
note su accesso stradale :: nessun problema
5 tiri da quasi 60 mt. soste su piante o su ghiaccio ( la penultima). i primi 2 tiri un pò aleatori e poco proteggibili, ma facili.
poi meglio.
discesa comoda per la strada.
temperatura oltre lo 0: nei prossimi giorni forse le condizioni peggioreranno.
nessuno in giro.

dal parcheggio.

primo tiro...

secondo tiro

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: morbido, cotto
ancora buona ma prende un sacco di sole. nessuna crepa vistosa comunque. di giorno il sole la rimodella un pò levando alcuni agganci forse, ma il ghiaccio adesso è morbidissimo.

al sole ...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: plastico e lavorato
note su accesso stradale :: nessun problema
bellissima cascata. condizioni ancora buone. il sole dei giorni precedenti non ha rovinato il ghiaccio più di tanto. solo l'uscita dell'ultimo tiro comincia ad essere un pò più magra, ma nessun problema ( c'è comunque una sosta intermedia sul tiro per scendere prima del masso incastrato). Se c'è il sole , considerata la stagione , conviene partire ben presto. soste abbastanza riparate.

primi 2 tiri

secondo tiro

terzo tiro

[visualizza gita completa]