old bear


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella salita su una montagna impegnativa e di grande soddisfazione. Colazione alle 3 e partenza dal rifugio Aosta subito dopo con un cielo stellato e una giornata che si preannuncia limpida. L’avvicinamento non pone problemi se non l’aggiramento di qualche crepaccio e qualche affioramento di ghiaccio vivo sul primo ripido pendio e la neve, nonostante la temperatura elevata, porta bene. Siamo in 5 o 6 cordate verso la cresta e il canalino su sfasciumi col canapone che conduce al colle è piuttosto delicato in caso di affollamento. Cresta in ottime condizioni su roccia solida e, vista la costante esposizione dei passaggi, buona possibilità di protezioni veloci quando servono. Utili una serie di friends e qualche cordino o fettuccia. Buone condizioni anche sul pendio di neve che conduce alle placche che rimane comunque in ombra tutta la mattina. Qualche punto vetrato un po’ infido sulle placche e arrivo sull’affilata cresta sommitale con vento fastidioso. Si giunge in vetta finalmente col sole e una giornata limpida che ci regala un panorama indescrivibile. Il Cervino è così vicino che sembra di poterlo toccare e così imponente visto in tutta la sua maestosità. Discesa per la via di salita direttamente in doppia dalla cresta sommitale al pendio di neve approfittando dei fittoni ogni 15 metri. Da non sottovalutare la lunghezza e l’impegno che richiede anche la discesa e la distanza da percorrere verso Prarayer, dove abbiamo “parcheggiato” le bici, sembra infinita.
Monica come sempre all'altezza della situazione e un saluto ai simpatici gestori del rifugio Aosta.

Cresta Tiefmatten

Cresta sommitale

Vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Staffal ore 7,30: fila davanti alla biglietteria per la funivia che apre con una puntualità da fare invidia agli svizzeri. Salita a punta Indren e subito ci dirigiamo verso la vecchia stazione, un po’ preoccupati per il gran numero di persone che precedono e seguono. Si scende sul ghiacciaio e traversata veloce verso l’attacco della cresta, fa già caldo e le previsioni danno maltempo e temporali dal primo pomeriggio. Breve sosta per togliere i ramponi e infilare i caschi e si riparte. Di tutta la gente che sembrava voler fare questo itinerario vediamo solo due persone che prendono piede sul ghiacciaio in lontananza. Salita interessante e divertente su roccia buona, restando sul filo di una cresta facile e a tratti aerea. Le poche chiazze di neve da attraversare non danno problemi, si sale tutta senza ramponi e anche l’unico tratto impegnativo, comunque aggirabile, appena sotto l’uscita in vetta è protetto con alcuni chiodi. Utili comunque friends e cordini. Arrivo in vetta, meritato panino e subito il tempo cambia. Ora il cielo è nuvoloso, la visibilità peggiora e ci si appresta al rientro sulla via normale che è un’autostrada percorribile anche ad occhi chiusi. Arriva in vetta anche l’unica cordata che ci seguiva, un ragazzo e una ragazza simpatici con i quali scambiamo due battute e iniziamo la discesa sotto una grandinata che consiglia di accelerare il passo. Rientro senza problemi e funivia che ci riporta a Staffal per un buon caffè a conclusione di un’altra bella giornata in montagna.
Monica come sempre insostituibile.

Piramide Vincent e punta Giordani

Cresta

Si arrampica...

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita al pomeriggio al bivacco Fiorio e pernottamento. Sveglia alle 5,30, colazione e partenza intorno alle 6,30, poco fiduciosi per un cielo nuvoloso ed una temperatura elevata, verso una vetta nascosta tra le nubi. Il percorso fino all’attacco del ghiacciaio è ben segnalato e un eventuale rientro con scarsa visibilità si farebbe senza problemi. Preso piede sul ghiacciaio e indossata l’apposita ferraglia seguiamo la traccia che in breve ci porta dentro una nebbia che limita la visibilità a poche decine di metri e ci accompagnerà per buona parte della salita. L’inesistente rigelo notturno ci fa procedere su neve molle, in alcuni punti di accumulo si affonda decisamente e i crepacci che dobbiamo attraversare vanno trattati con cautela. Giungiamo alla terminale sotto il pendio finale e come per magia in un attimo il cielo si schiarisce. La visibilità ora è ottima e attacchiamo il ripido pendio che porta in vetta. Salita faticosa tutta su neve un po’ molle e arrivo in vetta col sole e un panorama limitato. Discesa delicata per la via di salita, la parte alta del pendio con queste condizioni di neve non permette la minima distrazione. Al ritorno al bivacco ora c’è molta gente. E’ l’anniversario dell’incidente che nel 2008 ha distrutto una famiglia e portato via un uomo e i suoi tre figli e la signora che vediamo guardare verso la vetta e piangere fa davvero male al cuore…
Monica e Mathias veramente bravi e come sempre ottimi compagni di ravanate.

Mont Dolent

Pendio finale

Vetta
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Da Lillaz a les Goilles strada poderale transito solo per autorizzati
Partenza da Les Goilles alle 7,15 circa. La giornata non promette bene e le previsioni danno instabilità e temporali. Salita veloce su sentiero (alta via n° 2) fino all’alpeggio di Bardoney (2200 m.) da cui si vede chiaramente sotto le torri Lavina nord e sud il nuovo bivacco Devis Gérard (2800 m), non ancora inaugurato ma già provvisto di materassi e coperte e utilizzabile. Si segue per un tratto il sentiero verso il colle di Bardoney, poi abbandoniamo il sentiero per puntare, sul lato opposto della vallata, in direzione di un evidente canalone che conduce verso il bivacco. Non c’è ancora un vero e proprio sentiero e il percorso di salita lo affrontiamo sulla destra di una cascata di acqua tra sfasciumi e alcuni passaggi di facile arrampicata su placche. Giunti sopra il tratto più ripido si punta verso il bivacco su pietraie e grossi blocchi di roccia. Breve sosta e si riparte sopra il bivacco, tenendosi sulla destra della cresta ovest della torre nord, sempre su pietraia via via più ripida. Risaliamo il ripido pendio a sinistra su sabbia e ghiaia e ci si porta alla base delle rocce della cresta ovest. Sulla sinistra alcuni ometti segnavia su sfasciumi, noi preferiamo risalire con facile arrampicata (II e qualche passo III) su terreno decisamente più stabile anche se un po’ più impegnativo. Si arriva sulla cresta e la si segue per intero su pietraia e blocchi di roccia per poi puntare sulla destra verso la punta nord che si raggiunge senza difficoltà. Dalla punta si segue la cresta, aerea e panoramica ma comunque non difficile, si scende fino al colle che separa le due punte e si risale verso la punta sud. Il panorama è stupendo e il tempo è decisamente migliorato anche se sul versante piemontese le nuvole limitano molto la visibilità. Rientro per la via di salita. Gita piuttosto lunga e faticosa se effettuata in giornata.
Un ringraziamento ai coniugi Adolfo ed Emma Gérard di Cogne per il nuovo bivacco. Monica come sempre all'altezza della situazione.

Alpeggio di Bardoney

Bivacco Devis Gérard

Croce di vetta Torre Lavina Sud

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partenza da Porliod verso le 7 sotto una pioggia intermittente che ci accompagna fino al bivacco Rosaire Clermont passando per il col du Salvé e il col di Chaleby. Vento piuttosto freddo e a tratti forte. Al bivacco incontriamo una simpatica comitiva con tanto di Sacerdote che celebra messa. Ci offrono molto gentilmente un bicchiere di te caldo molto opportuno e apprezzato.Breve sosta e si riparte verso la vetta passando per il col Vessona.Poco sopra il colle inizia il tratto alpinistico della giornata. Non pone vere e proprie difficoltà tecniche ma richiede attenzione per l'esposizione di alcuni passaggi e non permette distrazioni, vista la giornata piuttosto instabile e la pioggia che ha lasciato una lieve ed infida scivolosità sulle rocce. Purtroppo in vetta la visibilità oggi non era ottimale. Peccato.. In compenso bella e poco frequentata (oggi) montagna. Le **** sono per il tempo.
Con Monica e Mathias, come sempre ottimi compagni con cui dividere ravanate e montagne.

Vista dal colle Chaleby

Tratto in cresta

Verso la vetta
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti da Pont alle 6,30, temperatura già piuttosto alta e qualche dubbio sulle condizioni della neve sulla parete nord. Decidiamo di avvicinarci e valutare.Passato il rif Vittorio Emanuele sul ghiacciaio rigelo inesistente e neve molle che rende faticoso l'avvicinamento, ma la nord del Monciair è in ombra. Si inizia a salire intorno alle 9,30 e troviamo il pendio in ottime condizioni di neve, stabile e mai molle che permette una salita sicura e agevole. Dalla vetta discesa dalla normale su neve non piu portante e si sprofonda ogni passo. Le **** sono per la fatica che ho fatto a rientrare, la parete ne merita *****
Grazie a Monica ottima e affidabile come sempre.

Parete al mattino

sul pendio

uscita dalla parete

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte presto, con una giornata che si preannuncia limpida e calda, e passeggiata sci in spalla fino al piano oltre le baite, un centinaio di metri dopo il ponticello sul torrente. Da qui in avanti neve continua fino in cima. Rigelo praticamente inesistente e, prendendo quota, la neve recente in via di trasformazione cede un pochino. Fa un gran caldo, neanche un filo di vento e si sale in maniche corte. Arrivati al colle saliamo fino a dove si può con gli sci e proviamo ad assaggiare il breve tratto di cresta che porta alla vetta. Ci sono tracce di salita dei giorni precedenti, ma preferiamo lasciare perdere la cima per la gran quantità di neve molle che nell’ultimo ripido passaggio sotto la vetta riteniamo poco sicura. Discesa per l’itinerario di salita su neve molle un po’ faticosa ma comunque sciabile e tutto sommato divertente. Sosta panino al termine della discesa e passeggiata di rientro fino alla macchina.
Bella divertente giornata sci alp in compagnia di Monica

Ultimo tratto di salita

Cresta finale

Cresta finale

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
La giornata non promette molto bene e la meteo consiglierebbe di stare a casa, ma ci si prova lo stesso. Si cammina fino agli alpeggi e poi via sci ai piedi. La neve tiene e si sale bene seppure con una temperatura calda e scrosci di pioggia intermittenti. Dopo la prima parte di ripido, ci infiliamo in una nebbia che limita la visibilità a pochi metri e riusciamo ad arrivare fino al colle sotto la cresta finale solo grazie ad una bella traccia da seguire. I pochi sci alp sul percorso hanno già battuto in ritirata. Non si vede nulla, il tempo peggiora decisamente e si rientra sotto una pioggia intensa. La neve non è cosi male e ci godiamo comunque una bella discesa, peccato per la pessima visibilità nella parte alta. Ci riproveremo.
Bella gita e solenne lavata con Monica.

Fondo valle

Al colle

In discesa
Sciabilità :: / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Le previsioni non entusiasmanti per oggi e il caldo delle scorse settimane ci consigliano un itinerario poco impegnativo. Scelta purtroppo non azzeccata. Lasciamo la macchina al piazzale oltre il muro della diga e di neve nemmeno il ricordo. Percorriamo il tratto in piano e, passata la galleria, cominciamo a salire sci in spalla sulla poderale pensando di trovare la neve appena sopra. Mettiamo gli sci intorno ai 2000 metri e saliamo ancora per un bel tratto cercando i corridoi di neve molle tra le chiazze di erba. Sopra la neve non è male e si sale bene fino al sigaro. Discesa per la via di salita su neve ormai compatta in alto e molle in basso fino alla lunga camminata di rientro.
Con Monica.

Parte bassa

Pendii finali

Sigaro
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi il cielo grigio non invoglia, ma una salitina di allenamento fino al bivacco Arno ci sta. Partenza sci ai piedi dal piazzale di Pila in mezzo alla nebbia con una leggera pioggerellina e risalita delle piste su neve ormai compatta. A mano a mano che si prende quota cominciamo a trovare la neve fresca che al bivacco raggiunge i 20 cm. La giornata nel frattempo migliora e ci godiamo una bella discesa in neve fresca un po’ pesante su fondo compatto nella parte alta. Tutto sommato una bella gita. Parecchi sci alp in salita mentre scendiamo.
Con Monica.

Bivacco Arno

Bivacco Arno

In discesa
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Frà (Testa dei) da Morge, anello per i colli Citrin, Clochotte, Serena (19/01/20)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/01/20)
    Filon (Tète du) da Glacier (11/01/20)
    Basei (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (05/01/20)
    Grand Creton anticima 3047m da Mottes (04/01/20)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (08/12/19)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (07/12/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (30/11/19)
    Valletta (Punta) da Turlin per Pointe de la Pierre, Bivacco Arno, Pointe de Monpers e Colle di Tsa Seche (01/11/19)
    Mamule (la) Tonneau des Danaides (12/10/19)
    Charvatton (Monte) Tommy (05/10/19)
    Trécare (Becca) Cresta NO (28/09/19)
    Granta Parei (Punta Nord) Cresta Nord Est (21/09/19)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (15/09/19)
    Nivolet (Parete del) Il Barba (14/09/19)
    Machaby (Corma di) Me Te Spleucco (09/09/19)
    Ameran (Denti d') - Punta del Lago traversata (25/08/19)
    Pain de Sucre o Pan di Zucchero Sperone SE della quota 2798 + Cresta ESE (23/08/19)
    Lo Too de la Granta Coursa traversata Rifugio Monzino, Col Chasseur, Rifugio Borelli (10/08/19)
    Parete Nid des Hirondelle Barone rosso (31/07/19)
    Zinalrothorn Via Normale della Cresta SE dalla Rothornhütte (14/07/19)
    Chetif (Mont) Pierre navigatore delle creste (26/06/19)
    Patrì Nord e Sud (Punte) Canale NO e Cresta N (23/06/19)
    Entreves (Aiguille d') Cresta SO (02/06/19)
    Valaisan (Mont) Canale NO (01/06/19)
    Arguerey (Col d') da Lago di Verney (26/05/19)
    Valletta (Punta) Canale NO (11/05/19)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (01/05/19)
    Finsteraarhorn Cresta NO (19/04/19)
    Traversiere (Becca della) da Thumel (13/04/19)
    Pigne d'Arolla da Arolla per la diretta del Col des Vignettes (30/03/19)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (23/03/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (16/03/19)
    Cussuna (Colle di) da Valgrisenche (09/03/19)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (02/03/19)
    Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux (23/02/19)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (09/02/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (02/02/19)
    Malatra (Aiguille de) da Lavachey (26/01/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (20/01/19)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (18/11/18)
    Tsa (Mont de la) e Punta Chaligne da Thouraz, anello per Pointe de Metz (13/10/18)
    Tighet (Torre del) o Tour du Tignet da la Clusaz per il Versante Sud dal Col Taillà (29/09/18)
    Rous (Mont) dal Laghetto Pesca Sportiva (23/09/18)
    Grauson (Monte) Via Normale della Parete Est e Cresta SE (15/09/18)
    Gross Grünhorn Via Normale da Fiesch (09/09/18)
    Roletta (Punta) da Rhemes Nostre Dame per il Col de Sort (02/09/18)
    Tseucca (Aouille) Via Normale da Chamen (26/08/18)
    Aroletta (Vierge de l') Via Oriana (16/08/18)
    Levionaz (Punta di) traversata Creste NO - SE (11/08/18)
    Suessa (Becca di) o Pointe des Mines Via Normale da Surier per la Cresta Nord (04/08/18)
    Bernina (Piz) Via Normale italiana dalla Diga di Campo Moro (15/07/18)
    Nordend Via Normale per la Monte Rosa Hutte (08/07/18)
    Fenilia (Punta) Cresta Ovest da Valnontey (04/07/18)
    Berrio Blanc (Monte) pendio/canale SE da Monquet (23/06/18)
    Gross e Hinter Fiescherhorn per il versante O della Fieschersattel e le creste SE e NO (15/06/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Robynid (02/06/18)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Verde (26/05/18)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (12/05/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (05/05/18)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (25/04/18)
    Malatra (Col de) da Lavachey (21/04/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (15/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (14/04/18)
    Inferno (Punta dell'), anticima NO da Valnontey (07/04/18)
    Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz (02/04/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (29/03/18)
    Chateau Blanc da Planaval (25/03/18)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (24/03/18)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (21/03/18)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/03/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (12/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (07/03/18)
    Corquet (Mont) da les Druges (04/03/18)
    Vertosan (Mont) da Vetan per il Col Fenetre (21/02/18)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (18/02/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (14/02/18)
    Sella Vittorio (Rifugio) da Valnontey (12/02/18)
    Rosa dei Banchi dalla strada per Dondena (10/02/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (09/02/18)
    Menouve (Mont) da Prailles (31/01/18)
    Trajo (Cima del) da Vieyes (30/01/18)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (24/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (14/01/18)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (13/01/18)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (29/12/17)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (28/12/17)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (26/12/17)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (24/12/17)
    Serena (Col) da Mottes (20/12/17)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (17/12/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (16/12/17)
    Chetif (Mont) Sentiero attrezzato da La Villette (01/11/17)
    Bioula (Punta) da Eaux Rousses (28/10/17)
    Estellette (Aiguille) da La Visaille (21/10/17)
    Pancherot (Monte) Cresta SE, Via Bertazzi (14/10/17)
    Jungfrau Via Normale dallo Jungfraujoch (21/08/17)
    Monch Via Normale dallo Jungfraujoch (20/08/17)
    Ceresole (Punta di) Versante N (23/07/17)
    Cervo (Monte) Cresta Sud (08/07/17)
    Paramont (Becca Bianca del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffeyes (02/07/17)
    Croux (Aiguille) Cresta SO, Via Cheney (17/06/17)
    Espic (Bec l') Cresta SO (10/06/17)
    Lex Blanche (Aiguille de la) traversata dal Dome des Neiges des Glacier al Col de Tré-la-tête (27/05/17)
    Grand Dent (Cresta del) quota 2820 m da Cheneil (21/05/17)
    Ciarforon Parete Ovest (13/05/17)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (07/05/17)
    Grigia (Testa) da Champoluc (29/04/17)
    Castore da Plateau Rosà (22/04/17)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (18/04/17)
    Vitello (Corno) da Champoluc (15/04/17)
    Monveso di Forzo da Lillaz (08/04/17)
    Serena (Testa di) da Mottes per il Col Serena e la Cresta O (01/04/17)
    Grand Creton, sella quota 2870 m E/NE da Mottes (18/03/17)
    Trouma des Boucs da Ruz (11/03/17)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (01/03/17)
    Combe Varin (Monte) da Pont Serrand (27/02/17)
    Glacier (Mont) dalla strada per Dondena (25/02/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (19/02/17)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (18/02/17)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (11/02/17)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (31/01/17)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (30/01/17)
    Menouve (Mont) da Prailles (21/01/17)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (15/01/17)
    Bocon Damon o Punta Giasset dalla strada per Dondena (06/01/17)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (31/12/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (30/12/16)
    Feluma (Col) da Mondanges (29/12/16)
    Nona (Becca di) da Pila (28/12/16)
    Gollien Nord (Cima) da Rhemes Notre Dame e il Canale NO (27/12/16)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (24/12/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (17/12/16)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (09/12/16)
    Forciaz (Mont) da Valgrisenche (08/12/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (04/12/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Dico Dico (31/10/16)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (29/10/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Overfive (22/10/16)
    Tey (Becca di) da Usellieres (08/10/16)
    Colmet (Monte) dal Colle San Carlo per la cresta NO (01/10/16)
    Aletschhorn Via Normale della Cresta Sud-Ovest (26/08/16)
    Dufour (Punta) o Dufourspitze Via Normale della Cresta Ovest (12/08/16)
    Bianca della Grivola (Punta) da Tignet (30/07/16)
    Bianco (Monte) Via Normale Italiana o Via Ratti dal Rifugio Gonella (20/07/16)
    Montandayné (Becca di) Via Normale da Valnontey (16/07/16)
    Glaciers (Aiguille des) Versante NO e cresta N (09/07/16)
    Neiges des Glaciers (Domes de) da La Visaille per il Rif. Elisabetta (01/07/16)
    Pyramides Calcaires, cima SE Cresta NE (26/06/16)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (12/06/16)
    Bishorn da Zinal (05/06/16)
    Maurin (Pointe de) dalla Valgrisenche (21/05/16)
    Tsan o Cian (Dome du) dalla Diga di Place Moulin (15/05/16)
    Tsan o Cian (Dome du) dalla Diga di Place Moulin (07/05/16)
    Trécare (Becca), spalla Ovest 2852 m da Cheneil (30/04/16)
    Fourà (Punta) da Pont Valsavarenche (25/04/16)
    Basei (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (24/04/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (09/04/16)
    Chateau Blanc da Planaval (03/04/16)
    By (Grande Tete de) da Glacier per il Rifugio Chiarella (26/03/16)
    Blanche (Tete) da Glacier (20/03/16)
    Emilius (Monte) da Pila (12/03/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (06/03/16)
    Gelé (Mont) da Ruz (21/02/16)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (11/02/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (08/02/16)
    Flassin (Mont) da Cerisey, anello Valloni Citrin e Flassin (06/02/16)
    Tsa (Tour de la) da Bionaz per il Versante Sud e possibile giro per il Vallone di Sassa (30/01/16)
    Fetita (Punta), o Falita da Vedun (23/01/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (16/01/16)
    Marbrées (Aiguilles, Punta Nord) Cresta NE (28/12/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Rue de Guerison (07/11/15)
    Coudrey (Monte) Gatto-Nando (31/10/15)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Pendulo (24/10/15)
    Grand Assaly Via Normale da La Joux (10/10/15)
    Strahlhorn Via normale dalla Britanniahutte (26/09/15)
    Bassac Nord (Punta) da Thumel per il Col Bassac e la cresta Sud (06/09/15)
    Rimpfischhorn Via Normale dalla Britannia Hutte (22/08/15)
    Pousset (Punta) o il Pousset Cresta Est (12/08/15)
    Nadelhorn Via Normale della Cresta NE (05/08/15)
    Nera della Grivola e Rossa della Grivola (Punte) da Valnontey, traversata (25/07/15)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (18/07/15)
    Bionnassay (Aiguille de) Cresta E (12/07/15)
    Nery (Mont) Cresta Nord (04/07/15)
    Tacul (Mont Blanc du) dal Rifugio Torino o Aiguille du Midi (06/06/15)
    Lechaud (Punta) da Pont Serrand (04/06/15)
    Miravidi (Monte) da Lago Verney (30/05/15)
    Beccher (Cima) dalla strada per Dondena (23/05/15)
    Polluce da Cervinia (17/05/15)
    Grande Traversière da Surrier (29/04/15)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (18/04/15)
    Trécare (Becca) da Cheneil (11/04/15)
    Costazza (Bec) dalla strada per Dondena (03/04/15)
    Bussola (Corno) da Estoul (28/03/15)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (19/03/15)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (14/03/15)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (12/03/15)
    Valfredda (Punta) e Punta Valnera da Estoul, anello (07/03/15)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (28/02/15)
    Serena (Col) da Mottes (26/02/15)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (20/02/15)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (19/02/15)
    Champillon (Col) da Chatelair (17/02/15)
    Serena (Col) da Mottes (16/02/15)
    Citrin (Col) da Cerisey (12/02/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/02/15)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (30/01/15)
    Drinc (Pointe du) da Pila (18/01/15)
    Palasina (Punta) da Estoul (10/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (31/12/14)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (29/12/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (28/12/14)
    Pierre (Pointe de la) da Pila (20/12/14)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (13/12/14)
    Monpers (Punta di) da Pila (11/12/14)
    Valletta (Punta della) anticima 3007 m da Pila (08/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Arno (Bivacco) da Pila (29/11/14)
    Drinc (Pointe du) da Pila (22/11/14)
    Grevon (Piatta di) da Pila (20/11/14)
    Arno (Bivacco) da Pila (16/11/14)
    Coudrey (Monte) Albard Alta - Gary and Erik (08/11/14)
    Coudrey (Monte) Olimpic Spirit (01/11/14)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Hindukush (25/10/14)
    Gran Becca du Mont Cresta Nord (04/10/14)
    Bonalè o Bonalex (Aiguille de) Via Normale da Planaval (27/09/14)
    Maudit (Mont) Cresta NO (13/09/14)
    Bianco (Monte) Via Normale dal Refuge des Cosmiques per il Col du Maudit (13/09/14)
    Epicoun (Bec d') o Becca Rayette Cresta S (06/09/14)
    Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet (30/08/14)
    Mischabel (Dom de) Festigrat (23/08/14)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (12/08/14)
    Weissmies Via Normale da Saas Grund (01/08/14)
    Lagginhorn Via Normale della Cresta Ovest (31/07/14)
    Allalinhorn Via Normale dal Mittelallalin (19/07/14)
    Alphubel e Feechopf da Mittelallalin (19/07/14)
    Sachère (Colle della) da Bivio Surrier-Grand Alpe (13/07/14)
    Gervasutti Giusto (Bivacco) da Lavachey (28/06/14)
    Tour Ronde Couloir Gervasutti (21/06/14)
    Gay (Becca di) Via Normale dalla Diga di Teleccio (14/06/14)
    Grand Combin da Fionnay per la Cabane Panossiere (02/06/14)
    Pain de Sucre da Saint Rhemy (25/05/14)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (11/05/14)
    Nant Cruet (Pointe du) o Plates des Chamois da Surrier (09/05/14)
    Blanc (Truc) da Surrier (04/05/14)
    Grand Golliaz, anticima 3189 m da Saint Rhémy (01/05/14)
    Petit Tournalin da Cheneil (24/04/14)
    Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (23/04/14)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (22/04/14)
    Grand Tournalin da Cheneil (13/04/14)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (10/04/14)
    Tantanè (Monte) da Artaz (05/04/14)
    Tos (Becca di) da Revers (29/03/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (26/03/14)
    Barasson (Punta) da Eternon (20/03/14)
    Grand Creton da Planaval (15/03/14)
    Serena (Col) da Mottes (12/03/14)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (08/03/14)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (07/03/14)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (06/03/14)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (05/03/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (04/03/14)
    Serena (Col) da Mottes (22/02/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (15/02/14)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (09/02/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (08/02/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (31/01/14)
    Fra' (Testa dei) da Challancin (25/01/14)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (18/01/14)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (12/01/14)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (06/01/14)
    Trécare (Becca) da Cheneil (03/01/14)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (31/12/13)
    Zerbion (Monte) da Promiod (30/12/13)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (27/12/13)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (23/12/13)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (21/12/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (07/12/13)
    Falinère (Punta) da Cheneil per la cresta Ovest (01/12/13)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (24/11/13)
    Arno (Bivacco) da Pila (16/11/13)
    Coudrey (Monte) I love you Silvye (26/10/13)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar (19/10/13)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti (19/10/13)
    Mars (Monte) Cresta Carisey SSO (21/09/13)
    Rochefort (Aiguille e Dome de) Cresta di Rochefort (14/09/13)
    Grande Rousse, cima Nord Cresta N e traversata da Usellieres (23/08/13)
    Eveque (l') Via Normale dalla Diga di Place Moulin (17/08/13)
    Cian o Tzan (Punta) Cresta Rey - Est (10/08/13)
    Roccia Nera, Gemello e Breithorn Orientale da Plateau Rosa (31/07/13)
    Lyskamm Orientale e Occidentale Traversata Est-Ovest (13/07/13)
    Sant'Orso (Torre di) Via Normale da Valnontey (06/07/13)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (15/06/13)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (08/06/13)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (02/06/13)
    Barmaverain (Punta) da Surrier (01/06/13)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (11/05/13)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (02/05/13)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval (25/04/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (13/04/13)
    Grand Creton da Planaval (06/04/13)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (02/04/13)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/03/13)
    Labiez (Mont) da Echevennoz (23/03/13)
    Creton du Midi quota 3011 m o Costa di Mezzodì da Planaval (16/03/13)
    Drone (Pointe du) da Bourg Saint Bernard e la Grande Chenalette (10/03/13)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (03/03/13)
    Montagnaya (Punta) per la Comba di Montagnaya (02/03/13)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (24/02/13)
    Tsa (Tour de la) da Chamen, versante NE (14/02/13)
    Crou de Bleintse (Mont) da Chatelair (13/02/13)
    Tapie (Monte) da Mottes (09/02/13)
    Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz (31/01/13)
    Grande Rochere da Planaval (26/01/13)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (12/01/13)
    Barasson (Tete de) da Eternon (04/01/13)
    Saron (Mont) da Bruson (03/01/13)
    Tchoume (Tete de, Q.2349) da Eternon (02/01/13)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (31/12/12)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/12)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (24/12/12)
    Champillon (Col) da Chatelair (22/12/12)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (08/12/12)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (01/12/12)
    Arno (Bivacco) da Pila (24/11/12)
    Grevon (Piatta di) da Pila (18/11/12)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (03/11/12)
    Avic (Monte) Via Normale da Villa per la Cresta Ovest (13/10/12)
    Chateau des Dames dalla Diga di Place Moulin (15/09/12)
    Parrot (Punta), Ludwigshohe, Corno Nero, Piramide Vincent Traversata da Indren (09/09/12)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (08/09/12)
    Pousset (Punta) o Il Pousset da Cretaz per il Vallone del Pousset (01/09/12)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (18/08/12)
    Herens (Dent d') Cresta Tiefenmatten (11/08/12)
    Giordani (Punta) Cresta del Soldato (27/07/12)
    Dolent (Mont) da Arnouva, Via Normale (24/07/12)
    Lavina (Torre di) da Lillaz per la Cresta NNE (21/07/12)
    Faroma (Monte) da Porliod e la Cresta NE (14/07/12)
    Monciair (Becca di) Parete Nord (16/06/12)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (01/06/12)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (12/05/12)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (09/05/12)
    Arno (Bivacco) da Pila (05/05/12)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (07/04/12)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/04/12)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (05/04/12)
    Grande Rochere da Planaval (31/03/12)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (24/03/12)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (10/03/12)
    Tapie (Monte) da Mottes (03/03/12)
    Malatra (Col de) da Lavachey (25/02/12)
    Rutor (Testa del) da Bonne (23/02/12)
    Trouma des Boucs da Ruz (11/02/12)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (04/02/12)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (30/01/12)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/01/12)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (14/01/12)
    Dente del Gigante Via Normale (01/10/11)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (24/09/11)
    Herbetet Via Normale Cresta N-NE (31/08/11)
    Casimiro (Ferrata di) (29/08/11)
    Polluce Cresta SO (25/08/11)
    Roccia Nera Via Normale da Plateau Rosa (24/08/11)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (20/08/11)
    Grivola (la) Cresta des Clochettes (10/08/11)
    Chatelet (Aiguille de) Velociraptor (30/07/11)
    Rutor (Testa del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffejes (23/07/11)
    Luseney (Becca di) Parete NE dal Bivacco Chentre Bionaz (02/07/11)
    Valletta di Bardoney (Punta) da Lillaz (19/06/11)
    Liconi (Testa di) da Morge (13/06/11)
    Tersiva (Punta) da Lillaz per il Passo Invergneux (14/05/11)
    Trélatéte orientale (Aiguille de) Via Normale Italiana da la Visaille (12/09/10)
    Velan (Mont) Via Normale da Ollomont (29/08/10)
    Oren Est (Becca d') Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Nacamuli (21/08/10)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (18/08/10)
    Bianco (Monte) Via Normale dal Refuge des Cosmiques per il Col du Maudit (11/08/10)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (31/07/10)
    Garin (Punta) da Gimillan per il vallone di Grauson e i laghi di Lussert (10/07/10)
    Traversiere (Becca della) da Usellières per il Rifugio Bezzi e il Colle Bassac Derè (03/07/10)
    Nona (Becca di) da Pila (30/06/10)
    Granta Parei via Normale da Thumel (26/06/10)
    Viou (Becca di) da Blavy (17/10/09)
    Gorbeillon (Ferrata del) (11/10/09)
    Vallèe Blanche traversata Punta Helbronner-Aiguille du Midi (03/10/09)
    Gran Sertz o Gran Serra da Valnontey per il Rifugio Sella (29/08/09)
    Velan (Mont) Via Normale da Ollomont (23/08/09)
    Tsanteleina (Punta) Parete Nord da Thumel (19/08/09)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (13/08/09)
    Calabre (Punta) Via Normale da Thumel per il Rifugio Benevolo (05/08/09)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (01/08/09)
    Kurz (Punta) - Mont Brulè dalla Diga di Place Moulin (29/07/09)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (21/07/09)
    Ciarforon via Normale per cresta NE (16/07/09)
    Aouille (Becca dell') Ferrata Bethaz-Bovard (14/07/09)