old bear


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: Strada ok fino al parcheggio del Foyer de fond
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella e lunga salita oggi in buonissime condizioni. Partiti dal Foyer e seguito l'itinerario verso il Sigaro fino sotto le baite di Rocher, poi lungo traverso nel bosco e saliti in direzione del Rifugio Epee dopodichè saliti per l'itinerario classico. Il vento ha lavorato un po gli spazi aperti sopra il rifugio e spazzato decisamente gli ultimi 150 m appena sotto la vetta. Arrivati a poche decine di metri dalla cima al deposito sci, non siamo saliti in vetta per il fondo duro e ghiacciato che, senza ramponi, oggi sarebbe stato piuttosto rischioso. Discesa quasi interamente su polvere perfettamente intonsa da cima a fondo, facile e divertente, stradina di rientro dalla galleria alla diga abbastanza smollata per il caldo. Nessuno oggi su quest'itinerario.
Ottima gita e bellissima giornata divisa oggi con Monica e Luigi.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella e lunga gita ad anello, una variante un po’ improvvisata del classico giro della testa dei Frà. Si parte dal parcheggio di Morges e si sale prevalentemente su poderale a tratti in ghiaccio con poca neve fresca a coprire. Salita come da itinerario classico fino alla testa dei Frà, poi si traversa verso nord dapprima per cresta poi su un breve traverso in forte pendenza sotto il risalto roccioso appena oltre la testa dei Frà. Si scende brevemente sulla dorsale poi sulla bella polvere del pendio a nord cercando di arrivare sotto al col Citrin senza perdere troppa quota. Si ripella e con breve risalita arriviamo al col Citrin, ora il cielo è velato e il freddo si fa sentire. Dal colle ci si ricongiunge all’itinerario di salita verso la punta Valletta e, immediatamente prima del pendio ripido che porta in vetta, si gira verso destra e in breve arriviamo al colletto Clochotte. Da qui altra bella discesa sulla polvere recente nell’ampio canalone e, giunti all’altezza del bosco, si ripella e con lungo traverso ci si porta sulla traccia verso il col Serena. Giunti al colle si scende sull’itinerario di rientro verso Planaval su neve un po’ di tutti i tipi, qui i pendii hanno preso parecchio vento, e si arriva senza problemi a Planaval dove ci aspetta una passeggiata di un km fino al parcheggio di Morges.
Bellissima gita e ottima giornata divisa con Monica e Mathias.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa ventata
note su accesso stradale :: strada ok fino a Bonne
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte dall'auto sci ai piedi su poca neve fresca della notte che aumenta a mano a mano che si prende quota fino ad arrivare ad una ventina di cm in alto. Il vento , seppure non forte, ha già cominciato a lavorare i pendii e alcune zone sono scoperte con fondo duro e ghiacciato. In vetta per primi e ci si gode una bella discesa facile e divertente con bella polvere su fondo duro. Pochissima gente in zona al mattino, incrociati parecchi sci alp in salita mentre scendevamo.
Bella gita e altra bella giornata divise come sempre con Monica.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: Strada ok fino al parcheggio di Glacier
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte dal parcheggio di Glacier, sci ai piedi a pochi metri dall'auto e optiamo per la salita del bosco sulla destra (la Gaula) già ampiamente tracciato. Un po' da ravanare su varie tracce dure e gelate con fondo irregolare ma c'è abbastanza neve per salire e per scendere. Dall'uscita dal bosco e per tutto il tratto di salita fino al col de la Bonne Mort neve fortemente ventata con alternanza di lastroni duri e neve dura scalinata sui pendii più esposti all'azione del vento. Il pendio che porta in vetta sopra il colle presenta un fondo più regolare e si sale bene su buona traccia fatta da due sci alp (grazie) partiti prima di noi. Arriviamo in vetta intorno alle 14 con una bellissima giornata senza vento e la neve sembra avere smollato quel tanto che basta per una bella discesa. In effetti ci si gode una bella discesa sul pendio sopra il colle e decidiamo di scendere dal pendio-canale che porta verso la conca di By sotto l'Arète de la Bonne Mort. Anche qui neve appena smollata in superficie sciabile e divertente e in basso, cercando i corridoi giusti si arriva al sentiero di rientro sotto Maison Farinet. Portage di un quarto d'ora nel bosco, volendo in parte evitabile con qualche togli e metti sulle lingue di neve nel bosco e rientro al parcheggio di Glacier.
Bellissima salita e ottima giornata divise come sempre con Monica.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
note su accesso stradale :: Strada chiusa in loc. Bruil a Rhemes Notre Dame
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Con largo anticipo rispetto agli altri anni inauguriamo la stagione delle mega-ravanate... Si parte da Rhemes Notre Dame, strada chiusa appena oltre lo snow park ma battuta dal gatto fino a Pellaud, da qui a Thumel traccione di motoslitta-sci-ciaspole -scarponi, oltre Thumel qualche vecchia traccia coperta dal vento fino in zona rifugio Benevolo. Usciti dal bosco e per tutta la parte alta neve fortemente ventata con prevalenza di crosta dura e gelata soprattutto nella parte alta. Dal deposito sci alla vetta ancora neve dura sul tratto che porta al buco, sarebbe meglio con i ramponi, la ferrata che porta in vetta presenta scalini e cavo metallico liberi ma infido fondo in quasi ghiaccio soprattutto in basso. Si arriva comunque in vetta senza problemi a godersi un panorama che ripaga della fatica di quasi 5 ore di salita... Discesa su neve dura e lavorata dal vento nella parte alta, crosta portante e non più in basso e qualche tratto qua e là di polvere ventata. Da Thumel in giù c'è da spingere nonostante il provvidenziale traccione. Ovviamente solo noi oggi su questo itinerario.
Bellissima e faticosa gita d'ambiente divisa oggi con Monica, Mathias e Andrea.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dal parcheggio di Mottes e si sale su buona traccia fino al colle quotato 2665 sulla Costa di Serena. Da qui con un lungo traverso che porta a perdere un centinaio di metri abbondanti di quota ci si porta sui pianori sotto il Creton du Midi e si sale per pendii che si fanno più ripidi verso il Grand Creton. Buon innevamento nella parte alta e si arriva in vetta sci ai piedi. Discesa dalla vetta su crosta da vento non sempre portante fino al colletto posto tra il Grand Creton e il Creton du Midi dove optiamo per la discesa del canale a nord che sembra avere bella neve. La scelta si rivela azzeccata e ci si gode una bella discesa su buona polvere per tutto il canale fino nei pressi della Tete des Faces. Da qui in giù si trova un po' di tutto, crosta portante e non, zone con polvere pressata dal vento e zone di neve dura e gelata, fino a ricongiungersi al traccione di rientro del col Serena.
Bella giornata e ottima gita divise come sempre con Monica.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada ok fino al parcheggio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
L'Entrelor è sempre una garanzia di buone gite e anche stavolta non ha deluso... Buonissime condizioni di innevamento fin dalla partenza e ottima traccia sia fino all'anticima che alla vetta vera e propria. Certo, in questo periodo il sole non si vede praticamente per tutta la salita ma questo contribuisce a mantenere una buona qualità di neve. Saliti fino alla vetta più alta, le condizioni del tratto finale più ripido sono un po' da valutare visto il vento piuttosto forte di oggi nella parte più alta. Dalla vetta abbiamo poi preferito passare all'anticima e scendere dal versante meno ripido. Discesa parte alta abbastanza ventata con tratti di crosta non sempre portante. Più in basso bella polvere che, evitando brevi tratti di crosta, permette una bella discesa fino in fondo e anche il tratto di bosco in basso ha neve sufficiente per scendere senza grattare il terreno. Una ventina di sci alp oggi in zona e ancora ampi spazi intonsi.
Bellissima gita e ottima giornata divise come sempre con Monica.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
note su accesso stradale :: strada okfino al parcheggio di Flassin
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dal parcheggio su poca neve che aumenta di spessore prendendo quota. Ottima traccia e parecchia gente oggi in zona. Gli spazi aperti usciti dal bosco e tutta la parte alta hanno perlopiù neve lavorata dal vento, la polvere bisogna andarla un po' a cercare e qualche tratto di crosta è inevitabile... Il tutto comunque abbastanza sciabile. Anche la parte bassa, nonostante la poca neve, consente di scendere fino al parcheggio senza toccare nulla. Un po' delicato l'attraversamento del torrentello sul ghiaccio, concreto rischio di finire a mollo...

Bella mattinata e ottima gita divise come sempre con Monica.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada ok fino a Bonne
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella salita con buone condizioni di innevamento. Come si esce dal bosco gli spazi aperti sono già piuttosto lavorati dal vento e anche se c'è parecchia neve alcune zone un po' pelate si vedono. Discesa su neve variabile, in alto per lo più polvere pressata dal vento e qualcosa qua e là si tocca ma andando a cercare i corridoi giusti si limitano i danni. Comunque il tutto sciabile e divertente.
Bella mattinata e ottima gita divisa come sempre con Monica.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Bella salita oggi in ottime condizioni, buon rigelo al mattino e neve che iniziava a smollare al momento di scendere. Partiti sci ai piedi dall'auto dal colle del P.S. Bernardo e saliti direttamente verso l'arrivo degli impianti provenienti dalla Francia. Ridiscesa di una buona ottantina di metri di quota fino a portarsi alla base del pendio di salita poi si fa sul serio... Rampant quasi obbligati e salita a sci finchè la pendenza lo consente più o meno all'imbocco del canale incassato tra le rocce, poi ramponi, piccozza e sci nello zaino fino in vetta. Giornata limpida, niente vento e panorami super verso il Monte Bianco. Discesa poco dopo le 9 e mezza per l'itinerario di salita, neve ancora un po' dura nella parte alta e ottima appena usciti dal canale fino al largo pianoro alla base con qualche breve attraversamento sulle scariche di neve dei giorni precedenti. Qui si ripella e si risalgono i circa 80 metri scesi all'andata dopodichè si rientra tranquilli tranquilli all'auto su neve ormai molle.
Bellissima gita e ottima mattinata divise come sempre con Monica.

si vede la nostra meta...

in salita..

in salita nel canale

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Forciaz (Mont) da Valgrisenche (15/02/20)
    Frà (Testa dei) da Morge, anello per i colli Citrin, Clochotte, Serena (19/01/20)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/01/20)
    Filon (Tète du) da Glacier (11/01/20)
    Basei (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (05/01/20)
    Grand Creton anticima 3047m da Mottes (04/01/20)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (08/12/19)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (07/12/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (30/11/19)
    Valaisan (Mont) Canale NO (01/06/19)
    Arguerey (Col d') da Lago di Verney (26/05/19)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (01/05/19)
    Finsteraarhorn Cresta NO (19/04/19)
    Traversiere (Becca della) da Thumel (13/04/19)
    Pigne d'Arolla da Arolla per la diretta del Col des Vignettes (30/03/19)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (23/03/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (16/03/19)
    Cussuna (Colle di) da Valgrisenche (09/03/19)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (02/03/19)
    Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux (23/02/19)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (09/02/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (02/02/19)
    Malatra (Aiguille de) da Lavachey (26/01/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (20/01/19)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (18/11/18)
    Gross e Hinter Fiescherhorn per il versante O della Fieschersattel e le creste SE e NO (15/06/18)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (12/05/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (05/05/18)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (25/04/18)
    Malatra (Col de) da Lavachey (21/04/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (15/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (14/04/18)
    Inferno (Punta dell'), anticima NO da Valnontey (07/04/18)
    Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz (02/04/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (29/03/18)
    Chateau Blanc da Planaval (25/03/18)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (24/03/18)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (21/03/18)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/03/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (12/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (07/03/18)
    Corquet (Mont) da les Druges (04/03/18)
    Vertosan (Mont) da Vetan per il Col Fenetre (21/02/18)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/02/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (14/02/18)
    Sella Vittorio (Rifugio) da Valnontey (12/02/18)
    Rosa dei Banchi dalla strada per Dondena (10/02/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (09/02/18)
    Menouve (Mont) da Prailles (31/01/18)
    Trajo (Cima del) da Vieyes (30/01/18)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (24/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (14/01/18)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (13/01/18)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (29/12/17)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (28/12/17)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (26/12/17)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (24/12/17)
    Serena (Col) da Mottes (20/12/17)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (17/12/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (16/12/17)
    Lex Blanche (Aiguille de la) traversata dal Dome des Neiges des Glacier al Col de Tré-la-tête (27/05/17)
    Grand Dent (Cresta del) quota 2820 m da Cheneil (21/05/17)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (07/05/17)
    Grigia (Testa) da Champoluc (29/04/17)
    Castore da Plateau Rosà (22/04/17)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (18/04/17)
    Vitello (Corno) da Champoluc (15/04/17)
    Monveso di Forzo da Lillaz (08/04/17)
    Serena (Testa di) da Mottes per il Col Serena e la Cresta O (01/04/17)
    Grand Creton, sella quota 2870 m E/NE da Mottes (18/03/17)
    Trouma des Boucs da Ruz (11/03/17)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (01/03/17)
    Combe Varin (Monte) da Pont Serrand (27/02/17)
    Glacier (Mont) dalla strada per Dondena (25/02/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (19/02/17)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (18/02/17)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (11/02/17)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (31/01/17)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (30/01/17)
    Menouve (Mont) da Prailles (21/01/17)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (15/01/17)
    Bocon Damon o Punta Giasset dalla strada per Dondena (06/01/17)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (31/12/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (30/12/16)
    Feluma (Col) da Mondanges (29/12/16)
    Nona (Becca di) da Pila (28/12/16)
    Gollien Nord (Cima) da Rhemes Notre Dame e il Canale NO (27/12/16)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (24/12/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (17/12/16)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (09/12/16)
    Forciaz (Mont) da Valgrisenche (08/12/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (04/12/16)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (29/10/16)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (12/06/16)
    Bishorn da Zinal (05/06/16)
    Maurin (Pointe de) dalla Valgrisenche (21/05/16)
    Tsan o Cian (Dome de) dalla Diga di Place Moulin (15/05/16)
    Tsan o Cian (Dome de) dalla Diga di Place Moulin (07/05/16)
    Trécare (Becca), spalla Ovest 2852 m da Cheneil (30/04/16)
    Fourà (Punta) da Pont Valsavarenche (25/04/16)
    Basei (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (24/04/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (09/04/16)
    Chateau Blanc da Planaval (03/04/16)
    By (Grande Tete de) da Glacier per il Rifugio Chiarella (26/03/16)
    Blanche (Tete) da Glacier (20/03/16)
    Emilius (Monte) da Pila (12/03/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (06/03/16)
    Gelé (Mont) da Ruz (21/02/16)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (11/02/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (08/02/16)
    Flassin (Mont) da Cerisey, anello Valloni Citrin e Flassin (06/02/16)
    Tsa (Tour de la) da Bionaz per il Versante Sud e possibile giro per il Vallone di Sassa (30/01/16)
    Fetita o Falita (Punta) da Vedun (23/01/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (16/01/16)
    Tacul (Mont Blanc du) dal Rifugio Torino o Aiguille du Midi (06/06/15)
    Lechaud (Punta) da Pont Serrand (04/06/15)
    Miravidi (Monte) da Lago Verney (30/05/15)
    Beccher (Cima) dalla strada per Dondena (23/05/15)
    Polluce da Cervinia (17/05/15)
    Grande Traversière da Surrier (29/04/15)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (18/04/15)
    Trécare (Becca) da Cheneil (11/04/15)
    Costazza (Bec) dalla strada per Dondena (03/04/15)
    Bussola (Corno) da Estoul (28/03/15)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (19/03/15)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (14/03/15)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (12/03/15)
    Valfredda (Punta) e Punta Valnera da Estoul, anello (07/03/15)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (28/02/15)
    Serena (Col) da Mottes (26/02/15)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (20/02/15)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (19/02/15)
    Champillon (Col) da Chatelair (17/02/15)
    Serena (Col) da Mottes (16/02/15)
    Citrin (Col) da Cerisey (12/02/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/02/15)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (30/01/15)
    Drinc (Pointe du) da Pila (18/01/15)
    Palasina (Punta) da Estoul (10/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (31/12/14)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (29/12/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (28/12/14)
    Pierre (Pointe de la) da Pila (20/12/14)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (13/12/14)
    Monpers (Punta di) da Pila (11/12/14)
    Valletta (Punta della) anticima 3007 m da Pila (08/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Arno (Bivacco) da Pila (29/11/14)
    Drinc (Pointe du) da Pila (22/11/14)
    Grevon (Piatta di) da Pila (20/11/14)
    Arno (Bivacco) da Pila (16/11/14)
    Grand Combin da Fionnay per la Cabane Panossiere (02/06/14)
    Pain de Sucre da Saint Rhemy (25/05/14)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (11/05/14)
    Nant Cruet (Pointe du) o Plates des Chamois da Surrier (09/05/14)
    Blanc (Truc) da Surrier (04/05/14)
    Grand Golliaz, anticima 3189 m da Saint Rhémy (01/05/14)
    Petit Tournalin da Cheneil (24/04/14)
    Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (23/04/14)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (22/04/14)
    Grand Tournalin da Cheneil (13/04/14)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (10/04/14)
    Tantanè (Monte) da Artaz (05/04/14)
    Tos (Becca di) da Revers (29/03/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (26/03/14)
    Barasson (Punta) da Eternon (20/03/14)
    Grand Creton da Planaval (15/03/14)
    Serena (Col) da Mottes (12/03/14)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (08/03/14)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (07/03/14)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (06/03/14)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (05/03/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (04/03/14)
    Serena (Col) da Mottes (22/02/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (15/02/14)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (09/02/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (08/02/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (31/01/14)
    Fra' (Testa dei) da Challancin (25/01/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (18/01/14)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (12/01/14)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (06/01/14)
    Trécare (Becca) da Cheneil (03/01/14)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (31/12/13)
    Zerbion (Monte) da Promiod (30/12/13)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (27/12/13)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (23/12/13)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (21/12/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (07/12/13)
    Falinère (Punta) da Cheneil per la cresta Ovest (01/12/13)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (24/11/13)
    Arno (Bivacco) da Pila (16/11/13)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (15/06/13)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (08/06/13)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (02/06/13)
    Barmaverain (Punta) da Surrier (01/06/13)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (11/05/13)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (02/05/13)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval (25/04/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (13/04/13)
    Grand Creton da Planaval (06/04/13)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (02/04/13)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/03/13)
    Labiez (Mont) da Echevennoz (23/03/13)
    Creton du Midi quota 3011 m o Costa di Mezzodì da Planaval (16/03/13)
    Drone (Pointe du) da Bourg Saint Bernard e la Grande Chenalette (10/03/13)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (03/03/13)
    Montagnaya (Punta) per la Comba di Montagnaya (02/03/13)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (24/02/13)
    Tsa (Tour de la) da Chamen, versante NE (14/02/13)
    Crou de Bleintse (Mont) da Chatelair (13/02/13)
    Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz (31/01/13)
    Grande Rochere da Planaval (26/01/13)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (12/01/13)
    Barasson (Tete de) da Eternon (04/01/13)
    Saron (Mont) da Bruson (03/01/13)
    Tchoume (Tete de, Q.2349) da Eternon (02/01/13)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (31/12/12)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/12)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (24/12/12)
    Champillon (Col) da Chatelair (22/12/12)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (08/12/12)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (01/12/12)
    Arno (Bivacco) da Pila (24/11/12)
    Grevon (Piatta di) da Pila (18/11/12)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (01/06/12)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (12/05/12)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (09/05/12)
    Arno (Bivacco) da Pila (05/05/12)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (07/04/12)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/04/12)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (05/04/12)
    Grande Rochere da Planaval (31/03/12)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (24/03/12)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (10/03/12)
    Malatra (Col de) da Lavachey (25/02/12)
    Rutor (Testa del) da Bonne (23/02/12)
    Trouma des Boucs da Ruz (11/02/12)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (04/02/12)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (30/01/12)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/01/12)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (14/01/12)